Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Mirko

Come si identifica una moneta moderna

Risposte migliori

Mirko
Da un po' di tempo a questa parte mi è venuta a mente l'idea di mettere un post su Come si Identifica una Moneta. In molti ci richiedono identificazioni e si perdono così un bel po' del divertimento di un collezionista numismatico. Naturlamente l'aiuto di altri è spesso necessario (mancanza di tempo, di materiale, di conoscenze), tuttavia la soddisfazione del fai-da-te è assai maggiore.
Ecco - quindi - alcune idee su come procedere per la identificazione di una moneta moderna. (Le romane non sono il mio campo, ma gli esperti potrebbero postare un'altra discussione in merito).

1) Da scritte, aspetto generale, stemmi, valore... determinare la zona di provenienza
2) Individuare l'anno
3) Prendere il catalogo appropriato
4) Cercare (e trovare!) la moneta

Naturalmente negli altri post sarà opportuno procedere all'espansione dei punti 1 e 2.
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Buona idea Mirko, preparo qualcosa di analogo per le "romane". :)
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti
Idea splendida!
se poi si crea una cosa analoga per la pulizia, il riconoscimento dei falsi, la conservazione il tutto da mettere in una sezione protetta potrebbe diventare la bibbia dei numismatici?
non che il sito non abbia già trattato tutti questi argomenti, ma ci sono talmente tante risposte e teorie che si rischia di perdersi. poche pagine per argomento, stilate dai maestri del settore ( e mi sembra che quì non manchino ) potrebbero creare un databade veramente invidiabile!
Che ne dite?
Lele :happyspoonboy:
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Come promesso riprendo dal punto 2).
[b]Identificare l'anno (dove c'è)[/b]

Può sembrare un compito banale, ed è sicuramente più semplice del 1°. Nelle date occidentali la data è espressa o in cifre arabe (0,1,2,3,...9) oppure in cifre romane (ad esempio MDCCLXXXIX).
In paesi esteri (es. Paesi Arabi, Etiopia, Cina, Giappone, Nepal...) la data è espressa con numerali tipici di quei Paesi e con calendari loro propri. Tuttavia, una volta identificato il Paese di provenienza, non è difficile (anche tramite le informazioni ricavate dai cataloghi) ottenere l'anno, sia nel calendario locale sia in quello Gregoriano.

Anche se a volte (specie nelle monete più antiche) l'anno non è espresso, a volte capita che ci sia ma che sia nascosto: è il caso dei cosiddetti "cronogrammi", usati specialmente in Germania, di cui riporto un esempio (1 tallero di convenzione, Treviri [Trier], Germania).
La legenda riporta:
eX VasIs argenteIs In UsU; patrIae sIne CensIbUs DatIs a CLero et prIVatIs
Le lettere più grandi (così nel testo) sono, ricordando che U=V:
XVIIIVVMIICIVDICLIVI
che riordinato è: MDCCLXVVVVVIIIIIIIII = MDCCLXXXXIV = 1794
Carino, vero?
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
[quote name='Mirko' date='30 marzo 2005, 13:31']Carino, vero?
[right][post="24352"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Direi proprio di si
Metodo particolare per esprimere una data :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Proviamo a sviluppare il 1° punto
[b]Identificazione del Paese o dell'area geografica[/b]

Una moneta può parlarci del suo luogo di origine tramite vari aspetti.
1a) Le scritte
1b) l'iconografia

Tralasciando l'ovvio caso in cui il Paese sia esplicitamente indicato (es. Repubblica Italiana) di solito le scritte (1a) sono quelle che maggiormente aiutano in questo compito.

