Jump to content
IGNORED

Doggerland


ARES III
 Share

Recommended Posts

Doggerland, gli archeologi rivedono “l’Atlantide perduta” dopo 8200 anni

Doggerland, il "cuore d'Europa" sommerso da uno tsunami 8200 anni fa rinasce in una mostra olandese con i recenti ritrovamenti archeologici.

Doggerland, la massa continentale che un tempo collegava la Gran Bretagna al continente europeo è stata appena ricostruita nelle ricerche di un team di archeologi.

Più di 8200 anni fa una enorme massa continentale fu inghiottita da uno tsunami. Collegava in un’unico tratto di terraferma quella che oggi è la Gran Bretagna al resto del continente europeo. Il suo nome è Doggerland, e un team di archeologi che ispeziona l’area lungo la costa olandese ha raccolto dati sufficienti per ricostruire il suo aspetto.

Doggerland, una Atlantide perduta

Secondo un report di The Guardian, gli archeologi hanno scoperto più di 200 oggetti di Doggerland. Oggetti di natura diversa, che includevano cose come un osso di cervo con una punta di freccia incastonata, fossili, molari di mammut e frammenti del cranio di un giovane Neanderthal.

Oggi, uniti dalla storia ricostruita dai ricercatori, questi reperti sono parte di una bella Mostra chiamata proprio “Doggerland, il mondo perduto nel Mare del Nord” al Museo Nazionale delle antichità di Leida, nell’Olanda meridionale.

La dott.ssa Sasja van der Vaart-Verschoof è assistente curatore della mostra. Ha dichiarato: “Abbiamo una meravigliosa comunità di archeologi dilettanti che quasi quotidianamente percorrono queste spiagge e cercano i fossili e i manufatti. Da tempo lavoriamo con loro per analizzarli e studiarli.”

C’è stato un periodo in cui Doggerland era una terra ferma e incredibilmente ricca, un posto meraviglioso per i cacciatori-raccoglitori. Non era un confine della terra, o un ponte di terra per il Regno Unito. Doggerland era semplicemente il cuore dell’Europa. La sua storia mostra quanto possa essere distruttivo il cambiamento climatico. Gli effetti tremendi cui assistiamo oggi causati dall’uomo potrebbero essere altrettanto devastanti dei cambiamenti visti tanti anni fa.

https://www.futuroprossimo.it/2021/08/doggerland-ricostruita-dagli-archeologi-dopo-oltre-8-200-anni/

Doggerland_map-supporting_380-1.jpeg

hqdefault.jpg

Link to comment
Share on other sites


Posted (edited)

Mostra interessante, molto bello anche il video ,mi piacerebbe che anche la mostra in corso a Grosseto sui Longobardi ne pubblicasse uno analogo ,invece sul web solo tanta "fuffa",e pensare che sarebbe una importante pubblicità all'evento.

Vuol dire ,che quando la visiterò io, provvederò , Almeno per quanto riguarda il Forum..

Edited by Adelchi66
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


4 minuti fa, Adelchi66 dice:

Vuol dire ,che quando la visiterò io, provvederò , Almeno per quanto riguarda il Forum..

Ci conto @Adelchi66, ma credo che tutti qui siano dello stesso avviso.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.