Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
i1jab

[Identificata] Dracma Padana

Risposte migliori

i1jab
Saluti
Non riesco trovare questa celtica (penso) di che zone puo essere
Grazie in nticipo
i1jab

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iridium
la segnalazione in basso a destra si riferisce al luogo di ritrovamento?(Tarmignon intendo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i1jab
Si , Tarmignon è la zona del ritrovamento.
Non riesco riconoscere se è una MASSALIA non c'è MA sembra un gambero
Grazie ancora iridium per attenzione
i1jab

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iridium
Provo a fare qualche ricerca, spero di avere qualche novità la settimana prossima!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dott. Gordon Freeman
e' una dramma della regione piemontese,testa di artemide con orecchino, e al rovescio ,leone degenerato in scorpione del 3 secolo
ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iridium
Fra le possibilità anch'io avevo pensato a questa conclusione, tuttavia non sono sicuro a causa del rovescio rovinato che rende poco chiara proprio l'immagine fondamentale..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i1jab
Grazie a tutti per la risposta,,un leone non sembra,assomiglia + al gambero,spero un giorno qualcuno riesca a capire di cosa si tratta
bye all i1jab

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iridium
E' vero che non lo sembra, ma la letteratura lo definisce così!Se riesco cerco di inserirti un collegamento ad un sito che continene una moneta simile alla tua, purtroppo l'immagine è molto piccola..
Spero di ritrovarlo in fretta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iridium
Per fortuna l'avevo ancora in cache!
Ecco qui!

[url="http://kidslink.bo.cnr.it/irrsaeer/lat/bibele/fotomonete.html"]http://kidslink.bo.cnr.it/irrsaeer/lat/bib...fotomonete.html[/url]

spero ti possa essere utile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Dracme Padane, ma sono quelle di Bossi.

No scherzo.

Perchè si chiamano cosi, si ritrovano solo in quella parte dell'Italia???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iridium
Non solo, comunque apparentemente la zona di coniazione era in quella zona:
La monetazione detta padana, ma meglio definita celtico cisalpina circola dalla seconda metà del III secolo al I secolo a.C. e presenta numerosi centri di emissione in Piemonte, Lombardia e nell'area veneta, commercialmente in contatto con i territori cisalpini occupati dai Celti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lorenzobassi
[quote name='i1jab' date='05 marzo 2005, 09:38']Saluti
Non riesco trovare questa celtica (penso) di che zone puo essere
Grazie in nticipo
i1jab
[right][snapback]19039[/snapback][/right]
[/quote]

La moneta è sicuramente una dramma padana. Collegati al mio sito [url="http://www.moneteantiche.org/"]http://www.moneteantiche.org/[/url] per avere informazioni più dettagliate.

Ciao

Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pilzo
[quote name='Lorenzo Bassi' date='19 ottobre 2005, 22:14'][quote name='i1jab' date='05 marzo 2005, 09:38']Saluti
Non riesco trovare questa celtica (penso) di che zone puo essere
Grazie in nticipo
i1jab
[right][snapback]19039[/snapback][/right]
[/quote]

La moneta è sicuramente una dramma padana. Collegati al mio sito [url="http://www.moneteantiche.org/"]http://www.moneteantiche.org/[/url] per avere informazioni più dettagliate.

Ciao

Lorenzo
[right][snapback]60356[/snapback][/right]
[/quote]

Molto interessante il sito, complimenti per le fotografie !!! Veramente professionali :)

Gianni ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus
Giusto a titolo di cronaca vi informo che Lorenzo Bassi (ciao Lorenzo ;) ) è un grosso esperto di monetazione celtico padana. Il suo sito, veramente ben fatto, permette di sapere quanto è necessario su questa interessante monetazione, (risparmiando 250 euro del Pautasso, che oltretutto è introvabile)
Caius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Ciao Lorenzo Bassi e Benvenuto nel forum :)
Complimenti per il tuo sito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Prendo spunto per segnalarvi la Collezione Pautasso presso il Museo Archeologico di Aosta