1a) Naturalmente una scritta araba mi porterà in Medio Oriente oppure nell'Africa del Nord, mentre scritte simil-cinesi in Estremo Oriente. Nel caso di scritte in alfabeto latino, sempre nel caso in cui la Nazione non sia chiaramente indicata, sarà spesso d'aiuto un po' di latino.
Infatti fino al 1800 le monete europee erano comunemente corredate di scritte latine, di solito abbreviate per la gioia dei numismatici, che hanno il loro bravo mal di testa nel tentare di decifrarle. Si tenga anche presente che è comune il caso in cui le abbreviazioni sono singole lettere:
Es. (Milano, Crocione, 1791): Leopold II D G R I S A GER HIE HUN BOH REX
cioè LEOPOLD II Dei Gratia Romanus Imperator Semper Augustus Germaniae Hierosolimi, Hungariae, Bohemiae Rex (Leopoldo II per Grazia di Dio Imperatore Romano sempre Augusto, re di Germania, Gerusalemme, Ungheria, Boemia).

1b) con questo punto intendo sia le figure umane o animali, sia le altre raffigurazioni (allegorie, paesaggi, stemmi).
Da uno stemma di solito è teoricamente facile risalire al Paese, ma praticamente è di solito quasi impossibile, a meno di non avere un catalogo con le migliaia di stemmi vari in uso. Non è neppure facile stabilire se uno stemma con una croce nel mezzo sia di Genova, Savoia o Malta a meno di non conoscere un po' di araldica. Tuttavia un po' di pratica riuscirà di aiuto.
Se ad esempio vedo uno stemma con un Pastorale e una Spada mi orienterò verso un Paese governato da un Ecclesiastico (Germania, Stati Pontifici...) e il mio compito risulterà circoscritto.
Il ritratto di un sovrano regnante o di un Santo Patrono saranno anch'essi di aiuto. Inoltre l'abbigliamento e "la moda ritrattistica del tempo" riusciranno a circoscrivere ulteriormente l'ambito di riferimento.
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Anche il valore indicato può essere d'aiuto: su una moneta italiana un " T. 5 " mi indica chiaramente un 5 tornesi, dunque area Napoletana-Regno delle 2 Sicilie; "baiocco" invece l'area dello Stato Pontificio; Francs mi ricorda la Francia e Thaler l'area Tedesca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Con l'aiuto di una moneta postata tempo fa da subcomandante, proviamo a mettere in pratica il tutto... a sinistra il dritto, a destra il rovescio (tanto per intenderci in seguito)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Dunque...
1b) facile: è scritto (179?) l'ultima cifra è abbastanza irrilevante, visto che con un catalogo si dovrebbe riuscire a determinare
1a) qui cominciano le difficoltà. Vediamo di districare il groviglio... :hum:

Nel dritto campeggia uno scudo circondato di fronde e in basso sembra di riconoscere un segno di zecca. Tuttavia l'unica cosa che ci aiuta è lo scudo... :huh:
Un po' di pratica ci ricorda lo stemma dei Borboni.
Questo fatto, associato alla T del rovescio, ci fa balzare agli occhi un'idea: Napoli, Tornesi 5. Andiamo a controllare sul catalogo... Centro!!! :lol:

Ipotizziamo di non aver riconosciuto lo stemma, oppure che fosse del tutto illeggibile. :ph34r:
Basandoci solo sul rovescio, potremmo notare quanto segue:
Valute con la T ce ne sono ben poche, tuttavia potrebbe non essere una moneta Italiana :o . Però ci aiuta la forma della corona, che è tipicamente Borbonica. Dunque Borboni+Tornesi = Napoli, 5 Tornesi... Andiamo a controllare sul catalogo... Centro!!! :lol:

