Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
superrobby72

questi cataloghi ....mah

Risposte migliori

superrobby72

ciao a tutti forumisti.... e' tanto che mi frulla in mente questo quesito ed eccomi qui a proporvelo

la moneta in questione e' questa http://i22.ebayimg.com/03/i/000/ag/c8/2c29_1_sbl.JPG

mi domando come fanno i vari cataloghi a classificarla solamente r ,la tiratura e' di soli 5.044 pezzi coniati

paragoniamola alle varie tirature delle stesse monete di quegli anni :

'50 torino 57.921 r2

'53 genova 166.763 r2

'55 genova 83.769 r3

'58 genova 29.699 r2

ho sputato sangue per trovarla (come dicevo io s'intende )e chi me l'ha venduta guardando il catalogo non si e' potuto sbilanciare per forza e l'ho pagata il giusto

ma mi chiedo veramente come cavolo fanno a classificare una moneta cosi' solo r ,ripeto poco piu' di 5.000 pezzi

qualcuno piu' informato di me puo' spiegarmelo

e non mi si venga a dire la reperibilita' sul mercato oppure altre tirature piu' alte sono andate perse fuse eccetera secondo il mio modestissimo parere qui si e' di fronte ad un errore grossolano!!!!

grazie a tutti delle eventuali risposte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

strano che il tuo catalogo la dia solo R il mio Montenegro del 2006 la riporta come R2 anche se in effetti il Gigante del 2004 la classifica effettivamente solo R, potrebbe effettivamente trattarsi di una svista, peraltro grossolana, tu quali cataloghi avresti consultato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

ho controllato sul MIR.... effettivamente è classificata come R....

non penso che sia una svista, ma come dici tu una questione di reperibilità probabilmente............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superrobby72

gigante 2007 e unificato 2007/2008

ma non e' tanto la classificazione r o r2 che cambia ...quello che mi stupisce un po' e' la valutazione

esempio il gigante la valuta 200 euro in bb ripeto 5.000 pezzi ...prendiamo ora a paragone il 1850 genova 720.000 pezzi!!!!!!!!!! 300 euro in bb oppure il 1851 316.000 pezzi !!!!!!!!!! 300 euro

bohhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!

se escludiamo l'oro del regno mi viene in mente una sola altra moneta con tiratura 5000 pezzi

o sbaglio ????????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

in effetti hai ragione <_< , consultando solo il montenegro noto che ha una delle valutazioni più basse, si potrebbe dire pari a Genova 1850 che come tiratura riporta 720637 pezzi, la reperibilità sul mercato comunque ha senz'altro il suo peso, magari per questa moneta di recente non vi sono stati molti passaggi in aste che ne possano aver aggiornato la valutazione in modo coerente alla sua tiratura, quasi sicuramente come tutte le altre monete di quel periodo e tipologia si trova più facilmente in bassa o media conservazione come peraltro, vista l'età non più giovane, potrebbe essere normale; devo però dire che una stagnazione del mercato così lunga per questa moneta mi pare almeno un pò curiosa e mi fà pensare che per essa vi siano magari delle ragioni commerciali volte ad accumulare qualche pezzo in più nei magazzini, ovviamente potrei sbagliarmi ............. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Costi92

La questione è più complessa. Il numero dei pezzi coniati è solo una componente della rarità di una moneta. Ti faccio un esempio, il 100 lire di Carlo Alberto del 1836 zecca di Genova, 703 (dico settecentotré) pezzi coniati è classificato comune. In realtà il numero di pezzi coniati spesso oltre tutto è errato (io colleziono soprattutto monete napoleoniche e posso dire che le tirature indicate dai cataloghi sono quasi tutte sbagliate, magari talvolta perché anche gli archivi sono sbagliati). In più per le monete sarde - come sappiamo - le tirature valgono ancor meno che in molti altri casi. Di esempi ce ne sono decine, ma per esser chiaro faccio solo un esempio contemporaneo alla moneta postata: 1 lira 1860 Genova, 43869 pezzi coniati, R5.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

etrusco62

Salve ragazzi, ho trovato questo sul Montenegro 2006 che forse potra fugare qualche dubbio:"Tenendo conto della dispersione subita dalle monete per eventi di varia natura(?),non ci si dovra' stupire se delle monete,coniate in numero maggiore di esemplari,presentano elevate quotazioni.Puo' capitare di vedere una moneta coniata in 100.000 esemplari valutata piu' di quella battuta in 20.000 pezzi".

