Jump to content

Recommended Posts

Mabe

Ho trovato in una ciotola questo 10cent del 1923, sembra coniato su un tondello di dia maggiore; infatti ha dia 24,2 e gr. 5,52 contro i 22,5 e 5,4 del 10 cent normale.

E' una moneta di qualche interesse numismatico e può essere catalogato come errore di conio.

Grazie

Maurizio

fronte.JPG

retro.JPG

Link to post
Share on other sites

Bradi

a prima vista mi pare decentrata tra le ore 2 e le ore 7 per intenderci....Poi ho segnato col cerchietto una zona con una rigatura...forse il tondello coniato aveva il bordo rigato?! Attendiamo gli esperti di tale monetazione.

 

Potrebbe se riesce fare anche la foto del bordo?

Saluti

 

Marco

retro.JPG.2fa4bfc4d37f5121ce176ae36d8cd887.JPG

Link to post
Share on other sites

sandokan
Supporter

Ciao Mabe,

chiedendo un parere su di una moneta, sarebbe opportuno mostrarne una immagine leggibile....non credi ?

Un saluto cordiale.

 

uno ape.jpg

V.E. III.jpg

Edited by sandokan
Link to post
Share on other sites

Grazie Bradi per le indicazioni che mi hai dato, allego foto del bordo assolutamente liscio, come da te suggerito.

Grazie a Sandokan per avere migliorato le immagini; purtroppo non ero riuscito a fare di meglio.

La foto del bordo che allego è un po' scura ma mi sembra visibile

Principalmente vorrei capire se può essere considerato un errore di conio interessante.

Grazie mille

Maurizio

bordo 1.JPG

bordo 2.JPG

Link to post
Share on other sites

ACERBONI GABRIELLA

Buon giorno.

Il peso, essendo molto variabile, su questa moneta, potrebbe rientrare nella norma.

Per quello che riguarda il diametro, mi sembrerebbe una manomissione, schiacciatura su tutto il bordo

che ne ha prodotto la deformazione, e che non credo faccia parte del processo produttivo.

In attesa di altre e più autorevoli opinioni le auguro

buona giornata.

Gabriella

Link to post
Share on other sites

kadesh

Anche a me sembra essere stata semplicemente schiacciata, maggiormente nella parte destra (che evidenzio in rosso). Questo spiegherebbe il maggior diametro, dato dalla schiacciatura e l'effetto ottico che la fa sembrare decentrata.

In effetti poi, in corrispondenza dell'altro verso, nel punto di maggiore schiacciatura, il contorno è quasi inesistente (evidenzio in rosso in foto). Il che avvalora, secondo me, ancor di più la tesi che sia stata schiacciata.

Bisognerebbe capire se il bordo ha tutto lo stesso spessore. Teoricamente dovrebbe essere minore in corrispondenza della parte destra che sembrerebbe maggiormente schiacciata.

Ma aspettiamo altri pareri..

1189661727_unoape.jpg.c2e2fdd2d7751ac3dd06ba79c00fa8a6__01.jpg

1062623404_V.E_III.jpg.547fec891e36db639e18ad3aa2e1e11e__01.jpg

Edited by kadesh
Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

Buongiorno a tutti, 

per me la moneta è stata verosimilmente coniata su un tondello più grande, ricordo che qualche esemplare è passato anche in asta ... 

Una manipolazione successiva la vedo molto difficile da realizzare senza riportare vistosi segni sulla moneta... 

Tra l'altro sembra anche in buona/ottima conservazione... 

Link to post
Share on other sites

Bradi

Poichè non si vedono più le foto ad inizio conversazione  non so se può esser utile questo post abbastanza vecchio

 

Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per i pareri.

Interessante il vecchio post riportato da Bradi dove sembra la stessa tipologia di conio ma.. la data è diversa, e qualche sospetto mi viene, un errore duplicato non è più un errore 🙂

Esaminando la moneta dal vivo sono pressochè certo che non si tratta ne di schiacciatura ne di saldatura anche se le mie pessime foto possono farlo pensare.

Quindi sono punto a capo.. metterò la moneta nell'album con le altre "api" e mi illuderò che la verità sia nel vecchio post riportato da Bradi; congratulandomi però con me stesso per aver pescato questo "tesoro" in una ciotola di un mercatino. :-)))

Grazie ancora

Maurizio

Link to post
Share on other sites

1 ora fa, Mabe dice:

Grazie a tutti per i pareri.

Interessante il vecchio post riportato da Bradi dove sembra la stessa tipologia di conio ma.. la data è diversa, e qualche sospetto mi viene, un errore duplicato non è più un errore 🙂

Esaminando la moneta dal vivo sono pressochè certo che non si tratta ne di schiacciatura ne di saldatura anche se le mie pessime foto possono farlo pensare.

