Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rainywinter

Modifica euro spagnaoli

Risposte migliori

alteras

In teoria a partire dal prossimo anno (o dal 2009, ora non ricordo) si dovrebbe poter cambiare il lato nazionale, ma da come viene spiegato nel breve testo, mi pare più probabile una serie di commemorative da due euro...

Staremo a vedere....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

the voice

Credo che sarà per il 2009, e spero che il cambiamento non sia soltanto per una moneta, io penso che che deve essere proposto un disegno per moneta (come l'Italia, l'Austria, la Grecia o la Slovenia).

Il mio proposse sarebbe:

2 Euro: Re Juan Carlos

1 Euro: Emblema nazionale

50 Céntimos: Miguel de Cervantes

20 Céntimso: Clara Campoamor

10 Céntimos: Cristóbal Colón

5 Céntimos: Alhambra

2 Céntimos: Sagrada Familia

1 Céntimo: Catedral de Santiago

Saluti! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sergio

In Spagna si comincia a parlarne ...

Dagli altri stati si sa' qualcosa?

Potrà (dovrà) cambiare anchè la Slovenia (che è appena entrata)?

Ciao,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sempiterno

Il mio proposse sarebbe:

10 Céntimos: Cristóbal Colón

237376[/snapback]

Sarebbe un onore vedere un italiano sulle monete spagnole! :lol: ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Il mio proposse sarebbe:

10 Céntimos: Cristóbal Colón

237376[/snapback]

Sarebbe un onore vedere un italiano sulle monete spagnole! :lol: ;)

239778[/snapback]

c'è sempre stata una disputa, gli spagnoli dicevano che era spagnolo e gli italiani facevano lo stesso dicendo che era italiano... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Sulla Genovesità di Colombo

Colombo genovese? Colombo portoghese? Colombo galiziano? Colombo catalano? Colombo francese? Colombo corso? A Genova non hanno dubbi a rivendicare le radici locali del grande navigatore, considerato uno dei figli più prestigiosi. Che sarebbe testimoniata da copiosa documentazione raccolta nel tempo da studiosi di cose colombiane, primo fra tutti Paolo Emilio Taviani, uomo politico e storico.

Molto prima del Taviani, già molte cronache ufficiali portoghesi della fine del Quattrocento e dei primi del Cinquecento indicano Cristoforo Colombo come italiano e genovese, originario non della città, ma del Dogato di Genova. Fra queste fonti, la più importante è certamente quella derivata dagli scritti di Rui de Pina, umanista portoghese, uno dei negoziatori presenti alla firma del Trattato di Tordesillas ed anche regio cronista dei sovrani del Portogallo. Rui de Pina conobbe personalmente il navigatore italiano a Barcellona, dove il portoghese era stato inviato da Giovanni II alla corte di Fernando il Catolico per rivendicare le terre che Colombo, dopo il suo primo viaggio, aveva consegnato alla Corona di Castiglia. In questa occasione de Pina scrisse delle origini italiane di Colombo nella sua "Cronacha del re Giovanni II di Portogallo". Altri famosi scrittori ed umanisti portoghesi come Damião de Góis, Garcia de Resende e João de Barros, nelle loro cronache ufficiali, hanno descritto Colombo come genovese. Il fatto che Colombo fosse stato suddito di Giovanni II per molti anni, come lui stesso afferma in uno scritto per la morte del sovranno portoghese, prima del suo trasferimento in Spagna, è la prova di quanto possano essere attendibili queste fonti, dal momento che in Portogallo l'esploratore venne conosciuto prima che negli altri paesi.

Nel maggio del 2006 Aldo Agosto, studioso già direttore dell'Archivio di Stato, ha raccolto - per presentarli ufficialmente in un convegno di studi a Valladolid - ben centodieci documenti notarili in buona parte inediti, frutto del lavoro di una ricerca durata molti anni, che testimoniano, in un albero genealogico che risale a ritroso per circa sette generazioni, le origini "genovesi" - e levantine - del navigatore. In particolare, la famiglia di Colombo - un cui bisnonno si chiamava Antonio - avrebbe abitato sulla riviera ligure di levante, in quello che oggi viene chiamato Golfo Paradiso, spostando la propria residenza con una certa frequenza (ad esempio tra Bogliasco e Sori), a seconda della conflittualità tra il partito dei Guelfi (cui i Colombo appartenevano) e quello dei Ghibellini, sulle cui liste di proscrizione il nome dei Colombo spesso figurò.

Lo studio del ricercatore Agosto mette un punto fermo anche su una rara suggestione espressa in passato: sarebbe da escludere che la famiglia Colombo potesse aver avuto origine da una comunità di conversi sefarditi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sergio
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Sulla Genovesità di Colombo

Colombo genovese? Colombo portoghese? Colombo galiziano? Colombo catalano? Colombo francese? Colombo corso? A Genova non hanno dubbi a rivendicare le ...

Chiedo scusa a Elmetto 2007 se ho tagliato il suo messaggio nel mio "quota".

Noi siamo tutti d'accordo e non ci poniamo dubbi sulla genovesità di Colombo, bisognerebbe "spiegarlo" a chi non ne è convinto ...

Se gli spagnoli vorranno dedicare una moneta al nostro connazionale ne hanno d'altro canto ben diritto: chi consegnò alla corona spagnola le terre d'America?

Ciao,

Modificato da sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
50-eurocent-clara-campoamor.jpg

cosi ??

248158[/snapback]

secondo me è troppo stilizzato ;) ,,, cmq... l'hai ancora la faccia della moneta vuota da 2 euro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×