Questa era piuttosto facile... :blink: volete provare a postare qualche moneta da sottoporre a queste analisi? Naturalmente è richiesto il contributo di tutti gli interessati :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Ottimo è molto interessante questa cosa per identificare le monete, aspetto con ansia quella di Centurione sulle monete romane.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Periodicamente non è male dare una rispolverata a questo topic ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spidy
nessuno ha ancora descritto come calcolare l'anno di emissione delle monete secondo il calendario musulmano:quindi lo faccio io.
il calendario musulmano,adottato dalla maggior parte dei paesi della sfera arabica,è lunare poichè l'anno è composto da 12 mesi lunari di 29 e 30 giorni,per un totale di 354 o 355 giorni. Non essendo regolato dunque come quelli di tipo solare,questo calendario "corre" più velocemente di questi ultimi. I mesi del calendario islamico sono: Muharram (30 dì),Safar (29 dì),Rabi'a I (30 dì), Rabi'a II (29 dì),Jumada I (30 dì), Jumada II (29 dì),Rajab (30 dì), Sha'ban (29 dì),Ramadan (30 dì), Shawwal Dhu (29 dì),Dhu al-Q'adah (30 dì), Dhu al-Hijjah (29 dì/30 dì negli anni bisestili). Gli anni bisestili,che prevedono un giorno in più alla fine dell'ultimo mese,sono 11 nell'arco di 30 anni. Il primo degli anni lunari ha avuto inizio il 16 luglio 622 dell'era volgare,cioè al principio dell'Egira,anno in cui il profeta Maometto fuggì dalla Mecca a Medina.
Quindi se si vuole ricavare la data secondo il calendario cristiano avendo la data del calendario musulmano,si dovrà sottrarre il 3% di quest'ultima alla data musulmana e al ricavato si dovrà aggiungere 621. Ad esempio il 1420 dell'era Musulmana corrisponde più o meno al 1999 dell'era Cristiana. (tratto da [url="http://www.banconotemondiali.it/datazione.asp)"]http://www.banconotemondiali.it/datazione.asp)[/url] Modificato da spidy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10
Scrivo un paio di formule per passare dall'anno gregoriano all'anno dell'Egira e viceversa

ANNO GREGORIANO - 622 + [(ANNO GREGORIANO - 622)/32] = ANNO DELL'EGIRA

622 + ANNO DELL'EGIRA - [ANNO DELL'EGIRA/33] = ANNO GREGORIANO

esempio con ANNO GREGORIANO = 1939

1939(gregoriano) - 622 + [(1939(gregoriano) - 622) / 32] = 1317 + [1317/32] = 1358(EGIRA)

viceversa:

622 + 1358(EGIRA) - [1358(EGIRA)/33] = 1939(gregoriano)

Spero sia tutto chiaro! Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

IMPORTANTE: Questa discussione raccoglie utili consigli per richiedere l'identificazione di una moneta moderna.

Si invita chi volesse richiedere una identificazione ad aprire una discussione nuova dedicata al proprio esemplare e a non inserire la richiesta in questa discussione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maria1

ciao a tutti.. vorrei un aiuto, su come identificare delle monete del valore storico e culturale.. scusate l'intrusione.. ne sarei molto grata, sono nuova da queste parti :help:  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maria1

IMPORTANTE: Questa discussione raccoglie utili consigli per richiedere l'identificazione di una moneta moderna.

Si invita chi volesse richiedere una identificazione ad aprire una discussione nuova dedicata al proprio esemplare e a non inserire la richiesta in questa discussione.

Scusami, ma essendo nuova non so creare una discussione nuova 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Scusami, ma essendo nuova non so creare una discussione nuova 

 

E' semplice :)

 

Trattandosi a quanto ho capito da altri tuoi post di monete contemporanee, vai in questa sezione

 

http://www.lamoneta.it/forum/180-identificazione-monete-contemporanee/

 

Clicca su "Inizia nuova discussione", scegli un titolo e scrivi il messaggio come hai fatto adesso, poi clicca su "Invia nuova discussione" e il gioco è fatto ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

Ciao puoi aiutarmi a capire le monete in mio possesso? grazie

Ciao. Leggi quanto scritto nei due post prima del tuo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

@@Dan74 ci sono le istruzioni  su come aprire una discussione dopodichè metti l'immagine delle tue monete 

Se sono molte, ti consiglio di fare prima  un elenco , ti verrà indicato quali  di queste monete occorre vedere l'immagine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

@@lopezcoins .... scusa  ... non ti ho visto.. :whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

@@lopezcoins .... scusa  ... non ti ho visto.. :whome:

Figurati! Repetita iuvant.

Vista la frequenza con cui i nuovi utenti inseriscono le loro richieste qui, potrebbe essere opportuno chiudere questa discussione.

Per ora la chiudo, in attesa dell'opinione di curatori e moderatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×