Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Leopold.85

Avete mai preso una "fregatura"???

Risposte migliori

Leopold.85

Anche Gnecchi diceva che un vero collezionista (sopratutto di monete classiche) prima (alle prime armi) o poi finisce con il comprare un falso ...

I collezionisti solitamente sono abbastanza restii a parlarne ma può essere interessante e "divertente" (si fa per dire) per tutti... :)

Personalmente non mi è mai capitato di comprare un falso ma ai primordi, sull' onda dell' entusiasmo, ho pagato un paio di pezzi un pò troppo! :)

scrivete le vostre esperienze...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Ciao

in "collezione" ho 2 assi di Nerone , 1 denario di Settimo Severo, e 1 litra di Siracusa ( tutti però pagati molto poco) e tutti RIGOROSAMENTE falsi,ma oramai fanno parte della famiglia .......

Meja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

io parlo delle zecche italiane:

ero ad un mercatino e vidi in un banchetto, che vendeva cianfrusaglie, degli scudi di napoleone e carlo felice in ottima conservazione, insieme ad altre monete, tutte ad un prezzo modesto; optai per l'acquisto di questi 2 esemplari.

inutile dire che si rivelarono falsi... ma erano d'argento e cmq avevo pagato giusto il prezzo del metallo. :D :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Se per fregatura intendiamo aver pagato tanto una moneta, direi che ho preso più di una. :D

Se invece intendiamo i falsi, ammetto di aver comprato un falso anch'io.

Era la mia prima e ...ultima moneta comprata su ebay.Si trattava di un 20 lire "oro rosso" di Umberto I.Appena ricevuto mi sono accorto che qualcosa non andava e grazie all'occhio esperto di sig. Varesi ho avuto la temuta conferma.

Bisogna dire che la moneta era comunque d'oro e fatta davvero bene.Pure il peso era corretto!

Fortunatamente il venditore era disponibilissimo e credo sinceramente che non sapeva neppure lui di aver venduto un falso.Dopo un veloce e cortese chiarimento ha accetato la restituzione della moneta ed il rimborso della somma pagata. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo

falsi o patacche mai, pagato un po' troppo in momenti di entusiasmo spesso :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid
Anche Gnecchi diceva che un vero collezionista (sopratutto di monete classiche) prima (alle prime armi) o poi finisce con il comprare un falso ...

I collezionisti solitamente sono abbastanza restii a parlarne ma può essere interessante e "divertente" (si fa per dire) per tutti...  :)

Personalmente non mi è mai capitato di comprare un falso ma ai primordi, sull' onda dell' entusiasmo, ho pagato un paio di pezzi un pò troppo! :)

scrivete le vostre esperienze...

295573[/snapback]

Sfatiamo un mito

anche i collezionisti di lunga data prendono cantonate incredibili ed infatti in famose collezioni si sono più volte rinvenute patacche.Collezionare da tantissimo tempo o aver creato una collezione corposa vuol dire ben poco se non si è percorso un particolare tragitto numismatico.L'aver toccato tantissime monete è importante ma oltre a toccarle serve pesarle,confrontarle (anche sui testi),studiarle etc etc e non tutti i collezionisti a distanza di tanti anni raggiungono il medesimo livello di conoscenza e capacità,anzi alcuni sbagliano agli inizi e continuano a sbagliare per decenni ed è per questo motivo che l'approccio iniziale è fondamentale ed importantissimo.

Altro aspetto interessante può essere il raffronto fra collezionista e "raccoglitore",probabilmente un buon collezionista rispetto ad un buon "raccoglitore" dovrebbe essere un po' più sicuro perchè applicarsi in un ambito ristretto favorisce una migliore conoscenza

Modificato da Ieronimoy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

Son d'accordo che anche i collezionisti di lunga data prendono patacche per buone, ma forse in minor quantità rispetto a chi ha meno esperienza, altrimenti che esperienza hanno? Poi per la monetazione classica il peso serve, ma spesso poco... serve più conoscere bene la zecca di provenienza.

