Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Silla

Richiesta di inf. sul RIC ....

Risposte migliori

Silla
Non ho ancora capito se la S stà per più comune delle comuni ( C - C1- etc. ) o viene dopo, prima delle R o cosa ??? Fatemi chiarezza !! :blink: Grazie..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
La seconda che hai detto !

S è l'abbreviazione di "scarce" che tradurrei con "non comune".
Nella scala una moneta "scarce" è intermedia tra una comune C ed una Rara R.
E' una moneta piu' rara di una comune, ma meno di una rara (scusa il gioco di parole).

La scala del volume III ad esempio è:
CC = Molto comune, C = Comune, S = Non Comune, R = Rare,
R2-R5 indicano un aumento del grado di rarità.

Luigi Modificato da tacrolimus2000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
[QUOTE]

Nonnò !! Ho capito tutto.. grazie a tutti e due e gli eventuali che verranno ..ora ho qualche moneta di cui andare più fiero ... :)

Ho provato ad inserire un "Quote" ...se non è venuto bene qualcuno mi spiega come si fà in maniera corretta ?? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
:blink: Il tasto Quota là in alto l'ho visto , ma come si usa ??? <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
:blink: Sarà mica la birra che fà brutti scherzi ?? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
:blink: O il fantasma Formaggino ?! :blink: E con questo chiudo..... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Commodo73
Alla luce delle ultime scoperte (si fa per dire) il RIC, sopratutto per quanto riguarda i primi testi, appare un pò troppo ottimista sui gradi di rarità.
Faccio un esempio: alcune monete appaiono quasi annualmente su diversi cataloghi d'asta con la dicitura RR :
ma io mi domando: com'è possibile che appaiano così frequentemente se sono davvero RR ?
Ritengo ci sia la possibilità che negli ultimi anni ci siano stati numerosi rinvenimenti
di monete passate sotto silenzio (specie nell'est europa) pertanto oggi la reperibilità di alcuni esemplari sia molto più facile rispetto a quando il RIC è stato scritto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72
ciò che dice Commodo è verissimo. Mi piacerebbe sapere se gli autori del RIC faranno degli aggiornamenti, colmando mancanze (alcuni collezionisti posseggono tipi assenti sul ric) e rivedendo i gradi di rarità attribuiti alle monete. Per quanto ne so io i volumi del Ric risalgono ai primi anni ottanta, QUALCUNO DI VOI SA SE E' IN PREPARAZIONE UNA NUOVA EDIZIONE riveduta e corretta alla luce dei massicci ritrovamenti fatti nell'ultimo decennio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×