Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
andyscudo

Vorrei lanciare un sondaggio!!

Recommended Posts

andyscudo
Ciao a tutti ,mi piacerebbe sapere da tutti voi patiti ed esperti quante monete vi mancano per completare la vostra collezione di Vittorio Em. III con e senza monete d'oro .
A me mooooolte :P
E a voi???? :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67
[quote name='andyscudo' date='12 aprile 2005, 00:17']Ciao a tutti ,mi piacerebbe sapere da tutti voi patiti ed esperti quante monete vi mancano per completare la vostra collezione di Vittorio Em. III con e senza monete d'oro .
A me mooooolte  :P
E a voi???? :lol:
[right][post="26448"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


A me mooooooooooooooooooooooolte :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alberto
Me ne mancano troppe perchè possano essere contate. :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Se non ho sbagliato i conti sono sei monete (le piu' costose ovviamente) comprendendo anche il 5 L aquila 1901(moneta non emessa) e il 20 L littore 1927 anno V (moneta non emessa) diventano otto

p.s. ho escluso le monete di prova gli ori e le colonie (ho appena iniziato la Somalia ,mentre l' Albania e l' Eritrea le ho completate)


ciao Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

joker79
A me ne mancano 11, che casualmente sono i marenghi di VEIII.
Ah, non è che ho tutte le altre, ma collezionando marenghi... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

andyscudo
ma possibile che non trovi nessuno ( a parte il re stesso ) che ce l'abbia completa???????? :lol: :P :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

joker79
Penso che non siano tante le persone a potersi permettere la collezione completa di VEIII... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
[quote name='joker79' date='13 aprile 2005, 01:39']Penso che non siano tante le persone a potersi permettere la collezione completa di VEIII... :(
[right][post="26659"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

costi a parte che rappresentano il 90% del problema, sorge il rimanente 10%: trovarle tutte ed autentiche !

è una mission impossible :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Personalmente conosco ben due collezionisti torinesi che hanno la raccolta di Vitt.Eman. III (compresi gli ori) completa e pure in condizione superiore alla media :)


ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

aquilasabauda
[quote name='piergi00' date='13 aprile 2005, 11:45']Personalmente conosco ben due collezionisti torinesi che hanno la raccolta di Vitt.Eman. III (compresi gli ori) completa e pure in condizione superiore alla media  :)


ciao
[right][post="26683"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Anche io conosco un collezionista di Torino che ha tutto il Regno ;)
Compreso il 5 lire 1901 in FDC!!!

Comunque, conti alla mano, per completare VEIII in FDC ci vorrebbe circa 1.000.000 Euro, comprese le monete che attualmente non sono quotate sui cataloghi data la dubbia provenienza.

Secondo il mio modestissimo parere, VEIII sarà la monetazione più costosa e ricercata di tutti i tempi, tra qualche secolo... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

joker79
[quote]Secondo il mio modestissimo parere, VEIII sarà la monetazione più costosa e ricercata di tutti i tempi, tra qualche secolo...[/quote]

Anche ora non mi sembra che scherzi :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

aquilasabauda
[quote name='joker79' date='13 aprile 2005, 23:55'][quote]Secondo il mio modestissimo parere, VEIII sarà la monetazione più costosa e ricercata di tutti i tempi, tra qualche secolo...[/quote]

Anche ora non mi sembra che scherzi :D
[right][post="26885"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right]
[/quote]

... appunto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
[quote name='joker79' date='13 aprile 2005, 23:55'][Anche ora non mi sembra che scherzi :D
[right][post="26885"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Condivido :)

Nonostante alcuni collezionisti la snobbino volutamente (probabilmente i prezzi di queste monete sono in realta' un ostacolo) risulta in Italia quella piu' importante e seguita


ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
[quote name='frankoppc' date='13 aprile 2005, 08:01']costi a parte che rappresentano il 90% del problema, sorge il rimanente 10%: trovarle tutte ed autentiche !
è una mission impossible  :ph34r:
[right][post="26662"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Secondo me , anche le monete (ovviamente autentiche) + rare si riescono a trovare , non bisogna solo farsi problemi su quanto pagarle


ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

picchio
Intre anni con buona disponibilità di denaro si può completare il regno da Umberto I a Vittorio Emanuele III.