Ma mi chiedo quanti di voi hanno restituito le patacche al pataccaro? Io tante volte, certo qualche patacca resta nella grande famiglia e ci si affeziona)

Poi dico attenti tutti sempre al venditore disonesto, cercare sempre di vedere da chi si compra, in fondo il consumatore deve difendersi dalle fregature (che sono tante tante, specie nel nostro settore), o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid
Son d'accordo che anche i collezionisti di lunga data prendono patacche per buone, ma forse in minor quantità rispetto a chi ha meno esperienza, altrimenti che esperienza hanno?

295777[/snapback]

certo un collezionista alle prime armi rischia di acquistare le classiche patacche da 20 lire "littore" o "elmetto" nella bancarella di Porta Portese, tornandosene a casa crederà di aver fatto chissà quale grande affare, dopo molti anni di esperienza è alquanto improbabile che un collezionista compri monete del genere ma a distanza di anni si è soggetti ad altri rischi e fregature se l'esperienza non è maturata nella maniera corretta e se nell'arco degli anni non si sono percepiti e capiti molti aspetti essenziali Personalmente ho avuto grandi perplessità di fronte alla vendita di monete moderne e contemporanee di grande rarità proposte in aste numismatiche internazionali,non ho prove che queste monete siano dei falsi ma un proliferare sospetto di monete rarissime in alta conservazione qualche dubbio lo fanno nascere anche perchè se ci pensiamo bene una moneta R4 o R5 non è facilmente confrontabile e non lo è sopratutto se quella proposta è in alta conservazione e le immagini di riferimento la ritraggono in stato pessimo.Nella monetazione contemporanea l'esperienza la si acquisisce più velocemente viceversa per certa monetazione moderna e classica bisogna entrane in un mondo del tutto diverso nel quale per essere quasi immuni da fregature bisogna acquisire una conoscenza notevole ed importante (sopratutto per le monetazioni poco studiate e conosciute)

Siculogreco il peso è importante nella monetazione classica,è uno dei tanti parametri che può indicarci la genuinità o meno di una moneta e può avere una valenza minore nei casi in cui la metrologia non può venirci incontro

Modificato da Ieronimoy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

Quoto:

Siculogreco il peso è importante nella monetazione classica,è uno dei tanti parametri che può indicarci la genuinità o meno di una moneta e può avere una valenza minore nei casi in cui la metrologia non può venirci incontro

continuo a dire che il peso nella monetazione classica conta si ma poco, per dracme o tetradrammi ok, ma per le frazioni soprattutto in bronzo....!!! conta poco anche perchè tante monete genuine come si discostano dai parametri di riferimento, pensa che la stessa moneta può variare anche del cento per cento nel peso, e mi riferisco anche a monete che genuine lo sono certo in quanto facenti parte di collezioni pubbliche di cui sono noti i dati di ritrovamento e pertanto si sa tutto della loro provenienza, quello che trovo di grande importanza è la patina ed il bordo, soprattutto dall'esame visivo della moneta dal vero... quante cose dicono bordo e patina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid
Quoto:
Siculogreco il peso è importante nella monetazione classica,è uno dei tanti parametri che può indicarci la genuinità o meno di una moneta e può avere una valenza minore nei casi in cui la metrologia non può venirci incontro

continuo a dire che il peso nella monetazione classica conta si ma poco, per dracme o tetradrammi ok, ma per le frazioni soprattutto in bronzo....!!! conta poco anche perchè tante monete genuine come si discostano dai parametri di riferimento, pensa che la stessa moneta può variare anche del cento per cento nel peso, e mi riferisco anche a monete che genuine lo sono certo in quanto facenti parte di collezioni pubbliche di cui sono noti i dati di ritrovamento e pertanto si sa tutto della loro provenienza, quello che trovo di grande importanza è la patina ed il bordo, soprattutto dall'esame visivo della moneta dal vero... quante cose dicono bordo e patina...

295788[/snapback]

stiamo dicendo la medesima cosa,infatti avevo scritto "nei casi in cui la metrologia non può venirci incontro" e cioè proprio nei casi da te descritti,viceversa nelle monete d'argento il peso varia da un minimo ad un massimo e nell'oro questo min-max si riduce drastiscamente, ragion per cui per i metalli nobili (nei quali sono coniate le monete più importanti) il peso e l'utilizzo di una bilancia è opportuno e fondamentale anche se non basta

Modificato da Ieronimoy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid
quello che trovo di grande importanza è la patina ed il bordo, soprattutto dall'esame visivo della moneta dal vero... quante cose dicono bordo e patina...

