Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
vetustabuda

Sede Vacante 2005

Risposte migliori

vetustabuda
Qualcuno ha idea di cosa accadrà in Vaticano per quel che concerne la battitura di monete da parte del Camerlengo? C'è anche solo la più remota possibilità di poterne ottenere qualcuna che voi sappiate? O bisogna essere parenti stretti di un papabile :( ??? E se tale possibilità c'è :) cosa bisogna fare in concreto? A chi, quando e come bisogna rivolgersi?
Scusate la marea di domande, ma con la zecca del Vaticano non ho mai avuto a che fare, anche perchè non è che ci abbia mai capito molto (di fatto è la stessa zecca italiana, ma al tempo stesso, però, non è così...mahhh! :angry: ).
Grazie a tutti,
VB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Secondo me non verranno battute monete in questo (si suppone breve) periodo di Sede Vacante.
Lo dico in quanto credo che contravvenga una norma della Comunità Europea concernente l'Euro, adottato come moneta anche dal Vaticano (che - come sappiamo - della UE non fa parte).
Ripeto però che sono soltanto mie personali illazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Per me verra' emessa una o piu' monete (ad esempio 5 e 10 Lire nel 1939 ) per celebrare la Sede Vacante come e' tradizionalmente avvenuto nelle occasioni precedenti.
Forse un 5 euro o un 10 euro o entrambi. Chissa' Basta solo aspettare :)
Non credo che dovrebbero esserci grossi problemi con L' U.E. , una soluzione la si trova sempre :)
Ritengo saranno poste in vendita attraverso i soliti canali come in passato .
Pertanto non credo ci sara' alcun problema ad ottenerle
ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Da quello che so io (che comunque è molto poco) il Camerlengo ha il potere anche di far coniare monete con la sua effige.
Non sono sicuro, ma mi pare che a suo tempo si era discusso in sede di accordi tra Santa Sede e Unione Europea della possibilità di un contingente di monete extra da coniare in caso di sede vacante. In fondo quando si trattava della lira (e gli accordi tra Vaticano e Italia dell'epoca sono simili a quelli odierni con l'EU) nella sede vacante tra Paolo VI e Giovanni Paolo I e tra quest'ultimo e Giovanni Paolo II erano state emesse monete che celebravano la sede vacante.
Staremo a vedere...
[Comunque sposterei questa discussione nell'area euro]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
sono appena tornato da Roma e chiedendo alle poste vaticane e a diversi negozi di numismatica hanno detto che le monete verranno vendute come tutte le altre.
Inoltre al telegiornale ho sentito dire che è già cominciata la produzione di nuove monete che probabilmente non recano l'effige del camerlengo ma lo stemma cardinalizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Nella moneta della Sede Vacante viene sempre riportato lo stemma del Camerlengo

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Sarebbe interessante sapere se avevano iniziato a coniare le monete millesimo 2005 con l'effige di Papa Giovanni Paolo II...
Probabilmente il ritardo nelle spedizioni dei moduli d'ordine quest'anno (la seriesarebbe dovuta essere emessa il 28 aprile se non erro) era dovuto proprio alle cattive condizioni di salute del Pontefice, un po' come hanno fatto a Monaco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Negli accordi con la UE era già stato previsto l'emissione di un contingente straordinario di monete per Sede vacante e per un altro paio di motivazioni che ora non rammento. Se ricordo bene il nominale totale delle monete di S.V. coniate dovrebbe essere di 201.000€, che corrispondono a circa 40.000 pezzi da 5€, in alternativa a 100.000 da 2€ (ma mi sembra un'ipotesi meno probabile, visto che la moneta non potrebbe essere d'argento e negli ultimi precedenti venne emessa una moneta da 500 lire d'argento). La moneta di sede vacante viene emessa dal camerlengo, ma non riporta la sua effigie, bensì lo stemma di sede vacante.
Intanto sulle 3 divisionali di G.P. II° già emesse si stanno scatenando gli speculatori, nel giro di 4 giorni i prezzi delle serie 2003 e 2004 sono già aumentati di 100€!! :huh: :ph34r: :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
[quote]Intanto sulle 3 divisionali di G.P. II° già emesse si stanno scatenando gli speculatori, nel giro di 4 giorni i prezzi delle serie 2003 e 2004 sono già aumentati di 100€!!   [/quote]
Ho paura che con le eventuali monete di sede vacante succederà anche di peggio :angry: :angry:

petronius.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
[quote name='petronius arbiter' date='04 aprile 2005, 13:04']Ho paura che con le eventuali monete di sede vacante succederà anche di peggio :angry:  :angry:[/quote]

