Jump to content
IGNORED

Agrippa I consiglio


Aristarco
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

Vorrei un consiglio su questa moneta. Conservazione, autenticità ecc.

Ho chiesto e mi è stato detto che potevo postare la foto di una moneta presa in un sito numismatico. Ovviamente ho cancellato il nome dell'azienda. Se poi lede a qualcuno che il moderatore la tolga pure ed anticipo, in caso, le mie scuse.

Grazie a tutti 

AGRIPPA I, PRUTAH, Anno VI.jpg

Link to comment
Share on other sites


ciao e Grazie Eliodoro. E' una moneta della zecca giudaica...

sì, attendo pareri più che altro sulla autenticità giacché a me interessa solo quello ehehe :) 

Link to comment
Share on other sites


Buona giornata al Forum; questo tipo di monete sono state prodotte per fusione o per conio? giacchè le parti lineari del contorno farebbero pensare appunto alla fusione...è un'idea; ma non vorrei distogliere il giudizio di chi ne sa molto più di me, comunque è una curiosità che mi piacerebbe togliermi; grazie e scusate l'intromissione

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


a questo non so risponderti. Aspettiamo anche altri pareri... :) sono curioso. Mi piace molto la storia della Giudea e della Galilea del I secolo , quindi volevo prenderla ma cerco pareri ovviamente 

Link to comment
Share on other sites


maggiormente si trovano in quali negozi numismatici? Ovviamente parlo di coloro che si occupano di monetazione antica. Per  i nomi contattami pure in privato 

Link to comment
Share on other sites


6 ore fa, Aristarco dice:

maggiormente si trovano in quali negozi numismatici? Ovviamente parlo di coloro che si occupano di monetazione antica. Per  i nomi contattami pure in privato 

io l'ho presa all' asta.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il 19/9/2021 alle 11:32, eliodoro dice:

Roth era un grandissimo. Ti consiglio questo testo 

IMG_20210919_113029.jpg

oltre questo libro, ve ne sono di altri sulla monetazione della Giudea del I e II secolo ? In italiano ehehe

Link to comment
Share on other sites


56 minuti fa, Afranio_Burro dice:

Se non ricordo male, anche @Cristian97 era un appassionato di prutah.  ?

Ringrazio @Afranio_Burro per avermi citato, si effettivamente le prutah sono una monetazione che mi interessa, non per l'aspetto artistico ma per la storia che raccontano. Ne ho una decina dei vari re o governatori romani, vanno dalla nascita di Gesù fino alle prime persecuzioni di San Paolo.

Quella postata inizialmente da @Aristarco direi che è autentica e ben conservata e centrata. Tieni conto che erano monete realizzate da schiavi per cui esistono anche errori di scrittura o di centratura; poi erano monete dal valore pressoché nullo pensa che ne servivano circa 10 per comprare un pezzo di pane. Infatti l'80% di queste monete è in condizioni pietose.

Come ti hanno indicato il sito di Roth (pace all'anima sua) è ben fatto, riporta molte foto e c'è anche una bella descrizione storica delle monete. E L'hendin è il catalogo principale per la classificazione di questa monetazione (anche se non sono mai riuscito a trovarlo, e a differenza di quanto detto mi pare di averlo visto ma con bei prezzi)

Altra cosa, mi pare che questa monetazione in Italia sia piuttosto sconosciuta, si trovano pochi esemplari e quindi spesso i prezzi sono un po' più altini (non moltissimo), mentre se ti sposti su venditori palestinesi o comunque orientali le puoi trovare a prezzi un po' più bassi (ma chiedi sempre che abbiano documenti in regola)

Son monete piccolissime (circa 1 cent) ma nascondono una grandissima storia 

Link to comment
Share on other sites

Awards

9 minuti fa, Cristian97 dice:

Ringrazio @Afranio_Burro per avermi citato, si effettivamente le prutah sono una monetazione che mi interessa, non per l'aspetto artistico ma per la storia che raccontano. Ne ho una decina dei vari re o governatori romani, vanno dalla nascita di Gesù fino alle prime persecuzioni di San Paolo.

Quella postata inizialmente da @Aristarco direi che è autentica e ben conservata e centrata. Tieni conto che erano monete realizzate da schiavi per cui esistono anche errori di scrittura o di centratura; poi erano monete dal valore pressoché nullo pensa che ne servivano circa 10 per comprare un pezzo di pane. Infatti l'80% di queste monete è in condizioni pietose.

Come ti hanno indicato il sito di Roth (pace all'anima sua) è ben fatto, riporta molte foto e c'è anche una bella descrizione storica delle monete. E L'hendin è il catalogo principale per la classificazione di questa monetazione (anche se non sono mai riuscito a trovarlo, e a differenza di quanto detto mi pare di averlo visto ma con bei prezzi)

Altra cosa, mi pare che questa monetazione in Italia sia piuttosto sconosciuta, si trovano pochi esemplari e quindi spesso i prezzi sono un po' più altini (non moltissimo), mentre se ti sposti su venditori palestinesi o comunque orientali le puoi trovare a prezzi un po' più bassi (ma chiedi sempre che abbiano documenti in regola)

Son monete piccolissime (circa 1 cent) ma nascondono una grandissima storia 

Io lo presi alcuni anni fa a 40 sterline + diritti in asta

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.