Jump to content
IGNORED

Filetta di siracusana 5 L


Massimiliano Tiburzi

Recommended Posts

Buongiorno a tutti gli amici di sezione, spero sia il posto giusto poiché non trovo una sezione filatelica specifica.

Ieri sono entrato in possesso di questa filetta da 5 L di Siracusana, erano della mamma di mio suocero classe 1928, inutile spiegarvi che sono totalmente digiuno di francobolli e visto che quello che ho trovato in rete mi lascia perplesso per il troppo bello che trovo,  pertanto chiedo:

E' vero che sono in rarità R3?

in che condizioni di conservazione sono? alcuni sono perfetti altri hanno delle pieghe

che anno di emissione può essere?

come si capisce? ho letto che vanno dal 1951 al 1958 queste in grigio

possibile che abbiano tutto sto gran valore che trovo in rete ? Non mi fido

ho visto dei pezzi nuovi anche a 500€ l'uno e non sulla baia, Catawiki da quotazioni molto alte nelle sue vendite, ma non così tanto.

Vorrei chiedere a voi esperti filatelici lumi a riguardo.

Grazie, saluti

 

IMG20240202083625.jpg

IMG20240202083641.jpg

IMG20240202083646.jpg

IMG20240202083650.jpg

IMG20240202083659.jpg

IMG20240202083702.jpg

IMG20240202083705.jpg

Edited by Massimiliano Tiburzi
Link to comment
Share on other sites


@ART vedo che sei anche in questa sezione, sai dirmi qualcosa? oppure tagga chi può dirmi di più, grazie in anticipo.

Link to comment
Share on other sites


Questo 5 lire grigio della serie ordinaria detta "Siracusana" ha avuto tre emissioni. Una nel 1953 con filigrana ruota alata del III tipo,  un' altra nel 1955 con filigrana stelle, ed un' altra nel 1968 con filigrana stelle del IV tipo su carta fluorescente.

Per verificare a quale emissione appartengono sarebbe utile foto davanti e dietro su sfondo nero.  

Ad occhio mi sembra di vedere una filigrana stelle quindi questo ci porta alle ultime due emissioni.  Se hai una lampada UV puoi verificare se la striscia e' fluorescente o no. 

Tutte e tre le emissioni comunque hanno più o meno lo stesso valore, purtroppo una striscia come la tua vale qualche euro, a meno che non abbia una particolare posizione della filigrana, o filigrana diversa o che provengano da bobine o per macchinette. 

La rarità R3 non esiste per i francobolli moderni, sono tutti quotati in moneta corrente. 

Suggerirei di lasciare la striscia intatta.  

 

Edited by PostOffice
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, PostOffice dice:

Questo 5 lire grigio della serie ordinaria detta "Siracusana" ha avuto tre emissioni. Una nel 1953 con filigrana ruota alata del III tipo,  un' altra nel 1955 con filigrana stelle, ed un' altra nel 1968 con filigrana stelle del IV tipo su carta fluorescente.

Per verificare a quale emissione appartengono sarebbe utile foto davanti e dietro su sfondo nero.  

Ad occhio mi sembra di vedere una filigrana stelle quindi questo ci porta alle ultime due emissioni.  Se hai una lampada UV puoi verificare se la striscia e' fluorescente o no. 

Tutte e tre le emissioni comunque hanno più o meno lo stesso valore, purtroppo una striscia come la tua vale qualche euro, a meno che non abbia una particolare posizione della filigrana, o filigrana diversa o che provengano da bobine o per macchinette. 

La rarità R3 non esiste per i francobolli moderni, sono tutti quotati in moneta corrente. 

Suggerirei di lasciare la striscia intatta.  

 

 

Intanto grazie per quanto mi hai suggerito, cosa che farò stasera al rientro a casa, poi ti farò sapere.

Saluti

Link to comment
Share on other sites


10 ore fa, Massimiliano Tiburzi dice:

@ART vedo che sei anche in questa sezione, sai dirmi qualcosa?

Di francobolli me ne intendo meno che di monete o banconote, qui è più competente PostOffice.

Edited by ART
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il 2/2/2024 alle 15:42, PostOffice dice:

Questo 5 lire grigio della serie ordinaria detta "Siracusana" ha avuto tre emissioni. Una nel 1953 con filigrana ruota alata del III tipo,  un' altra nel 1955 con filigrana stelle, ed un' altra nel 1968 con filigrana stelle del IV tipo su carta fluorescente.

Per verificare a quale emissione appartengono sarebbe utile foto davanti e dietro su sfondo nero.  

Ad occhio mi sembra di vedere una filigrana stelle quindi questo ci porta alle ultime due emissioni.  Se hai una lampada UV puoi verificare se la striscia e' fluorescente o no. 

Tutte e tre le emissioni comunque hanno più o meno lo stesso valore, purtroppo una striscia come la tua vale qualche euro, a meno che non abbia una particolare posizione della filigrana, o filigrana diversa o che provengano da bobine o per macchinette. 

