Jump to content

Recommended Posts

Liutprand

Ho qualche dubbio sull'autenticità, sembra quasi una fusione. Aspettiamo altri pareri.

Link to post
Share on other sites

ACERBONI GABRIELLA

Buon giorno.

Pur non essendo esperta è un tipo di monetazione che seguo con interesse e a me questo testone

sembra autentico ed anche di buona conservazione.

Cordiali saluti.

Gabriella

Link to post
Share on other sites

carlos valdez

Forti dubbi sullo stile, specialmente al rovescio, figure troppo squadrate (in particolare cresta e volto del drago, i secchi e il fanciullo). Aspetto altri pareri, grazie a chi è intervenuto e interverrà.

Link to post
Share on other sites

grunf

Sicuramente fuso non è: sono evidenti i segni di slittamento del conio sia al mento del busto che alle lettere della legenda circolare. Nella sezione falsi c’è una monumentale discussione sui falsi d’epoca milanesi, bisognerebbe dare un’occhiata là. 

Link to post
Share on other sites

carlos valdez

Qualcuno può postare testoni con ritratto simile a quello in questione? Ne ho visti parecchi ma mai con un simile stile ritrattistico. Inoltre le orecchie e la forma circolare della testina del santo sono anomale. Qualcun altro ha stesse impressioni? Sarebbe utile comprendere poichè vorrei accertarmi dei metodi valutativi da utilizzare per discernere in situazioni simili.

Link to post
Share on other sites

Rigamondis

Ciao a tutti,

io metto il mio a confronto, noto delle differenze stilistiche evidentidistanza capelli dal colletto, testa più centrale  e più lungilinea , legenda e segno di interpunzione al /R più spesso e in generale mi sembra meno definito,

Mettendole in confronto io avrei dei dubbi sull'autenticità 

Testone - Galeazzo Maria Sforza - Milano - Ducato di Milano (C) [MIR 201.2][Cr 6.a] 18b13a (Large).jpg

Link to post
Share on other sites

Gallienus
5 minuti fa, Rigamondis dice:

Ciao a tutti,

io metto il mio a confronto, noto delle differenze stilistiche evidentidistanza capelli dal colletto, testa più centrale  e più lungilinea , legenda e segno di interpunzione al /R più spesso e in generale mi sembra meno definito,

Mettendole in confronto io avrei dei dubbi sull'autenticità 

 

In effetti la N a ore 2 del R/ è terrificante.

Ma non è la mia monetazione, quindi non mi esprimo, potrebbe essere naturalmente brutta :D 

Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

 

1 ora fa, Gallienus dice:

Ma non è la mia monetazione, quindi non mi esprimo, potrebbe essere naturalmente brutta :D 

Già Galeazzo non era uno spettacolo...

Ma la moneta per me è buona, anche il salto di conio al diritto che spesso si vede su queste tipologie mi fa pensare alla sua genuinità...

Non è delle mie, ma se fosse Savoia la giudicherei buona.

Edited by savoiardo
Link to post
Share on other sites

carlos valdez
18 ore fa, savoiardo dice:

 

Già Galeazzo non era uno spettacolo...

Ma la moneta per me è buona, anche il salto di conio al diritto che spesso si vede su queste tipologie mi fa pensare alla sua genuinità...

Non è delle mie, ma se fosse Savoia la giudicherei buona.

Non pensi che i difetti (salti di conio ecc...) non possano essere dei metri di giudizio accettabili in quanto possono essere difetti voluti? Chiedo per capire appunto cosa allora serva per discernere, io continuo a vedere caratteristiche stilistiche che non compaiono in nessun altro esemplare di questa tipologia.

Link to post
Share on other sites

ZuoloNomisma
1 ora fa, carlos valdez dice:

Non pensi che i difetti (salti di conio ecc...) non possano essere dei metri di giudizio accettabili in quanto possono essere difetti voluti? Chiedo per capire appunto cosa allora serva per discernere, io continuo a vedere caratteristiche stilistiche che non compaiono in nessun altro esemplare di questa tipologia.

Perchè non provi a chiedere direttamente a chi propone in vendita questa moneta? Roberto, @r.tino se ci sei, batti un colpo? oo)

Link to post
Share on other sites

dux-sab

io leggo ANGIE invece di ANGLE, se non fosse per il peso nella norma, direi che si tratta di un falso d'epoca. 

Link to post
Share on other sites

r.tino

Forse da qui e' piu' evidente riuscire a vedere lo slittamento di conio e di conseguenza le differenze del ritratto al Dritto

Se poi qualcuno ha ancora minimo dubbio che sia una fusione...........

L21-47.4.thumb.jpeg.5b4a5d5d9927ee2d06f35ac7e4f6b804.jpeg

sL21-47.3.jpeg

Edited by r.tino
Link to post
Share on other sites

r.tino

 

Tanto per fare un esempio ancor piu' marcato di come uno slittamento possa distorcere il ritratto inserisco un ' immagine di un esemplare CNG, dove il volto e' deformato rispetto al solito aspetto

2663591.jpg

Edited by r.tino
Link to post
Share on other sites

carlos valdez
Posted (edited)
2 ore fa, r.tino dice:

 

Tanto per fare un esempio ancor piu' marcato di come uno slittamento possa distorcere il ritratto inserisco un ' immagine di un esemplare CNG, dove il volto e' deformato rispetto al solito aspetto

2663591.jpg

grazie per aver postato un testone con ritratto "simile" ma i dubbi restano sullo stile di moltissimi altri elementi... mi domando semplicemente se queste differenze stilistiche non siano giustificato motivo per decretarne la non genuinità. Altrimenti vorrei conoscere quali elementi hanno portato a decretarne l'autenticità. Lo domando a chi fa il commerciante o perito, come stabilite autenticità in questi casi? (il testone cng lo avrei riconosciuto come autentico poichè conforme nello stile a parte viso schiacciato.)

Edited by carlos valdez
Link to post
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Scusa per il ritardo.

Ti iserisco anche il mio, ( non e' piu' in collezione da un po' avendone cambiato la tipologia ) ma proviene da una nota casa d'aste.

Era cosi' tanto per avere un confronto.

 

image.jpeg.d65b884920935f8c0c10c5ba28ea6265.jpeg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.