Jump to content
IGNORED

Un rarissimo ed insolito testone di Pio IV


ZuoloNomisma
 Share

Recommended Posts

7 minuti fa, Giov60 dice:

Caro Michele,

molto interessante! E' nella tua collezione? da dove proviene?

Ciao Giovanni, si è adesso nella mia collezione ma non è stato per nulla facile aggiudicarselo! Viene dalla recente Kunker e67, dove era proposto nel contesto di una piccola raccolta di monete papali per Avignone.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


6 ore fa, ZuoloNomisma dice:

Ciao Giovanni, si è adesso nella mia collezione ma non è stato per nulla facile aggiudicarselo! Viene dalla recente Kunker e67, dove era proposto nel contesto di una piccola raccolta di monete papali per Avignone.

Complimenti !

L'avevo seguito... considerando la base "invitante", ma immaginavo avrebbe fatto un realizzo fuori portata per me. Comunque, in considerazione a rarità e conservazione, non è certo uno sproposito.

Ciao, RCAMIL.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, numa numa dice:

Complimenti Michele

una vera chicca!

non c’ M era neanche  nella Cappelli? 
e nel medagliere pontificio? 

Grazie numa!

Manca nella Cappelli e in tutte le grandi collezioni papali del passato. È invece riportato dal Serafini, come da foto sopra allegate.

Link to comment
Share on other sites


9 ore fa, ZuoloNomisma dice:

Ciao Giovanni, si è adesso nella mia collezione ma non è stato per nulla facile aggiudicarselo! Viene dalla recente Kunker e67, dove era proposto nel contesto di una piccola raccolta di monete papali per Avignone.

Complimenti per l'acquisto. Pur non essendo specificatamente interessato alle papali, mi piaceva questo pezzo e confesso di essere stato uno di quelli che ha contribuito ad alzare il prezzo. Chiedo venia. 

Link to comment
Share on other sites


6 minuti fa, aemilianus253 dice:

Complimenti per l'acquisto. Pur non essendo specificatamente interessato alle papali, mi piaceva questo pezzo e confesso di essere stato uno di quelli che ha contribuito ad alzare il prezzo. Chiedo venia. 

:D ah ecco!! Figurati, mica devi scusarti! In numismatica una volta si vince e quella dopo si perde!

M.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Liutprand dice:

Complimenti! Io non lo avevo mai visto, nemmeno in foto! Gli diamo un R4?

Ciao Bernardino, se non lo hai mai visto nemmeno tu e nemmeno in foto possiamo dire R5?:rolleyes: Io personalmente lo avrei effettivamente classificato "della più esimia rarità" considerando che R4 vengono abitualmente classificati altri testoni come per esempio quello della Sede Vacante del 1730, del quale si è proprio parlato in  questi giorni, che comunque è passato più volte sul mercato. Per esempio, proprio il triplice grosso di Innocenzo VIII che ho riportato, viene in genere (e a mio parere correttamente) considerato R5, ma rispetto a questo che non ha alcun passaggio sul mercato, del triplice grosso ho personalmente registrato 3 passaggi con tre diverse monete (Astarte, Kunker e NAC).

Michele 

Link to comment
Share on other sites


18 minuti fa, miroita dice:

@ZuoloNomisma

E' già diventato famoso! E con rarità 100 (il massimo).

Guarda!

Ah però! Interessante! Beh dai allora non ci avevo proprio visto male!:D

Grazie della segnalazione miro!

 

Edited by ZuoloNomisma
Link to comment
Share on other sites


4 ore fa, ZuoloNomisma dice:

Grazie numa!

Manca nella Cappelli e in tutte le grandi collezioni papali del passato. È invece riportato dal Serafini, come da foto sopra allegate.

Quindi e’ in Vaticana

strano fosse nella vendita di kuenker

era una collezione di vecchia composizione ? Si conosce la provenienza antica del pezzo?

hai verificato cosa dice il Corpus su tale pezzo  ? 

ultimamente sono uscite diversi R4/R5 papali ( ricordo una straordinaria emissione di Clemente VII battuta in castel s.angelo ove il pontefice e’ raffigurato per la prima volta con la barba (R5 nel MIR) o un ducato con legenda al diritto di Alessandro VI anch’esso rarissimo

Link to comment
Share on other sites


21 minuti fa, numa numa dice:

strano fosse nella vendita di kuenker

era una collezione di vecchia composizione ? Si conosce la provenienza antica del pezzo?

hai verificato cosa dice il Corpus su tale pezzo  ? 

Ciao Numa, sulla Kunker non c'era alcun riferimento per risalire all'origine del pezzo, tuttavia insieme a questa come altra moneta di rilevo c'era per esempio anche il grosso di Sede Vacante del 1415-1417, anche questa moneta di grande rarità e che non è passata inosservata.

Essendo di Avignone, sul Corpus questa moneta non c'è!oo)

Link to comment
Share on other sites


Non c’è nei volumi pubblicati. Non sono mai stati pubblicati le partí relative alle  emissioni  dj italiani all’estero, o meglio lo sono state solo in  parte ( ad es ci sono le emissioni dei Trivulzio in Mesolcina - territorio svizzero e alcune emissioni delle colonie genovesi e veneziane).

E’ possibile pero’ che vi sia un esemplare nella collezione anche se non pubblicato. 

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, ZuoloNomisma dice:

Ciao Numa, sulla Kunker non c'era alcun riferimento per risalire all'origine del pezzo, tuttavia insieme a questa come altra moneta di rilevo c'era per esempio anche il grosso di Sede Vacante del 1415-1417, anche questa moneta di grande rarità e che non è passata inosservata.

Essendo di Avignone, sul Corpus questa moneta non c'è!oo)

Ho perso anche nel grosso, ahahah... Ma se non c'ero io lo prendevano alla base o poco più. Ho battuto per interesse relativo, ma soprattutto per rispetto della rarità e dell'importanza delle due monete, poi se le avessi prese sarei stato contento. Devo riguardare perché mi sembra di ricordare di aver trovato un'asta in cui il testone era presente, ma mi sono completamente dimenticato. La vecchiaia, ahimè! 

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Complimenti, testone di grande fascino! Ho iniziato ad apprezzare le monete dei pontefici relativamente da poco e vette di questo genere ancora non mi azzardo a scalarle... spero di progredire col tempo sul tuo grande esempio.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.