La rarità R3 non esiste per i francobolli moderni, sono tutti quotati in moneta corrente. 

Suggerirei di lasciare la striscia intatta.  

 

 

intanto posso dire trattasi di filigrana di stelle, non ho ancora potuto vedere se fluorescenti o meno. come fare a capire se vengono da bobine per macchinette?

grazie, un saluto.

Link to comment
Share on other sites


Per le bobine avrebbero un numero sul dietro sulla gomma e avrebbero una filigrana stelle del II tipo,   ma sono rari.

Se non hai una lampada UV potresti darmi la misura della vignetta in mm millimetri, misurata con un righello di precisione.   Solo della vignetta non considerando il bordo bianco.  

Il controllo e lo studio di tutte queste cose e' filatelia,  che intraprendiamo consapevoli che le rarità sono per l' appunto. ... Rare.  

Semplifichiamo, potresti gentilmente fare foto della striscia su sfondo nero, grazie.  

 

Edited by PostOffice
Link to comment
Share on other sites


Il 3/2/2024 alle 19:03, PostOffice dice:

Per le bobine avrebbero un numero sul dietro sulla gomma e avrebbero una filigrana stelle del II tipo,   ma sono rari.

Se non hai una lampada UV potresti darmi la misura della vignetta in mm millimetri, misurata con un righello di precisione.   Solo della vignetta non considerando il bordo bianco.  

Il controllo e lo studio di tutte queste cose e' filatelia,  che intraprendiamo consapevoli che le rarità sono per l' appunto. ... Rare.  

Semplifichiamo, potresti gentilmente fare foto della striscia su sfondo nero, grazie.  

 

 

mi adopererò per farlo, grazie.

Link to comment
Share on other sites


Supporter
5 ore fa, Massimiliano Tiburzi dice:

mi adopererò per farlo, grazie.

 

Se la vignetta è 17x21 è un filigrana stelle 1° tipo del 27/01/1958, invece se è 16x20 è un filigrana stelle 4° tipo del 20/02/1968. A catalogo non mi risultano emissioni della Siracusana per macchine distributrici, cosa che avvenne di sicuro per la serie Castelli d'Italia a partire dal 1980.

Link to comment
Share on other sites


44 minuti fa, Baylon dice:

Se la vignetta è 17x21 è un filigrana stelle 1° tipo del 27/01/1958, invece se è 16x20 è un filigrana stelle 4° tipo del 20/02/1968. A catalogo non mi risultano emissioni della Siracusana per macchine distributrici, cosa che avvenne di sicuro per la serie Castelli d'Italia a partire dal 1980.

 

grazie anche a te per l'aiuto.

Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, Baylon dice:

 A catalogo non mi risultano emissioni della Siracusana per macchine distributrici, 

 

Che catalogo consulti.. ?  Controlla bene e vedrai le varianti per macchinette.  

Cercherei di semplificare perché le varianti di questa emissione sono veramente tante, alcune  pagine di catalogo considerando la longevità dell' emissione. 

Edited by PostOffice
Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, PostOffice dice:

Che catalogo consulti.. ?  Controlla bene e vedrai le varianti per macchinette.  

Cercherei di semplificare perché le varianti di questa emissione sono veramente tante, alcune  pagine di catalogo considerando la longevità dell' emissione. 

 

Utilizzo l'Unificato Junior del 2019, che tra le altre cose vorrei sostituire con il Sassone.... hai ragione, ho controllato meglio e tra le miriadi di varianti ho trovato anche quelli per macchinette... sorry.

Link to comment
Share on other sites


Il junior è un semplificato, non li troverai mai li. 

Per uno studio veramente completo ( che poi è quello che veramente ci interessa e diverte) bisogna avere dei cataloghi "specializzati".  

Se non si vuole spendere qualche 100€ è sufficiente per le informazioni un catalogo di qualche anno fa,   ...mi permetto di suggerire di dare un' occhiata qui,  si trovano a molto meno..  

https://www.vaccari.it/editoria/1x1/index.php?_c=Y2F0&_n=&_s=61

Don't be Sorry,  hai avuto la curiosità del collezionista e dello studioso se sei andato a controllare un catalogo e ciò è sicuramente positivo per un hobby che richiede approfondimento.  Evviva !!!

Edited by PostOffice
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


intanto vi ringrazio entrambi per l'erudimento che mi state dando in materia.

 

Link to comment
Share on other sites


È dall' erudimento che inizia il vero divertimento.   L' idea del business, dell' affare, del guadagno venale viene dopo .. se viene..?!

Scusate la rima.. non ho resistito. 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


@PostOffice ecco la foto del retro, io non riesco a capire di quale tipo di filigrana stelle si tratti.

grazie per l'aiuto

IMG20240206212758.jpg

mi permetto di allegare anche questo 10 L siracusana vermiglio, mi pare si chiami così.

chiedo lumi anche su questo.

p.s. se penso a quanti castelli avevo raccolto e francobolli vari da bambino, mi darei una fucilata, non so che fine abbiano fatto, ne avevo anche di polacchi, che somaro.