Dipende. Se verrà emesso un 5€ di argento a tiratura bassa (40mila) non dovrebbe cmq scatenarsi una speculazione colossale, perchè trattasi di una moneta non "circolatoria". Sarebbe paragonabile a una commemorativa non da circolazione, insomma, con tutto quel che ne consegue. A me ad esempio una moneta del genere lascerebbe del tutto indifferente, non la cercherei proprio. Discorso diverso se si trattasse di un pezzo da 2€. Però la tiratura più robusta diminuirebbe le possibilità speculatorie. Cmq reputo quest'ultima ipotesi decisamente scarsa, IMHO dovrebbe trattarsi di una commemorativa d'argento da 5€.
Piuttosto sarà da vedere cosa succederà con la divisionale 2005, la cui emissione era prevista per il prossimo 28 aprile. Chiaro che l'emissione sarà annullata, ma che succederà alle monete, che presumo siano già state coniate? Presumo distrutte? Oppure, in una sorte di emissione commorativa, verranno cmq emesse?
Cmq sia, da tutta questa triste storia uscirà una, se possibile, ancor più triste speculazione... :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
[quote]Nella moneta della Sede Vacante viene sempre riportato lo stemma del Camerlengo[/quote]
E dall'altra parte di solito c'è lo Spirito Santo come colomba con la scritta Veni Sancte Spiritus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Nei (rari) casi precedenti le monete già coniate venivano distrutte. Ma credo difficile che questa volta non si crei una speculazione dati gli esempi dell'ultimo periodo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Riguardando le tirature delle ultime due monete della Seda Vacante del 1978 sono state piuttosto alte , 40.000 pezzi mi paiono pochi , Il numero e' comunque superiore a quello dei 5 e 10 euro emessi sotto Giovanni Paolo II ,per i quali non mi pare sia avvenuta una grande speculazione
Le monete commemorative non circolanti godono di un minore interesse per i collezionisti , sono quindi propenso a credere che non dovrebbero andare a ruba
E' invece prevedibile nel breve termine il rialzo delle divisionali in euro degli ultimi anni a causa di una rinnovata domanda

ciao Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vetustabuda
Ok...le opinioni sono molto varie.
Di certo c'è che delle monete verranno sicuramente battute con lo stemma del camerlengo (lo ha detto anche un porporato ad Uno Mattina...sai che bolgia che si scatenerà...prima in fila per accaparrarsi le monete e poi per rendere l'ultimo saluto a Giovanni Paolo il Grande...).
Di incerto, per me che mi sto avvicinando solo ora agli euro, c'è tutta la trafila necessaria per poter ottenere queste monete: insomma, quelli che per voi sono i noti canali tradizionali, per me sono gli ignoti canali "paradossali"...Infatti, mi sono da sempre limitato a reperire monete tolte da me medesimo dalla circolazione, ma, vedendo che purtroppo la numismatica va in direzione opposta, ho deciso di inserire qualche moneta Fs o FDC presa direttamente dalle zecche. Ciò non toglie che secondo il mio umile parere tutto ciò va contro lo spirito stesso che un numismatico dovrebbe avere, visto che la moneta è tale in quanto circola di mano in mano, paese in paese. Se si potesse, bisognerebbe scrivere un codice deontologico del buon numismatico e far capire a tutti che la numismatica, con la direzione che ha preso, sta divenendo solo uno sporco gioco di chi può permettersi di stare dietro alle innumerevoli emissioni ed emissioncine che le varie zecche, per altrettanto sporchi motivi, fanno ogni anno.
Chiudendo, spero che le monete che verranno battute in periodo di sede vagante siano di corso regolare, cioè destinate alla circolazione, altrimenti sarebbe l'ultimo squallido modo di far soldi sulla pelle di un poveretto che neache dopo la morte riuscirà a sottrarsi alla cupidigia ecclesiastica.
Grazie a chiunque riuscirà a rendermi noti i canali ancora a me ignoti per eventualmente poter reperire queste monete.
VB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