295788[/snapback]

tante ma non tutto dato che anche i grandi curatori delle aste internazionali prendono sonore fregature con cloni,imitazioni e persino monete di fantasia nelle quali patina e bordo non fanno trasparire nulla di anomalo,fortunatamente alcune monete vengono ritirate prima della conclusione dell'asta e altre ancora vengono rispedite al mittente dopo indagini successive.Io mi sento molto più sicuro acquistando monete che si possono capire e comprendere anzichè altre per le quali certi dubbi possono nascere (es aurei romani)

Modificato da Ieronimoy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

Si anche le grandi case d'asta mettono ogni tanto qualche clone che sfugge al loro setaccio, ed io anche ad alcune aste blasonate ed internazionali qualche falso l'ho segnalato, e devo dire con pronta risposta dei responsabili che lo hanno subito tolto.

Certo che a volte alcune patine traggono in inganno come dici tu anche su monete romane, ma il bello della numismatica è anche questo, vero.. quello di dovere scegliere, infatti se tutte le monete fossero comuni genuine e con belle patine ecc. ma che sfizio ci sarebbe a collezionarle? Meglio allora sarebbe stato raccogliere figurine o tappi di bottiglia a tutto vantaggio del nostro bilancio personale... ;)

Ti dirò ancora che il bronzo anche se meno quotato ha un fascino...... ho ricevuto un paio di giorni fa una moneta con una patina che per quanto bravi possono essere i falsari, non la farebbero mai e poi mai :) :) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

romanus

Anch'io mi son preso una fregatura (accertata) in un anno e mezzo

di acquisti su ebay,piu' di cento transazioni, non solo monete,per fortuna

sono riuscito a farmi ridare i soldi,poi magari me ne son preso delle altre

di cui non mi sono reso conto,... ma tant'è.

Tutto sommato ho trovato dei venditori corretti e puntuali,unico neo la

lentezza delle poste italiane.

Non sarei cosi' propenso a demonizzare ebay,in fin dei conti è un mercato

come un altro con le sue insidie e le sue trappole da affrontare con

cautela e circospezione, con il vantaggio che cosi' poni piu' attenzione

all'acquisto,cosa che non si fa quando ci si fida del venditore,aste e

commercianti. Un altra accortezza secondo me è di non andare oltre certe

cifre,cosi' nella malaugurata ipotesi di una fregatura,si soffrirà di meno. :( :)

saluti. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid
Si anche le grandi case d'asta mettono ogni tanto qualche clone che sfugge al loro setaccio, ed io anche ad alcune aste blasonate ed internazionali qualche falso l'ho segnalato, e devo dire con pronta risposta dei responsabili che lo hanno subito tolto.

un vero miracolo perchè viceversa ho notato che le monete più pericolose sono state spesso tolte dopo molte pressioni (e spesso litigi) con i curatori delle case d'asta,in alcuni casi neanche interventi di noti esperti o persone accreditate hanno comportato risultati immediati

Modificato da Ieronimoy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid
Si anche le grandi case d'asta mettono ogni tanto qualche clone che sfugge al loro setaccio, ed io anche ad alcune aste blasonate ed internazionali qualche falso l'ho segnalato, e devo dire con pronta risposta dei responsabili che lo hanno subito tolto.

Certo che a volte  alcune patine traggono in inganno come dici tu anche su monete romane, ma il bello della numismatica è anche questo, vero.. quello di dovere scegliere, infatti se tutte le monete fossero comuni genuine e con belle patine ecc. ma che sfizio ci sarebbe a collezionarle?  Meglio allora sarebbe stato raccogliere figurine o tappi di bottiglia a tutto vantaggio del nostro bilancio personale...  ;)

Ti dirò ancora che il bronzo anche se meno quotato ha un fascino...... ho ricevuto un paio di giorni fa una moneta con una patina che per quanto bravi possono essere i falsari, non la farebbero mai e poi mai  :)  :)  :)

