Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Morwennah

Identificazione aiutooooo!

post-6552-1188005283_thumb.jpgpost-6552-1188005301_thumb.jpg

Ciao a tutti! Scusatemi per l'intromissione, ma qualcuno potrebbe per favore aiutarmi a capire questa "moneta"? Sempre che di moneta si tratti! :blink:

Ha un diametro di 14 mm, è molto scura di colore, ma il peso proprio non saprei dirlo perchè non ho nessuno strumento così sensibile...

Spero di aver postato le foto correttamente <_< (ho messo due foto per ogni lato della moneta, in posizioni diverse, ma il risultato è cmq atroce! Scusate!)

Grazie mille,

Ciao, ;)

Morwennah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Meja, grazie mille per la risposta e la foto che mi hai segnalato. In effetti le mie foto sono scure, perchè sono immagini dello scanner, però dal vivo, che si vede meglio, assomiglia molto a quella che mi hai mostrato.

Quindi, se non ho capito male, si tratterebbe di una moneta greca dell'epoca 187-175 A.C? (E' tutto in inglese, sono una frana!!!) :blink:

Grazie ancora!

Ciao,

Morwennah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve, mi pare di averne 2 di monete simili a quella postata, io le ho trovate in un lotto di monete da pulire che ho acquistato tempo fa. Le mie erano in compagnia di monete di Costante ecc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta di Morwennah è verosimilmente di Antiochus IV; i serrati di Seleukos IV non ritraggono una testa radiata al dritto (Apollo, Artemis, Dioniso, testa femminile velata).

Alternativamente potrebbe trattarsi di Antiochus VI, ma i suoi rovesci sembrano tutti diversi ossia Apollo, pantera, Nike, cavallo, elefante, mentre quello in questione sembra ritrarre Hera con lungo scettro.

A mio avviso si tratta quindi di Antiochus IV, AE 14 (serrato)

D/ Testa radiata del re a destra

R/ BASILEWS ANTIOXOY, dietro e davanti a Hera stante di fronte con lungo scettro nella destra.

Sear 6994 (BMC 41)

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio avviso si tratta quindi di Antiochus IV, AE 14 (serrato)

D/ Testa radiata del re a destra

R/ BASILEWS ANTIOXOY, dietro e davanti a Hera stante di fronte con lungo scettro nella destra.

Sear 6994 (BMC 41)

Luigi

255503[/snapback]

Grazie mille Luigi per la tua identificazione! Purtroppo però non essendo del settore, non riesco a capire i dati tipo "AE 14 serrato" e "sear 6994 (BMC 41)"...

Mi vergogno un pochino di essere così ignorante, però sarei felice se potessi per piacere spiegarmi un pò più nel dettaglio i dati B)

Grazie a tutti! :D

Morwennah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'esemplare appartiene alle numerose emissioni Seleucidiche. La tua moneta è quella di uno dei tanti regnati dell'impero seleucidico.

http://en.wikipedia.org/wiki/Seleucid_Empire

Come accade spesso per le monete greche in metallo vile, non essondo noto il nominale di queste emissioni (ossia quanto valevano, come fossero scambiate o come venissero chiamate in antico), si utilizza per convenzione indicarle in base al diametro (14 mm nel tuo caso). Poichè la moneta è in lega di rame, numismaticamente indicato come AE, la moneta è classificata come un AE 14.

Il bordo a tappo di bottiglia o dentellatura è abbastanza particolare. Il termine serrato indica proprio questa forma. A differenza dei denari serrati romano repubblicani, il tondello vergine di queste monete era già prodotto in questa forma prima di essere coniato.

Sear e BMC sono due sigle che inidcano dei riferimeti bibliografici. Il primo è D. Sear, Greek Coins and Their Values in due volumi. Nel secondo volume al numero 6994 è descritta la tua moneta (o quella che credo sia). Come riferimento incrociato viene dato quello del catalogo del British Museum la cui sigla è BMC.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so davvero come ringraziarti! Spiegazione impeccabile! :rolleyes:

Adesso vado a farmi un pò di cultura seguendo i link e i suggerimenti che mi hai dato! Mi sta appassionando molto la storia di questa monetina! <_<

Grazie davvero!

Federica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?