Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
niko

bordo rigato...

Risposte migliori

niko

ciao a tutti, come tutti sapete inasta 19 ha appena chiuso i battenti ed ora chi si è aggiudicato i lotti se li può vedere dal vivo..

io mi sono aggiudicato un 20 centesimi esagono, nella descrizione diceva bordo liscio, e si vedevano molto chiaramente le tracce della "vecchia" moneta sottostante.

quando mi è arrivata a casa (ieri) guardando bene si intravedeva la rigatura del bordo, ma non era "lineare", cioè in alcuni tratti si vedeva chiaramente mentre in altri si vedeva ma non erano così marcati e mi sorge una domanda: quando il bordo può essere considerato rigato? deve essere marcato completamente in tutto il bordo? purtroppo non riesco ad allegare immagini del bordo <_<

cmq aspetto risposte e grazie in anticipo! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchet77

IL gigante spiega che si considera rigato il bordo con una rigatura perfetta.

quindi penso io omogenea su tutto il bordo.

se e' discontinua e' bordo parzialmente rigato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10tony89

A me non è ancora capitato di vedere su un esagono una rigatura tipo 50 cent leoni....Inizio a pensare che tali monete siano più rare di quanto riporti il catalogo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
A me non è ancora capitato di vedere su un esagono una rigatura tipo 50 cent leoni....Inizio a pensare che tali monete siano più rare di quanto riporti il catalogo....

219736[/snapback]

la rigatura se non ho capito male (correggetemi se sbaglio) non è stata fatta "con" i 20 centesimi esagono ma è quella visibile di quello che rimane della moneta di Umberto I sulla quale è stata riconiata la moneta da 20 centesimi esagono :D

IL gigante spiega che si considera rigato il bordo con una rigatura perfetta.

quindi penso io omogenea su tutto il bordo.

la rigatura è presente su tutto il bordo ma non è oogenea, io personalmente penso che una moneta con il bordo rigato del tutto e marcato del tutto non esista, o se esistesse, ce ne saranno un paio... ;)

in attesa di altri pareri ringrazio gli "interventisti" che mi hanno già espresso il loro parere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

Ciao niko,

ne parlammo qui e su mia richiesta Rickkk postò cortesemente una gran bella foto di un esemplare con il contorno ben rigato. Il contorno rigato di questa moneta, sono d'accordo con te, è anche secondo una mia ipotesi una sorta di difetto di conio. Il tondello (nichelino Umberto I) avrebbe infatti perso (in tutto o in parte) la rigatura aderendo sulla ghiera del nuovo conio, ma nel caso delle monete "rigate" questo non sarebbe avvenuto bene: una sorta di conio stanco...

Un salutone,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10tony89

Quindi possiamo concludere dicendo che è difficile se non impossibile trovare monete in ottima conservazione con il bordo rigato omogeneamente e perfettamente o con il bordo perfettamente liscio;sarà più facile incontrare monete che presentano una rigatura lieve e da attribuirsi al precedente nichelino.Non a caso tutte le monete "targate" 1920 presentano il contorno perfettamente liscio segno che forse i tondelli utilizzati erano nuovi e non i vecchi e stremati nichelini...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

Qui la rigatura si vede benino

bordo.jpg

ciao

Rickkk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Per me sta storia della rigatura è l'ennesima, scusate il termine, caxxata, inventata dai cataloghi per creare una variante da vendere meglio. Il 20 cent esagono ha il bordo liscio, e la rigatura non è altro che il residuo del vecchio conio del 20 cent Corona. Sarebbe come voler catalogare tutte le monete che presentano tracce più o meno nitide del vecchio conio (tipo il clamoroso esemplare che Rickk ci posta ogni tanto), cosa che giustamente non viene fatta.

Quindi, per quel che mi riguarda, dei 20 cent esagono esiste un unico tipo di contorno, quello liscio, e le tracce più o meno evidenti di rigatura non sono altro che un residuo del vecchio conio, che se ci piace si può anche collezionare, ma che non può a mio parere essere elevato alla dignità di variante vera e propria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
scusate il termine, caxxata
Scusate se quoto pienamente il "cuore" dell'espressione di Paolino67 ma mi trovo proprio d'accordo col suo intervento.

La rigatura più o meno marcata passa in secondo piano rispetto alla sovrapposizione, a decentrature di conio e ad altro che (oltre allo stato di conservazione) si può apprezzare nel tipo di moneta in questione.

Ciao

Modificato da 1000Coins

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

grazie a tutti per le vostre opinioni, si, il contorno( :D ) della mia moneta è simile a quello dell'esemplare di rickkk e si notano anche visibilmente i segni della moneta sottostante

P.S. io ho comprato con la clausola "veduto e piaiuto"! :D

P.P.S. se riesco vi posto una foto del contorno! :D

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Rivitalizzo questa vecchia discussione, per postare un esemplare del 20 cent esagono 1919 diciamo "rigato" e cercare di capire se in questo caso si può parlare di rigatura oppure no.

(Certo l'esemplare non è proprio dei migliori...)

grazie dei pareri.

post-3438-1204531984_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

ciao Saturno,

il tuo esemplare è certamente rigato.

Non riesco a capire come mai, io ho trovato sulla mia strada un MB con rigatura nettissima, uno SPL/SPL+ con rigatura buona e un qFDC con rigatura lieve. Dite che è una semplice concidenza?

PS: ma nessuno ha visto mai un 20 cent 1920 rigato? qualcuno dice che è rarissimo, tanto da non essere considerato come collezionabile. Secondo me semplicemente non esiste <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Mi pare di capire che comunque la rigatura (anche se omogenea) non aggiunge e non toglie niente a questo tipo di monete: cioè non è una rarità e allo stesso tempo non è un difetto.

Più facilmente, come è già stato osservato, è una "trovata" dei cataloghi.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maghana Hollysword
PS: ma nessuno ha visto mai un 20 cent 1920 rigato? qualcuno dice che è rarissimo, tanto da non essere considerato come collezionabile. Secondo me semplicemente non esiste <_<

321497[/snapback]

credo che sia una leggenda :)

la monetazione del 20 presenta solo il contorno liscio, ed è dovuto al fatto che la zecca ha usato tondelli nuovi e non i 20 cent di Umberto I

Modificato da gio182

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maghana Hollysword

io ho un esemplare del 1919 dove la rigatura è lieve ma continua per tutto il contorno...ma credo che a questa particolarità non si debba dare un gran peso...e che nel mio caso si debba catalogare come contorno liscio, mi piacerebbe vedere la tua, Niko, come si presenta...posta appena puoi... :)

Modificato da gio182

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Secondo me semplicemente non esiste <_<

321497[/snapback]

Concordo T/ solo liscio , in questo caso non sono stati usati i vecchi nichelini di Umberto i

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×