Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
heilart

Sondaggio..monete di vittorio emanuele III

Risposte migliori

heilart

Salve a tutti...passate le vacanze...rieccomi nel bel forum di Lamoneta...un ben tornato a tutti...

Allora il sondaggio che vorrei lanciare si spezza in due parti, una meramente affettiva/sentimentale ed una che mette in gioco l'abilità valutativa e "preveggente" :D di tutti noi. Il tema è il seguente:

- quali sono le monete di vittorio emanuele III che più amate?

- quali sono i moduli che pensate avranno un buon avvenire nel futuro?...ad esempio più una bella lira del 1905 BB pieno...o un littore 1928 SPL o FDC??

L'idea dell'esempio vuol far capire che dire una vetta d'italia...è abbastanza banale come modulo che nel tempo perdurerà nel firmamento numismatico...

Date adito ad esperienza e fantasia... :D

Spero di dare il via ad una bella e simpatica discussione... :lol:

Ciao a tutti e buon week-end B)

Heilart

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

io credo che il rame fdc rosso avrà una rivalutazione sempre maggiore nel tempo

c'è stata già una analisi di un utente (mi pare di fior_di_conio) che appunto analizzava come l'andamento di un FDC fosse in salita, dello SPL quasi statico e del BB in discesa. Per le rarità conviene comprare almeno un grado superiore alla media (nel caso della lira del '05 uno SPL). Questo nell'ipotesi che un giorno il tutto verrà venduto da voi per necessità/disinteresse o dai parenti in seguito.

Poi se si vuol collezionare monete in bb e rare malridotte, lo si può fare per il solo piacere di farlo (lungi il pensiero di rivendere tutto, vi ritroverete con un pugno di mosche)

Questo grossomodo vale un pò per tutte le monetazioni

quelle che adoro di più sono la Maternità, la Prora, Libertà Librata, L'aratrice:Vere opere d'arte.

Quelle che mi piacciono meno sono quelle dell'ultimo quinquennio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10tony89

Sono d'accordo che il fdc rame rosso sarà sempre più difficile da trovare ed avrà una rivalutazione,ma bisogna anche tenere conto che comprando un fdc rame rosso e spendendo tal volta qualche soldo in più rispetto ad un fdc normale, si rischia di vedere svanito ogni guadagno nel caso col passare del tempo la patina cominci a scurirsi...e ciò non è per niente conveniente...Se davvero volessi investire denaro e ne avessi la possibilità punterei sui classici 5lire 1911/1914 in ottima conservazione....così come i vari centesimi 1902/1908....certo è che occorre davvero investire una bella somma di denaro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

allora... io penso che l'oro sia sempre più in salita, tanto per dire facendo un confronto (da montenegro 2006 e 2008) il 50 lire impero si è rivalutato da 9000 a ben 13000 euro ( 4000 in 2 anni!!) :o perciò penso che puntando sull'oro si abbia poi una rivalutazione "enorme" nel tempo, per quando riguarda il rame rosso con l'andare del tempo perderebbe il rosso e diventerebbe scura, perciò verrebbe "buttato via" quel surplus rimettendoci anche... credo che anche le più speculate adesso (5 lire '14, 20 lire 1936...) col passare del tempo perderanno d'interesse e il loro valore scenderebbe... ma penso si parli di tempi lunghissimi (50-100 anni)... che ne dite :P ?

la mia serie preferita è la serie "marinaretta" prova johnson del 1907 (50 lire), sempre rimanendo in tema prove il 50 lire aquila e il 10 cent prora...

per la circolazione normale la serie prora, aratrice e aquila sabauda ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

basta una comune capsula o tenere le monete in monetiere di legno, vassoio floccato, e il rame rimane rosso. Direi che il rame tende di regola a diventare dal salmone (colore "vivo" del rame) al rosso più acceso ("rame rosso") e che se non viene mai toccato direttamente sul campo non diventerà mai nero.

Ovvio che anche sulle altre monete ci vuole comunque cura: che succede se compriamo un 5 lire 14 e casualmente ci casa di mano finendo a terra? abbiamo buttato migliaia di euro.