max65
Cari amici,

spero solo che con l'avvento del nuovo Papa le coniazioni delle divisionali rientreranno nella normalità, come era all'inizio del Pontificato di Giovanni Paolo II e cioè alte tirature in modo che tutti abbiano la possibilità di aggiudicarsi ad un prezzo normale ciò che si desidera per la propria collezione, che si ricominci a collezionare in pace come una volta.E' veramente vergognoso che qualcuno, perfino ora con la morte del Santo Padre, pensi ancora a speculare dopo questo tristissimo evento.Personalmente ne ho piene le tasche di questi loschi figuri che bazzicano intorno alla numismatica vaticana per chiedere tantissimi euro per delle monete che materialmente valgono anche poco, per le versioni proof è più costoso il cofanetto che le monete stesse.Mi manca qualche divisionale, ma la mia collezione rimarrà così, vivo lo stesso. Il nostro hobby non deve abbassarsi al livello di questi personaggi, ma vanno isolati, altrimenti sarà la fine del collezionismo in generale.

Saluti a tutti da max65 :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Sono d'accordo con i due messaggi precedenti, ma ancora non c'è nulla di preciso... Non fasciamoci la testa prima di essercela rotta... Credo anche io che la speculazione ci sarà, ma prima vediamo cosa decidono di fare...

In più, per la precisione, aggiungo:
Il Vaticano è stato autorizzato dalla "Convenzione Monetaria tra lo Stato della Città del Vaticano e per esso la Santa Sede e la Repubblica Italiana, per conto della Comunità Europea" del 29 dicembre 2000 a emettere monete in Euro dal 1° gennaio 2002 per un valore nominale massimo annuo di 670.000 Euro (con l'aggiunta di coniazione per l'importo massimo di 201.000 Euro in occasione di Sede Vacante, di Anno Santo e di Apertura di un Concilio Ecumenico) Modificato da alteras

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Newton
[quote name='max65' date='04 aprile 2005, 14:43']Cari amici,

spero solo che con l'avvento del nuovo Papa le coniazioni delle divisionali rientreranno nella normalità, come era all'inizio del Pontificato di Giovanni Paolo II e cioè alte tirature in modo che tutti abbiano la possibilità di aggiudicarsi ad un prezzo normale ciò che si desidera per la propria collezione, che si ricominci a collezionare in pace come una volta.E' veramente vergognoso che qualcuno, perfino ora con la morte del Santo Padre, pensi ancora a speculare dopo questo tristissimo evento.Personalmente ne ho piene le tasche di questi loschi figuri che bazzicano intorno alla numismatica vaticana per chiedere tantissimi euro per delle monete che materialmente valgono anche poco, per le versioni proof è più costoso il cofanetto che le monete stesse.Mi manca qualche divisionale, ma la mia collezione rimarrà così, vivo lo stesso. Il nostro hobby non deve abbassarsi al livello di questi personaggi, ma vanno isolati, altrimenti sarà la fine del collezionismo in generale.

Saluti a tutti da max65  :(
[right][post="25038"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Sono d'accordissimo. Personalmente possiedo una sola moneta di Giovanni Paolo II: un 500 Lire del 1982, tiratura altissima, pagato anni dopo 6.500 Lire. Mi ricordo benissimo il prezzo e il negozio dove lo comprai, che oggi non c'è più.

Al diritto il ritratto, bello e molto realistico, di un Papa ancora giovane, dall'altro il suo stemma. Mi basta questa semplice moneta per ricordarmi di questo Papa, senza regalare soldi a speculatori e affini.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gianlucabig
[quote name='max65' date='04 aprile 2005, 15:43']Cari amici,

spero solo che con l'avvento del nuovo Papa le coniazioni delle divisionali rientreranno nella normalità, come era all'inizio del Pontificato di Giovanni Paolo II e cioè alte tirature in modo che tutti abbiano la possibilità di aggiudicarsi ad un prezzo normale ciò che si desidera per la propria collezione, che si ricominci a collezionare in pace come una volta.E' veramente vergognoso che qualcuno, perfino ora con la morte del Santo Padre, pensi ancora a speculare dopo questo tristissimo evento.Personalmente ne ho piene le tasche di questi loschi figuri che bazzicano intorno alla numismatica vaticana per chiedere tantissimi euro per delle monete che materialmente valgono anche poco, per le versioni proof è più costoso il cofanetto che le monete stesse.Mi manca qualche divisionale, ma la mia collezione rimarrà così, vivo lo stesso. Il nostro hobby non deve abbassarsi al livello di questi personaggi, ma vanno isolati, altrimenti sarà la fine del collezionismo in generale.