IMG20240206212810.jpg

IMG20240206212822.jpg

Link to comment
Share on other sites


Grazie per le immagini,  se riesci potresti inoltre postare la grandezza della vignetta.  

Purtroppo mi rendo conto che non avendo io in mano i francobolli per tutti i relativi controlli , mi viene molto difficile individuarli a schermo con esattezza,  pertanto non vorrei creare false speranze e dare un‘opinione errata.   

È anche possibile che non sia in grado di esprimere un'opinione corretta in quanto queste emissioni hanno molteplici varietà e la mia competenza esperienza non sia abbastanza per dare risposte sicure.

Posta comunque le misure sopra richieste e vedrò tutto quello che posso fare, con titubante apprenzione dell'essere consapevole di sapere di non sapere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Massimiliano Tiburzi dice:

p.s. se penso a quanti castelli avevo raccolto e francobolli vari da bambino, mi darei una fucilata, non so che fine abbiano fatto, ne avevo anche di polacchi, che somaro.

Sono cose che capitano..  non sei l'unico..  abbi pietà di te stesso.

Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, PostOffice dice:

Sono cose che capitano..  non sei l'unico..  abbi pietà di te stesso.

 

ci proverò, intanto grazie ancora, appena posso posto le misure.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Il mio catalogo, seppur in maniera stringata, mi fa notare che per la filigrana stelle risulta arduo una corretta identificazione della stessa per i francobolli di piccolo formato come quelli della siracusana che sono di 20x24mm, in luogo delle altre emissioni che sono in genere di 30x40mm. Aggiungo io che viste le quattro tipologie di filigrana stelle e le innumerevoli varianti di quest'emissione, bisogna essere certosini nell'analisi. Fossero stati in blocco di quattro o più valori e non in striscia, un tentativo lo si poteva fare... di seguito il link ove viene spiegata la filigrana stelle...

https://wiki.ibolli.it/wiki/index.php?title=Filigrana_stelle

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Baylon dice:

Il mio catalogo, seppur in maniera stringata, mi fa notare che per la filigrana stelle risulta arduo una corretta identificazione della stessa per i francobolli di piccolo formato come quelli della siracusana che sono di 20x24mm, in luogo delle altre emissioni che sono in genere di 30x40mm. Aggiungo io che viste le quattro tipologie di filigrana stelle e le innumerevoli varianti di quest'emissione, bisogna essere certosini nell'analisi. Fossero stati in blocco di quattro o più valori e non in striscia, un tentativo lo si poteva fare... di seguito il link ove viene spiegata la filigrana stelle...

https://wiki.ibolli.it/wiki/index.php?title=Filigrana_stelle

 

Concordo con il tuo catalogo appieno. 

Ci sono delle misurazioni da fare da centro della stella a centro della stella che bisognerebbe fare avendo i francobolli in mano,  andando poi per esclusione.   Purtroppo lo studio accurato di queste emissioni richiede una buona dose di masochismo,  ma ci intriga comunque come un' altra sfida da affrontare.   

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


wow

16 ore fa, PostOffice dice:

Concordo con il tuo catalogo appieno. 

Ci sono delle misurazioni da fare da centro della stella a centro della stella che bisognerebbe fare avendo i francobolli in mano,  andando poi per esclusione.   Purtroppo lo studio accurato di queste emissioni richiede una buona dose di masochismo,  ma ci intriga comunque come un' altra sfida da affrontare.   

 

 

17 ore fa, Baylon dice:

Il mio catalogo, seppur in maniera stringata, mi fa notare che per la filigrana stelle risulta arduo una corretta identificazione della stessa per i francobolli di piccolo formato come quelli della siracusana che sono di 20x24mm, in luogo delle altre emissioni che sono in genere di 30x40mm. Aggiungo io che viste le quattro tipologie di filigrana stelle e le innumerevoli varianti di quest'emissione, bisogna essere certosini nell'analisi. Fossero stati in blocco di quattro o più valori e non in striscia, un tentativo lo si poteva fare... di seguito il link ove viene spiegata la filigrana stelle...

https://wiki.ibolli.it/wiki/index.php?title=Filigrana_stelle

 

wow! mi state tirando dentro la filatelia con queste congetture......nooooooooooooooo, non me lo posso permettere....hahahahahahahahahahahahah

prendo subito il righello di precisione e misuro

Link to comment
Share on other sites


@PostOffice ho fatto le misurazioni ad entrambe le siracusane da 5 e da 10, sono uguali per entrambe e misurano:

lato lungo 20 mm circa

lato corto 16 mm circa

il tutto escluso il bordo dentellato, spero di essere stato di aiuto

un caro saluto

Link to comment
Share on other sites


19 ore fa, Massimiliano Tiburzi dice:

mi state tirando dentro la filatelia con queste congetture......nooooooooooooooo, non me lo posso permettere....hahahahahahahahahahahahah

Niente paura fa solo del bene, migliora l' individuo, non è necessariamente costoso,  è tempo di qualità che dedichi a te stesso. 

Link to comment
Share on other sites


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.