Jump to content
IGNORED

Aiuto identificazione


Recommended Posts

E' un denario serrato coniato da C. Mamilius Limetanus nel 82 a.C. (RRC 362/1)

Al D/ Busto di Mercurio con il petaso alato; dietro un caduceo

Al R/ Ulisse in veste da pellegrino cieco che viene riconosciuto dal suo cane Argo.

C.MAMIL.LIMETAN

Allego un link per un confronto con una moneta in conservazione migliore:

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...cID=223&Lot=458

Edited by legionario
Link to comment
Share on other sites


Al R/ Ulisse in veste da pellegrino cieco che viene riconosciuto dal suo cane Argo.

Mi sa che era il vecchio cane ad essere cieco, non Ulisse... :)

A parte gli scherzi, è una moneta affascinante, peccato per le condizioni in cui si trova.

Edited by vince960
Link to comment
Share on other sites


Aggiungo qualche altra considerazione storica che può far piacere:

Ottavio Mamilio, dittatore di Tusculum, città latina a pochi chilometri da Roma, di cui oggi rimangono delle belle rovine, primo esponente di spicco di questa famiglia patrizia sposò la figlia di Tarquinio il superbo ed entrò così nell'orbita romana.La gens Mamilia venne poi, come al Porcia, la Fonteia, la Fuira, ecc, inserita all'interno della struttura politica e sociale romana. La rappresentazione di Ulisse sulla moneta è dovuta al fatto che, secondo una delle tante leggende dell'antichità, Ulisse, nella sua ventennale presenza presso la maga Circe, ebbe da lei un figlio, Telegono, il quale, partito alla ricerca del padre sarebbe poi approdato presso l'antico Latium ove avrebbe fondato proprio la città di Tusculum. Il tondello in oggetto quindi vuole far risalire l'origine della gens Mamilia proprio a questo eroe ed , in definitiva, allo stesso Ulisse.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.