Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dott. Gordon Freeman

nuovo metodo per pulire monete antiche

Risposte migliori

dott. Gordon Freeman
guardate qua, e poi fatemi sapere come e' andata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joker79
Interessante e innovativo, lo farò provare a qualche mio amico :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GiulioCesare
Ciao Dott., grazie della segnalazione. Provero' e ti faro' sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
continuiamo coll'andarci aggressivi, eh?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax
...attenzione a non rimanere folgorati... i corpi illuminanti da interno per lampade alogene non sono IPX5 (stagne).

Per di più una lampadina alogena, avendo un'alta temperatura di funzionamento, non deve essere sottoposta a repentini cali di temperatura... se vi cade un po' d'acqua sopra c'è il rischio che esploda... prima il vetro di protezione... poi la lampadina. Il vetro protettivo serve in quanto le alogene, a fine vita, tendono a rompersi ed in cerchi casi la rottura non genera una semplice crepa o frattura... spesso vengono proiettati in giro frammenti incandescenti ed il vetro serve appunto ad evitare rischi del genere, non protegge la lampadina... protegge dalla lampadina!!! Per di più non sempre tale protezione è presente (è obbligatoria solo nei luoghi ma.r.c.i. ...a maggior rischio in caso di incendio)...e con questi corpi illuminanti il rischio è ancora più alto.

Dunque attenzione!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Premetto che non ho mai tentato l'uso dell'ossigenata, però la prima fase da te descritta infrange la prima regola del restauratore, cioè l'uso dell'acqua da rubinetto; vorrei ricordare che i sali contenuti nella normale acqua da rubinetto potrebbero innescare, magari non nei giorni successivi all'esperimento ma bensì qualche mese dopo, il fenomeno di corrosione conosciuto come cancro. Consiglio di usare sempre acqua demineralizzata.
Riguardo al tuo metodo non so quali possano essere le controindicazioni sulla moneta, ti risulta che ce ne siano? In teoria tempi o dosi sbagliate potrebbero essere fortemente dannosi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lanotte
Ciao, avevo gia letto di questo metodo, e l'ho anche usato. Di solito per monete molto "sporche", anche se non mi è sembrato migliore di altri, anzi... l'acqua ossigenata essendo acida tende ad attaccare tutto cio che trova (sporco e metallo).
Suggerirei di usare (d'inverno chiaramente ) il termosifone tiepido onde evitare problemi con le lampade e solamente per monete con un grosso strato di materiale da togliere. Poi solo acqua distillata e moooolta pazienza.
Ciao Alberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcvsrvs
[quote name='lanotte' date='22 dicembre 2006, 17:08']Ciao, avevo gia letto di questo metodo, e l'ho anche usato. Di solito per monete molto "sporche", anche se non mi è sembrato migliore di altri, anzi... l'acqua ossigenata essendo acida tende ad attaccare tutto cio che trova (sporco e metallo).
Suggerirei di usare (d'inverno chiaramente ) il termosifone tiepido onde evitare problemi con le lampade e solamente per monete con un grosso strato di materiale da togliere. Poi solo acqua distillata e moooolta pazienza.
Ciao Alberto
[right][snapback]182006[/snapback][/right]
[/quote]

Concordo...ho provato anche io e, in realtà, mi sembra giusto un paio di gradini sotto l'elettrolisi :o in quanto a violenza di intervento.
La patina sembra comunque indebolirsi <_< , così come lo sporco che comunque un pochino si ammorbidisce (io ho monete che credo siano state immerse nel cemento... :blink: ...con le quali comunque ci vuole una pazienza credo al di fuori dalla portata di ogni essere umano :huh: ).

Ciao a tutti! Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×