Saluti a tutti da max65  :(
[right][post="25038"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
[quote name='Newton' date='04 aprile 2005, 15:02']Sono d'accordissimo. Personalmente possiedo una sola moneta di Giovanni Paolo II: un 500 Lire del 1982....
Mi basta questa semplice moneta per ricordarmi di questo Papa, senza regalare soldi a speculatori e affini.
[right][post="25043"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Sono pienamente d'accordo con Newton, di Giovanni Paolo II ho solo un 20 lire ed un 50 lire trovati casualmente in circolazione.

E' molto triste che mentre il mondo piange la scomparsa di una figura insostituibile come questo Papa, ci sia già chi pensa a tirar su qualche soldo, ma la colpa non diamola tutta a chi le moneta le conia e le vende, siamo noi che le compriamo....

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Ho visto che sul numero di cronaca numismatica di questo mese c'è la fotografia della divisionale 2005...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
[color="blue"][quote], ma la colpa non diamola tutta a chi le moneta le conia e le vende, siamo noi che le compriamo[/quote]

E' così,anzi direi solo a chi compra,se vogliamo essere uomini maturi.Se poi vogliamo fare i bambini a vita,diamo sempre la colpa agli altri di quello che decidiamo noi senza che nessuno ci costringa!

Comunque le monete le faranno,e devono distruggere la serie verde 2005 che alcuni già facevano vedere.
Forse 1 euro ed un 50 cent in folder!
All'argento credo poco ma non è detto.
Comunque sono curioso di vedere la serie 2005 con il Papa nuovo!
Questo è il 4 Papa che vedo,quello che ho conosciuto è stato Paolo VI di cui ho la foto quando avevo 7/8 anni.
Ricordo quando è stato fatto Karol, molti Italiani e romani specialmente si sono risentiti perchè dopo 400 anni (l'ultimo fu il Borgia credo) era stato fatto un'altro Papa straniero.Però in questi 27 anni si è fatto voler bene,non molto i primi tempi,che sciava,andava in piscina ma quando hanno visto che anche malato ed anziano invece di ritirarsi fra le mure Vaticane come hanno fatto molti prima di Lui,ha continuato ad andare in giro nel Mondo,hanno capito che cosa aveva nel cuore questo grande e grosso Polaccone! :wub:
Ciao
Fav.[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ivobert
Ciao Newton,

c'e' la possibilita' di postare un immagine del 500L di cui parli? da un punto di vista storico ed affettivo credo che le monete con il ritratto del pontefice da un lato ed il suo stemma dall'altro siano un bel modo per ricordare per sempre i papi.

sarei proprio curioso di vederla

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
[quote]da un punto di vista storico ed affettivo credo che le monete con il ritratto del pontefice da un lato ed il suo stemma dall'altro siano un bel modo per ricordare per sempre i papi.[/quote]
Quella di postare le immagini delle monete con il ritratto di Giovanni Paolo II mi sembra proprio una bella idea, questa credo sia l'ultima emissione commemorativa in lire, prima dell'avvento dell'euro.

ciao.
petronius.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Newton
[quote name='ivobert' date='04 aprile 2005, 20:08']Ciao Newton,

c'e' la possibilita' di postare un immagine del 500L di cui parli? da un punto di vista storico ed affettivo credo che le monete con il ritratto del pontefice da un lato ed il suo stemma dall'altro siano un bel modo per ricordare per sempre i papi.

sarei proprio curioso di vederla

Ciao!
[right][post="25096"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Purtroppo sono sprovvisto di scanner, e inoltre non tengo in casa la collezione tuttavia provo a fare una ricerca su internet, se trovo una foto la posto con piacere.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Se vi interessa vi posso postare qualche moneta di Giovanni Paolo II (divisionali e commemorative in argento), avete qualche preferenza ?

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×