In sintesi il rame è un piccolo investimento: si compra con più facilità dei pezzi grossi (volete mettere spendere 9000 euro e 30/40 euro?), è rivalutabile maggiormente rispetto all'oro. ESEMPIO

compro una moneta a 9000 euro in oro, la rivendo a 13000 dopo 24 mesi. Aumento annuo del 23%

compro una moneta di rame (rosso) al mese, per 2 anni, spendendo 30 euro a moneta. Avrò speso 720 euro. Calcolando un aumento del 15% avrò un capitale incrementato di 100 euro. L'aumento è sicuramente minore ma la spesa è scaglionata (non mi venite a parlare di pagamento rateale dell'oro, poichè: A. si tratta di avere una "cambiale" da scontare B. quello che si guadagna lo si perde in interessi bancari)

in sintesi, se curati i centesimini possono dare belle soddisfazioni economiche e visive.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

- quali sono i moduli che pensate avranno un buon avvenire nel futuro?...

Heilart

259083[/snapback]

Punterei su tutti gli R2 , R3 e gli Ori dallo SPL in su

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxrocca

- quali sono i moduli che pensate avranno un buon avvenire nel futuro?...

Heilart

259083[/snapback]

Punterei su tutti gli R2 , R3 e gli Ori dallo SPL in su

259225[/snapback]

Quoto in toto!!

Credo poi che una moneta che potrebbe dare delle soddisfazioni economiche sia il 5 lire 1937 (maternita'): e' stato coniato in soli 100.000 pezzi e, oggi, in FDC si trova a 110/130 euro.

Un saluto, Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

condivido il pensiero di Piergioo se si vuole per così dire "investire" in monete, un altro conto è se si acquista guidati solo dal gusto personale o dal punto di vista storico; il rame rosso personalmente lo lascerei perdere se mi costasse dei surplus esagerati, a parità o quasi lo prenderei ma solo se fosse in evidente FDC, non dimentichiamoci che la moneta potrebbe essere in Rame Rosso ma con graffi o colpi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Attenti ragazzi, a farsi dei sogni pindarici su monete che si trovano in estrema facilità anche in FDC. Tutto quello che può rivalutarsi è ciò che è già raro adesso, in quanto il FDC rosso di VE III rimarrà tale anche tra 100 anni se conservato con un minimo di cura. Pertanto va sottolineato come il FDC sia sì in continua ascesa, ma solo il FDC delle monete rare e cmq di quelle che sono difficili da reperire in alta conservazione. Certamente non è da monete che si acquistano tranquillamente in FDC con 30€ che si potranno sperare soddisfazioni economiche, per il semplice motivo che ce ne sono delle camionate sul mercato ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heilart

Si paolino..ti quoto in pieno...

Credo anche io che non tutti i FDc potranno rivalutarsi..ma solo ciò che è già raro adesso...

Ciò nonostante, ci sono moente di non estrema rarità, che per la loro espressività e bellezza sono molto quotate..ed i prezzi sembrano essere in lenta ascesa..

Per quel che riguarda la bellezza e la passione intrinseca verso le monete...io invece adoro la serie delle quadrighe...secondo me capaci di trasmettere una grande espressività B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Buongiorno a tutti

a mio avviso puntare sull'oro di Vittorio Emanuele III (chi può permetterselo), e non solo ma anche sui predecessori, è un investimento sicuro. Basti guardare la facilità di mercato e i prezzi che stanno spuntando i 100 Lire 1864-1872-1878 di Vittorio Em. II, i 100 lire 1903 e 1905 e la coppiola 1936...

In periodi di turbolenza finanziaria al valore numismatico si aggiunge la rivalutazione dell'oro come bene rifugio. Questo vale anche per le grandi rarità antecedenti, come l'80 Lire 1821, che a mio parere arriverà attorno a 75 mila euro in 4-5 anni, anche in SPL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cioz

Buon giorno a tutti, mi sono registrato oggi e questo è il mio primo post.

Ritengo molto interessante la discussione; credo che se si parla di investimenti sicuri, l'unico è l'oro, ma si deve intendere, a mio parere, su una distanza di diversi anni e non solo uno o due come detto in precedenza. Per le monete di altri metalli l'investimento và molto più a fortuna, anche se i pezzi rari e in ottimo stato possono dare buone soddisfazioni.

Per me la moneta più bella resta è il 20 lire littore; una vera opera d'arte.

Un Saluto a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×