[url="http://www.regione.vda.it/cultura/beni_culturali/musei/museo_archeologico/pautasso_i.asp"]http://www.regione.vda.it/cultura/beni_cul.../pautasso_i.asp[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Da oggi, per visitare il sito di Loranzo Bassi, potete farlo anche dai manuali dove troverete il link al suo sito. :)
[url="http://www.netwaretcs.com/~lamoneta/manuali/MoneteCeltiche/monetceltiche.html"]http://www.netwaretcs.com/~lamoneta/manual...etceltiche.html[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lorenzobassi
[quote name='piergi00' date='20 ottobre 2005, 09:28']Prendo spunto per segnalarvi la Collezione Pautasso presso il Museo Archeologico di Aosta

[url="http://www.regione.vda.it/cultura/beni_culturali/musei/museo_archeologico/pautasso_i.asp"]http://www.regione.vda.it/cultura/beni_cul.../pautasso_i.asp[/url]
[right][snapback]60450[/snapback][/right]
[/quote]


Ottima segnalazione!!
Il museo offre una varia esposizione di monete classiche, oltre alle dramme padane. Rimane uno dei pochi musei dove si può accedere senza avere permessi, spesso l’accesso a collezioni numismatiche è permesso solo a studiosi ( spesso anche loro fanno fatica, ho avuto la conferma anche da Italo Vecchi). A.Pautasso e stato il massimo studioso e collezionista di monete celtico-padane, quasi tutto il contenuto del mio sito è tratto dai suoi studi di numismatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
scusate la mia inoppurtunità
anche le foto sono state prese dal sito di Italo Vecchi o le hai fatte tu?
no sai perchè mi piacerebbe sapere il modello e la marca della fotocamera che è stata utilizzata dato che le foto nel sito sono davvero ben fatte :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lorenzobassi
[quote name='Reboldi' date='20 ottobre 2005, 17:51']scusate la mia inoppurtunità
anche le foto sono state prese dal sito di Italo Vecchi o le hai fatte tu?
no sai perchè mi piacerebbe sapere il modello e la marca della fotocamera che è stata utilizzata dato che le foto nel sito sono davvero ben fatte  :)
[right][snapback]60664[/snapback][/right]
[/quote]


Uno semplice scanner e piccole ingegnosità…
Procurati uno scanner Epson 2480 Photo, un vetro spesso non meno di 5 mm dalla grandezza di un foglio A4. La spesa totale non supera i 100 euro.
Quando sei pronto fammi sapere….

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
[quote name='Lorenzo Bassi' date='20 ottobre 2005, 22:10']Procurati uno scanner Epson 2480 Photo, un vetro spesso non meno di 5 mm dalla grandezza di un foglio A4. La spesa totale non supera i 100 euro.
Quando sei pronto fammi sapere….
[right][snapback]60785[/snapback][/right]
[/quote]
Un vetro? Interessante Lorenzo, a cosa serve?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lorenzobassi
Serve a dare profondità alla moneta. Lo scanner appiattisce molto l’immagine, con un vetro posto sopra la moneta ( la moneta in questo modo si trova tra il vetro dello scanner e il nuovo vetro) renderà l’immagine più nitida e definita. Provare per credere….
Attenzione il vetro va adeguatamente spessorato in modo che la moneta non tocchi il vetro aggiunto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

etrusco
[quote name='i1jab' timestamp='1110437672' post='20210']
Si , Tarmignon è la zona del ritrovamento.
Non riesco riconoscere se è una MASSALIA non c'è MA sembra un gambero
Grazie ancora iridium per attenzione
i1jab
[/quote]

Vedo solo ora, a distanza di anni, questo messaggio... Si può sapere per caso il peso della moneta? Sono stati effettuati altri ritrovamenti di dramma padane sul versante francese?
Grazie per le informazioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×