Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
bavastro

Genovino di Rovegno?

Inviato (modificato)

ciao a tutti, nella mia navigazione mi sono imbattuto in un sito interessante dal punto di vista storico-minerario, del quale lascio link, onde condividere e valutare alcuni aspetti.

http://www.comune.rovegno.ge.it/utility/ut-miniera.htm

Mi lascia un po' perplesso la parte che riporto di seguito:

"Il minerale estratto veniva senz’altro “lavato” in zona, parzialmente lavorato, e poi trasportato a dorso di mulo sino a Genova. Oltre al rame risultavano di interesse i contenuti di ferro, zolfo, e persino di oro, che pare riuscissero a contribuire ai costi della mano d’opera.

Le quantità d’oro estratte venivano utilizzate per la coniatura di una moneta detta “Genovino” (in Liguria c’erano parecchi tipi di questa moneta, differenziati soprattutto per la zona in cui era stata prodotta). A Rovegno si batteva moneta nella frazione di Rucugnu (Conio). Un esemplare di Genovino di questa provenienza dovrebbe essere conservato nella collezione del Re presso il Museo di Numismatica di Torino."

Che si potesse trovare oro in val Trebbia non è un mistero. Ancora oggi sul fiume si avventurano cercatori, ma trovano giusto qualche pagliuzza.

Che a Rovegno ci fosse un zecca si sa, ma mi risulta si battessero soprattutto Luigini, cioè qualche secolo dopo l'epoca dei Genovini.

Sarebbe infine interessante avere conferme dell'esemplare di genovino di Rovegno, sito nel museo di Numismatica di Torino.

:rolleyes:

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo già letto il sito in questione nelle mie ricerche aurifere in zona ligure... purtroppo la mancanza di tempo mi impedisce di andare in cerca di pagliuzze... :D

Sul fatto che a Rovegno abbiano coniato il genovino... boh... esperti più di me ci illuminernno in merito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi. Che a Rovegno si battessero genovini, onestamente, mi sembra, per dirlo in breve, una grossa boiata. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?