Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
agrippa

Domanda sui quinari della repubblica

Risposte migliori

agrippa

Ciao a tutti.

Ho notato che quasi mai le case d'asta mettono in vendita i quinari della repubblica.

Il genere non è appetibile per i nostri collezionisti ?.. o cosa ?

Ovviamente mi riferisco sia agli anonimi che a quelli battiti dai magistrati.

Un parere degli addetti sarebbe gradito .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Mentre il denario veniva coniato costantemente, il quinario veniva emesso solo saltuariamente; ancora più sporadica la coniazione dei sesterzi d’argento (generalmente molto rari o rarissimi e difficili da trovarsi in buona conservazione).

Il quinario anonimo è comune, quelli con il nome dei magistrati monetari, salvo qualche emissione abbondante, sono abbastanza rari o molto rari.

I quinari con i nomi dei magistrati sono circa 30: ecco il motivo perché non appaiono di frequente.

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

E' vero quello che dice legionario, ma ho anche l'impressione che i quinari siano poco ricercati dai collezionisti. Già il denario è un oggetto di piccole dimensioni, le sue frazioni probabilmente sono ritenute poco significative. Del resto si sa che in numismatica la dimensione della moneta conta molto, sesterzi, tetradrammi, scudi ecc sono collezionati per primi, essendo di modulo maggiore permettono ritratti artisticamente migliori. Non so se poi dai negozianti ci siano i sacchi pieni di quinari invenduti, non credo. Probabilmente sono monete rare e raramente richieste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Ci sono da aggiungere poi quei collezionisti “pignoli” che acquistano monete solo in eccellente conservazione (dallo SPL + al FDC) facendo attenzione poi alla centratura delle impronte, allo stile, alla patina, al tondello di dimensioni più grande.

Mentre per i denari non c’è che da attendere le varie offerte sul mercato (con prezzi di realizzo “amatoriali”), trovare i quinari con queste ottime qualità risulta molto difficile; impossibile per i sesterzi d’argento.

Quindi il collezionista "esigente" rinuncia a priori ai nominali minori.

Un recente libro “A guide to the denarii of the roman republic to augustus” di Fernandez – Fernandez – Calico, edito dalla NAC, nella quale viene pubblicata la collezione stessa degli autori del volume, mancano completamente i quinari e i sesterzi.

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numitoria

Ciao,

aggiungo le mie ragioni per la scarsa apparizione dei quinari nelle vendite.

Le emissioni anonime sono estremamente comuni e pertanto poco ricercate dai collezionisti se non in alta conservazione

I quinari ed i sesterzi emessi dai magistrati monetari, ad eccezione per 4 o 5 emissioni, sono davvero molto rari.

Secondo me è proprio la mancanza di pezzi che ne determina la non facile apparizione nei listini di vendita.

Secondo la mia esperienza non corrisponde al vero il fatto che chi colleziona denari non raccoglie anche le frazioni, semplicemente quelle rare costano uno sproposito.

A trovarle a prezzi ragionevoli. :D

Saluti Numitoria

Modificato da numitoria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fontus

Ci sono un paio di commercianti a Roma che sono pieni di quinari (anonimi)...non so se sia per i prezzi (elevati) o per il disinteresse degli acquirenti ma sono un paio di anni che giacciono lì....

Parlando con un amico, collezionista, la risposta ad una simile domanda è stata: "io colleziono denari repubblicani e punto, nè quinari nè altro, indipendentemente quindi dal materiale utilizzato"... però può essere una singola opinione e non mi esprimo su ciò che pensa la maggiorenza dei numismatici...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Devo dire che nella mia collezione ho tre quinari, tutti presi da eBay e tutti venduti come denarii. In condizioni non eccellenti, ma comunque interessanti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

commodo

anche un "purista" del denario, dovrebbe a mio parere tenere in collezione anche un quinario ed un sesterzio

perchè fanno parte del sistema denario.

Poi la rarità costosissima è un "upgrade" a discrezione della persona.

Mia opinione

Saluti

Commodo

Modificato da commodo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Ci sono un paio di commercianti a Roma che sono pieni di quinari (anonimi)

Interessante! Quali commercianti? Magari mi mandi un MP?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Ci sono un paio di commercianti a Roma che sono pieni di quinari (anonimi)

Interessante! Quali commercianti? Magari mi mandi un MP?

Sempre sperando che dopo 3 anni qualche monetina ce l'abbiano ancora ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani

Io se trovassi quinari o sesterzi d'argendo a buon prezzo e in decente conservazione li prenderei.Sono pezzi interessanti.

Chi sono questi commercianti a Roma?Magari ci faccio un salto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×