Jump to content
IGNORED

Ultima Asta monete Napoletane..........


Recommended Posts

Ho voluto scrivere di quest'asta perché ho notato parecchie monete interessanti andate invendute e mi è parso strano.E' l'ultima ACM 20/21

Esempio alcuni Carlini molto particolari non ancora censiti (forse è stato questo il motivo) ed in alta conservazione. C'è un 1850 che ha sicuramente la Testa diversa ,altre teste e barbe diverse,anni particolari ribattuti su altri precedenti non recensiti,delle piastre sempre del periodo e non e parecchi tondelli del 600/700.......alcune anche se con prezzi alti sono andate via ma altre sono rimaste. Forse troppo alti i prezzi di partenza,se avessi potuto ne avrei prese un po ma almeno una l'ho presa e spero che in mano sia meglio della foto dell'asta. Un 1848  8 su 7 dovrebbe essere del 7° tipo ma sembra una via di mezzo fra il 6° e il 7°,forse un po caro ma visto che al momento non risulta recensito da nessuno e con la data a cavallo dei due tipi con la conservazione alta.........

Al momento ho solo le foto dell'asta:

 

175D.jpg

175R.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Al retro nello scudo piccolo dove ci sono i 3 Gigli si intravedono altri due gigli al lato di quello in basso,secondo voi, è uno scivolamento del conio o una vecchia battitura,cioè , potrebbe questa moneta essere stata battuta su una vecchia circolata? Grazie F.

Link to comment
Share on other sites


Il 26/9/2021 alle 14:43, favaldar dice:

Al momento ho solo le foto dell'asta:

Dalle foto dell'asta, sembra ci siano altri due gigli. 

Link to comment
Share on other sites


Arrivata ma le foto sono meglio,per i dettagli almeno,quelle dell'asta. Riproverò domani con il sole,comunque si ci sono altri gigli sotto i Tre gigli nello scudo. Anche altre lettere sono ribattute tipo l'ultima A di GRATIA.........

1.jpg

3.jpg

Edited by favaldar
Link to comment
Share on other sites


Normalmente si. Prova a vedere se c'è scritto "Invenduti" nella Home page dell'asta chiusa altrimenti mendagli una email,domani vado a vedere.

Link to comment
Share on other sites


è stata un'ecatombe!!

Si può dire che,per quanto concerne le monete napoletane, sono più gli invenduti che quelli aggiudicati.Stendiamo un pietoso velo.

Secondo me il problema è che la casa d'aste è da poco in attività.

odjob

Link to comment
Share on other sites


Eppure ci sono molti pezzi "particolari" che non sono stati segnalati su nessun catalogo sopratutto sui Carlini e Tari di Ferdinando II. Sono da studio e se non era per il prezzo li avrei presi tutti. Comunque il problema credo siano stati i prezzi di partenza,troppo alti, cosi senza guardare le monete già passavi oltre.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, favaldar dice:

Eppure ci sono molti pezzi "particolari" che non sono stati segnalati su nessun catalogo

Buonasera Fabio, potresti descriverli? 

Link to comment
Share on other sites


4 ore fa, Rocco68 dice:

Buonasera Fabio, potresti descriverli? 

Domani ti posto i link dei lotti. Buona notte.

Link to comment
Share on other sites


testa più piccola , diversa sicuramente.

Zecche Italiane. Napoli. Ferdinando II. ... - ACM Auctions Aste Numismatiche (acm-auctions.com)

testa diversa capigliatura..........

Zecche Italiane. Napoli. Ferdinando II. ... - ACM Auctions Aste Numismatiche (acm-auctions.com)

sotto il 9 della data c'è un 7  o cosa ? Se fosse un 7 non ci sono con 1857 sotto la R di REX c'è un'altra lettera ?

Zecche Italiane. Napoli. Ferdinando II. ... - ACM Auctions Aste Numismatiche (acm-auctions.com)

Queste oltre a quelle già aggiudicate fra Tari e Carlini e altre....... come questo Mezzo carlino spropositato nel prezzo,per me:

Zecche Italiane. Napoli. Ferdinando II. ... - ACM Auctions Aste Numismatiche (acm-auctions.com)

Anche se davvero è cosi al momento sarebbe l'unico conosciuto.............un pò strano ma possibile.

 

 

 

Edited by favaldar
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


21 ore fa, favaldar dice:

sotto il 9 della data c'è un 7  o cosa ? Se fosse un 7 non ci sono con 1857 sotto la R di REX c'è un'altra lettera ?

Zecche Italiane. Napoli. Ferdinando II. ... - ACM Auctions Aste Numismatiche (acm-auctions.com)

Buonasera Fabio, 

L'ho confrontato con il mio Carlino e hanno lo stesso esubero sulla cifra 9 della data, ma non mi sembra  sia ribattuto su un 7.

La R di REX è sdoppiata 

 

IMG_20211008_202955.jpg

Rovescio diverso. 

IMG_20211008_202936.jpg

Link to comment
Share on other sites


22 ore fa, favaldar dice:

.un pò strano ma possibile

Non sarebbe l'unico caso di passaggio fra Busto giovane/adulto in uno stesso anno:

Mezzo Tornese 1847 è successa la stessa cosa. 

Link to comment
Share on other sites


42 minuti fa, Rocco68 dice:

Ciuffo poco impresso e aggiungerei anche collo diverso, 

IMG_20211008_203012.jpg

IMG_20211008_204050.png

IMG_20211008_204037.png

Qui sembra esserci un'altra data sotto. 

Artefatto? Si però è tutto sdoppiato cioè ribattuto su altra vedi anche tutte le lettere al dritto e la faccia ha un accenno di un'altro profilo, o pensi altro? La data sotto sembra 18  5 o 3 e l'ultimo o un 8 o un 3 ,la barba non ben definita segno di un conio non pulito o che non è riuscito ad imprimere bene la seconda botta.

Il 1850 non sapevo che tutte avessero questo conio leggermente diverso.

Il 7 sul 9 è un esubero hai ragione altrimenti doveva stare sotto come il mio in cima 8 su 7. Ce ne sono altri che sono andati venduti e che non ho postato,piccole differenze ma interessanti per chi collezione questa tipologia. C'è anche un 120 Grana 1834 con soli 3 Pallini invece dei soliti 4 e non è che c'è lo spazio vuoto per occlusione di conio o simile, sono 3 equo distanti.

Comunque prezzi troppo alti,almeno per come la vedo io. Sbaglio?

 

185D.jpg

Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, favaldar dice:

Comunque prezzi troppo alti,almeno per come la vedo io. Sbaglio?

Sui prezzi di base esagerati concordo con te. 

Link to comment
Share on other sites


Secondo me l'unico vero problema sono state le basi troppo alte. L'interesse per la monetazione napoletana è vivo ma tanti, come me, non vogliono incorrere in una bolla. La numismatica è passione certo ma a nessuno piace buttare via i soldi e questo è  un periodo impegnativo per acquistare: i prezzi, ad es.per piastre comuni sono lievitati tantissimo e quindi ancora di più quelli di rarità/alta conservazione.

Molti di noi sono passati per le sabaude e se non rarissime e in alta conservazione, sono state oggettivamente un pessimo affare.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Certamente le napoletane oggi trovano più appassionati rispetto ad altre monetazioni, non dico dei Savoia, ma secondo me sicuramente delle toscane o financo delle milanesi. 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.