Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
orteip

Romana da identificare

Risposte migliori

orteip

Mio cognato possiede questa minuscola moneta romana.

Chiedo gentilmente l'identificazione della medesima.

Il materiale è bronzo, il diametro va da 1,25 a 1,45 cm.

Mi è impossibile rlevarne il peso.

Ringrazio fin d'ora ;)

post-6397-1186477558_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Credo si tratti di un Æ4 di Arcadio (al diritto la legenda dovrebbe essere DN ARCADI-VS PF AVG). Il rovescio presenta il tipo del SALVS REI-PVBLICAE, con la rappresentazione di una Vittoria che avanza verso sinistra, nell'atto di trascinare un prigioniero con la mano sinistra ed impugnare un trofeo con la destra: nel campo, a sinistra, il cristogramma. In esergo leggo come segno di zecca AQS, il che rimanderebbe la moneta alla II officina della zecca di Aquileia.

Circa la classificazione, esisto due possbili riferimenti che variano a seconda del diverso tipo di ritratto con cui è raffigurato l'imperatore al diritto: in questo caso il diadema mi sembra quello consueto (a perle), per cui opterei per RIC IX Aquileia 58c. Se così fosse, la datazione della tua moneta andrebbe dal 28 Agosto 388 alla Primavera del 393.

Ad ogni modo, altri utenti del forum più esperti di me in questa monetazione (uno in particolare ;) :D), ti sapranno confermare o meno quanto scritto.

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orteip

Grazie Chersoblepte,

scusa la mia ignoranza...ma che sarebbe un AE4? :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
ma che sarebbe un AE4? :P

251594[/snapback]

Ad oggi ancora non si è arrivati ad attribuire con certezza termini specifici per i vari nominali bronzei d'età tardo-antica: per semplicità, li si differenzia in base al diametro da Æ1 a Æ4 (con quest'ultimo ad indicare il nominale di minori dimensioni, al di sotto dei 16 mm.).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orteip

Ancora grazie...dimenticavo, la provenienza di tale moneta è sul confine tra Bologna e Modena.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

Confermo tutto quanto scritto da Cherso :)

Per farti un idea considera che L'AE4 era la moneta più piccola impiegata nelle piccole transazioni quotidiane

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×