295850[/snapback]

i cloni realizzati, proposti e ritirati recentemente sono quasi perfetti,a volte neanche i grandi cultori sono in grado di distinguerli (figuriamoci su un catalogo cartaceo o su un monitor) la patina,come dimostrano i cloni passati nelle mani di grandi esperti mondiali ,può essere riprodotta perfettamente e se alcune monete sono state ritirate ciò è avvenuto quasi esclusivamente perchè si è dimostrato che la moneta in questione era esattamente identica ad un altra precedentemente venduta (clone) la tematica è abbastanza complessa ma non si può più fare affidamento sulla sola patina,al contorno,al peso e addirittura al materiale con cui è stato creato il tondello,in questi casi ci vuole grande esperienza,conoscenza a 360° ed anche una dose di fortuna,certi accorgimenti possono essere utili per i falsi di basso-medio livello ma non certo per falsi di pregevole fattura.

altro discorso potrebbe essere aperto per ciò che riguarda la "Bulinatura" su moneta originale (ma dovremmo chiederci se va considerata "originale" una moneta bulinata)

Modificato da Ieronimoy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

No non si è trattato di un miracolo nei casi che ho segnalato io, di fronte all'evidenza schiacciante sono state tenute a levare dei pezzi dall'asta, ma concordo che per alcune ditte un pò meno oneste non bastano rimostranze e litigi, in quel caso io ho escluso le stesse in quanto non affidabili, e quando hanno chiuso con me hanno chiuso, tanto come qualcuno ha detto in qualche altra discussione gli offerenti di monete sia come aste che sul noto sito sono tanti, e bisogna sapere scegliere... ( e poi anche le esperienze degli altri insegnano.. eccome!!!) :) ;) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

A me è capitata una "bella" avventura circa una decina d'anni fa con un rarissimo fiorino di Camera di Innocenzo VIII zecca di Ancona.... acquistato in Convegno ( Torino )da un notissimo commerciante...

moneta pagata in lire 6.000.000;

successivamente a casa, studiata bene, e raffrontata con una più comune ( Innocenzo VIII zecca di Roma), mi sono venuti alcuni dubbi..., fatta periziare, è risultata falsa, per conio da fusione di fine ottocento.

Ricontattato il Commerciante, con un po' dimugugni si è ripreso la moneta restituendo il corrispettivo.

Dopo questa esperienza i piedi..... sono diventati di piombo.

Ho ancora le foto del D/R di questa moneta, se a qualcheduno interessa...

Saluti ...e Buon 2008

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo
Ho ancora le foto del D/R di questa moneta, se a qualcheduno interessa...

Moltissimo! Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollone

Falsi, fortunatamente, non ne ho mai presi ma,un pò l' inesperienza un pò l' entusiasmo, molte volte ho pagato una moneta più del dovuto!!!

buon anno

LOLL1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS
Ho ancora le foto del D/R di questa moneta, se a qualcheduno interessa...

Moltissimo! Grazie.

296542[/snapback]

Devo solo ridurle di peso, e te le invierò, non sono foto molto ben riuscite, all'epoca non avevo la digitale, comunque rendono l'idea.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS
Ho ancora le foto del D/R di questa moneta, se a qualcheduno interessa...

Moltissimo! Grazie.

296542[/snapback]

Ti allego i D/ e R/ del Fiorino di Camera di Innocenzo VIII zecca di Ancona Muntoni 13 CNI 1, le foto non sono il massimo, sono anche ridotte...

certo sono passati più di dieci anni, l'acquisto lo feci con la massima fiducia nel Signor Commerciante (xyz), fiducia tradita al 101%, comunque alla fine si è risolto tutto per il meglio, però penso che quel fiorino da qualche parte sarà....sperando che non faccia più vittime.

saluti

post-7073-1199310462_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS
Ho ancora le foto del D/R di questa moneta, se a qualcheduno interessa...

Moltissimo! Grazie.

296542[/snapback]

Ti allego i D/ e R/ del Fiorino di Camera di Innocenzo VIII zecca di Ancona Muntoni 13 CNI 1, le foto non sono il massimo, sono anche ridotte...

certo sono passati più di dieci anni, l'acquisto lo feci con la massima fiducia nel Signor Commerciante (xyz), fiducia tradita al 101%, comunque alla fine si è risolto tutto per il meglio, però penso che quel fiorino da qualche parte sarà....sperando che non faccia più vittime.

saluti

297428[/snapback]

allego il R/ i colori della foto non sono molto reali

post-7073-1199310548_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×