Umberto I non è un problema, solo nel 2004 la lira del 1883 in vari stati di conservazione è comparsa 3 volte, e due il 100 lire 1880.

Il problema sorge per il 10 centesimi del 1908 che al momento non può essere detenuto, per il 100 lire 1940 (idem), e per la serie dell'aratrice del 1927 (limitata).

La monetazione ufficiale (coniazioni per numismatici a parte) di V.E. III non presenta problemi di reperibilità ma solo di esborso. Non ho mai fatto i conti ma credo che 1. milione di Euro parecchio.

Si trovano autentiche, che diamine, non è che al mondo ci sono solo che ladri e malfattori, Certo che se un collezionista pensa di comprare a buon prezzo un 5 Lire 1901 su E-bay, bhè qualche dubbio sarebbe lecito farselo venire (esperienza dicussa su questo forum).

Io ad oggi consciamente ho acquistato 3 monete in asta pubblica non autentiche ed i venditori le hanno riprese in dietro, il primo con tante scuse (ma è un galantuomo) l'altro un poco meno. Quindi se anche si sbaglia a comprare, da fonte sicura c'è rimedio. Non si trattava di monete di zecche Italiane ma Romane e con l'occasione dopo tanti anni ho praticamente smesso di collezionarle. La tecnologia dei falsi è molto più progredita su greche e romane sino alle medioevali che non per l'ottocento e novecento. Ci sono sesterzi che necessitano del microscopio stereoscopico per capire quali lavori di stuccatura e restauro hanno subito.

Picchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
[color="blue"]"La monetazione ufficiale (coniazioni per numismatici a parte) di V.E. III non presenta problemi di reperibilità ma solo di esborso"[/color]

La realta' e' questa e bisogna solo tener conto del portafoglio

[color="blue"]"Il problema sorge per il 10 centesimi del 1908 che al momento non può essere detenuto, per il 100 lire 1940 (idem), e per la serie dell'aratrice del 1927 (limitata). "[/color]
Anche per il 5 centesimi valore 1904 (entrambi i tipi)la situazione e' analoga
come pure il 50 L oro (aratrice) 1910 e per tutte le altre monete non emesse (naturalmente a riguardo le opinioni sono alquanto diverse e contrastanti)

Tuttavia queste monete come quelle emesse per i numismatici non vengono fatte normalmente rientrare fra la collezione ufficiale di Vitt. Eman III

ciao Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

picchio
Concordo, me ne ero dimenticato. Chiedo venia.
Giusto per le coniazioni per numismatici, però le aha fatto conb tanto di decreto di emissione, quindi rientrerebbero.

Picchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Hai ragione si tratta di monete emesse con regolare decreto e pare che qualche pezzo abbia pure circolato
Tuttavia molti collezionisti non le considerano in quanto non emesse per la regolare circolazione paragonandole alle attuali monete commemorative della Rep Italiana


ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

aquilasabauda
[quote name='piergi00' date='14 aprile 2005, 16:43']Hai ragione si tratta di monete emesse con regolare decreto e pare che qualche pezzo abbia pure circolato
Tuttavia molti collezionisti non le considerano in quanto non emesse per la regolare circolazione paragonandole alle attuali monete commemorative della Rep Italiana


ciao
[right][post="27052"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Il mio milione era riferito alla collezione completa in FDC.
Giusto dire che le monete del Regno si trovano, il problema sono i soldi.
Meno probabile è riuscire a completare la collezione in FDC poichè alcune monete sono quasi impossibili da trovare in tale conservazione.
Senza scomodare le belle 100 lire, posso farvi l'esempio del 50 cent. leoni: la maggior parte dei rigati è quasi introvabile in FDC.
E' ovvio, quindi, che chi possiede queste monete in eccezionale conservazione fa il prezzo (mi hanno chiesto 12 mila euro per un 1920 rigato!!!).

Mi piacerebbe aggiungere che già oggi ci sono alcuni pezzi della repubblica assai difficili da trovare in FDC assoluto: emblematiche le 50 lire dal 57 al 60!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

andyscudo
Io mi accontenterei di averla completa anche solo in bb+ :blink: :huh: :o ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.