Quindi sono punto a capo.. metterò la moneta nell'album con le altre "api" e mi illuderò che la verità sia nel vecchio post riportato da Bradi; congratulandomi però con me stesso per aver pescato questo "tesoro" in una ciotola di un mercatino. :-)))

Grazie ancora

Maurizio

A volte nelle ciotole si trova qualcosa di interessante. 

Link to post
Share on other sites

2 ore fa, Mabe dice:

Grazie a tutti per i pareri.

Interessante il vecchio post riportato da Bradi dove sembra la stessa tipologia di conio ma.. la data è diversa, e qualche sospetto mi viene, un errore duplicato non è più un errore 🙂

Esaminando la moneta dal vivo sono pressochè certo che non si tratta ne di schiacciatura ne di saldatura anche se le mie pessime foto possono farlo pensare.

Quindi sono punto a capo.. metterò la moneta nell'album con le altre "api" e mi illuderò che la verità sia nel vecchio post riportato da Bradi; congratulandomi però con me stesso per aver pescato questo "tesoro" in una ciotola di un mercatino. :-)))

Grazie ancora

Maurizio

Io fossi in te approfondirei la questione per capire come mai questa ape è stata creata così....forse mentre coniavano avranno messo tra i tondelli qualcuno di più grande per creare qualcosa di particolare altro non so.... Io indagherei ancora....

Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente certo che non c'è nessuna evidenza di saldatura che saprei riconoscere e non c'è schiacciamento laterale perché lo spessore è uniforme.

Però così mi attizzate la curiosità.. 

Qualcuno ha per caso il libro citato sul vecchio post: "PROVE VARIANTI ERRORI FALSI NELLA MONETAZIONE DEI SAVOIA VEIII VOL 2 a pag. 393" ?

Se no proverò a farlo vedere in un negozio di numismatica...

Grazie per l'assistenza e buonanotte a tutti

Maurizio

 

Link to post
Share on other sites

2 minuti fa, Mabe dice:

Sono assolutamente certo che non c'è nessuna evidenza di saldatura che saprei riconoscere e non c'è schiacciamento laterale perché lo spessore è uniforme.

Però così mi attizzate la curiosità.. 

Qualcuno ha per caso il libro citato sul vecchio post: "PROVE VARIANTI ERRORI FALSI NELLA MONETAZIONE DEI SAVOIA VEIII VOL 2 a pag. 393" ?

Se no proverò a farlo vedere in un negozio di numismatica...

Grazie per l'assistenza e buonanotte a tutti

Maurizio

 

Facci sapere, mi raccomando! Effettivamente vedendo le foto del bordo (che mi erano sfuggite) è strano possa essere una "schiacciatura". In quanto mi sarei aspettato tutto il bordo assottigliato, invece sembra più un qualcosa di concavo. Credo che solo tenendola in mano ci si possa fare un'idea, le foto ingannano

Link to post
Share on other sites

chievolan
59 minuti fa, kadesh dice:

Facci sapere, mi raccomando! Effettivamente vedendo le foto del bordo (che mi erano sfuggite) è strano possa essere una "schiacciatura". In quanto mi sarei aspettato tutto il bordo assottigliato, invece sembra più un qualcosa di concavo. Credo che solo tenendola in mano ci si possa fare un'idea, le foto ingannano

Se si facessero bene le foto del bordo, ciò aiuterebbe ....

Link to post
Share on other sites

Il 12/6/2021 alle 23:59, Mabe dice:

Sono assolutamente certo che non c'è nessuna evidenza di saldatura che saprei riconoscere e non c'è schiacciamento laterale perché lo spessore è uniforme.

Però così mi attizzate la curiosità.. 

Qualcuno ha per caso il libro citato sul vecchio post: "PROVE VARIANTI ERRORI FALSI NELLA MONETAZIONE DEI SAVOIA VEIII VOL 2 a pag. 393" ?

Se no proverò a farlo vedere in un negozio di numismatica...

Grazie per l'assistenza e buonanotte a tutti

Maurizio

 

So che c'è  un perito che si occupa di errori di coniazione ed è presente sul forum ma non so il suo nickname. il sito è questo https://www.erroridiconiazione.com/ forse lui potrà aiutarti

Link to post
Share on other sites

Cercato e visto che viene venduto sulla baia ad un prezzo da rarità! però come sappiamo tra proporre e vendere c'è una grande differenza.

Comunque constato che ne esistono coniati su tondelli più grandi con varie date... non posso credere che ogni anno si coniassero su tondelli sbagliati, quindi non sono certamente errori! 

Ciao

Maurizio

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.