Ora mi chiedo: eventi di varia natura cosa significa?Guerre?terremoti?innondazioni?

:(

A voi l'arcano mistero.... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
Salve ragazzi, ho trovato questo sul Montenegro 2006 che forse potra fugare qualche dubbio:"Tenendo conto della dispersione subita dalle monete per eventi di varia natura(?),non ci si dovra' stupire se delle monete,coniate in numero maggiore di esemplari,presentano elevate quotazioni.Puo' capitare di vedere una moneta coniata in 100.000 esemplari valutata piu' di quella battuta in 20.000 pezzi".

Ora mi chiedo: eventi di varia natura cosa significa?Guerre?terremoti?innondazioni?

:(

A voi l'arcano mistero.... :unsure:

252571[/snapback]

fusioni a causa di guerre o svalutazione della moneta corrente, etc. etc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

etrusco62
Salve ragazzi, ho trovato questo sul Montenegro 2006 che forse potra fugare qualche dubbio:"Tenendo conto della dispersione subita dalle monete per eventi di varia natura(?),non ci si dovra' stupire se delle monete,coniate in numero maggiore di esemplari,presentano elevate quotazioni.Puo' capitare di vedere una moneta coniata in 100.000 esemplari valutata piu' di quella battuta in 20.000 pezzi".

Ora mi chiedo: eventi di varia natura cosa significa?Guerre?terremoti?innondazioni?

:(

A voi l'arcano mistero.... :unsure:

252571[/snapback]

fusioni a causa di guerre o svalutazione della moneta corrente, etc. etc.

252619[/snapback]

Grazie Niko :) piano piano mi insegnate sempre piu' cose!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superrobby72

giusto giusto tutto quello che avete scritto ,in quelle epoche si pagavano anche sia le proprie truppe sia gli altri stati che fossero alleati per cosi dire oppure stati nel conto dei quali si avevano pendenze per battaglie o guerre perse eccetera eccetera con l'argento ...e fino a qui ci siamo infatti come da quallcuno riportato puo' essere piu' rara una moneta coniata in 200 e rotti mila pezzi che non quella coniata in 100.000 ...ok su questi punti tutti d'accordo ma qui il problema si pone tra monete dello stesso monarca e quindi epoca dello stesso taglio e quindi 5 lire le quali si distanziano come numero di pezzi di centinaia di migliaia come da mio esempio precedente 5000 contro olre 720000 e' questa la cosa strana del post da me aperto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
giusto giusto tutto quello che avete scritto ,in quelle epoche si pagavano anche sia le proprie truppe sia gli altri stati che fossero alleati per cosi dire oppure stati nel conto dei quali si avevano pendenze per battaglie o guerre perse eccetera eccetera con l'argento ...e fino a qui ci siamo infatti come da quallcuno riportato puo' essere piu' rara una moneta coniata in 200 e rotti mila pezzi che non quella coniata in 100.000 ...ok su questi punti tutti d'accordo ma qui il problema si pone tra monete dello stesso monarca e quindi epoca dello stesso taglio e quindi 5 lire le quali si distanziano come numero di pezzi di centinaia di migliaia come da mio esempio precedente 5000 contro olre 720000 e' questa la cosa strana del post da me aperto

252736[/snapback]

si ma considera un attimo il fatto che nel 1861 c'era già l'unificazione e il 1860 non è molto antecedente, perciò circolavano le monete del re eletto e queste monete del regno di sardegna (magari, mia ipotesi) si sono conservate in numero di pezzi maggiore rispetto a monete del 1850 che, sempre magari, hanno visto più "dispersioni" ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×