Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
grigioviola

Veneto bibliografia zecca di padova

Risposte migliori

grigioviola

ciao a tutti,

qualcuno di voi, che segue la monetazione delle zecche italiane, s afornirmi elementi bibliografici utili a riguardo della zecca di Padova?

E' una zecca poco conosciuta e dalla monetazione piuttosto rara.. non se ne vedono molte in giro (a parte il sorito carrarino o qualche grosso aquilino)...

tranne i libri di Luigi Rizzoli e Roberto Cessi... c'è qualcos'altro oppure è un terreno alquanto inespolorato?

grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arrigome

bella domanda!!!!

....sulla zecca di padova, personalmente conosco poco... ma c'è veramente poco!.

la collezione Rizzoli..carrarini e tessere dei carrara... e poi???

Vedi se tra gli scritti di Giovanni Gorini c'è qualcosa.

Ora "batto" il tam tam... vediamo se tra gli esperti esce qualche informazione

Saluti - Arrigo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato
bella domanda!!!!

....sulla zecca di padova, personalmente conosco poco... ma c'è veramente poco!.

la collezione Rizzoli..carrarini e tessere dei carrara... e poi???

Vedi se tra gli scritti di Giovanni Gorini c'è qualcosa.

Ora "batto" il tam tam... vediamo se tra gli esperti esce qualche informazione

Saluti - Arrigo

308057[/snapback]

Pochissimo quasi nulla, l'opera più importante è

Q. PERINI & L. RIZZOLLI Jr., Le monete di Padova. Rovereto, Tipografia Grandi, 1903 Volumetto in 8°, pagg. 148, ill. n.t. Tiratura limitata a 250 esemplari. Rarissimo (oggi si arriva a pagare oltre i 200 euro)

Modificato da tergestum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

eh difatti... mi confermate quanto già sapevo... un tempo volevo mettermici e scrivere un saggio-studio... ma il materiale è veramente pochissimo e si rischierebbe di fare solo un doppione dell'unico libercolo che esiste (il rizzoli) datato e sicuramente superato per molti aspetti, ma l'unico che sembra proporre l'intera collezione conosciuta... se non altro quella conservata al museo bottacin di padova... in ogni caso aspetto, si sa mai!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato

Oppure attendi l'uscita del MIR sul Trivento :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

auguri!!!! :D

cmq i perini-rizzoli ce l'ho in ristampa, cercavo dell'altro materiale, ma suppongo si arduo da rintracciare e sperso tra riviste di storia locale e interventi fatti chissà dove su studi sui carraresi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato

Non ti prometto nulla, ma mi dovrebbero arrivare un paio di Perini originali. Non so se ci sarà anche il Perini-Rizzolli. Se dovesse esserci te lo faccio sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Segnalo anche "Delle monete di Padova, dissertazione di Giambattista Verci sopra le marche o sia tessere carraresi"

Si tratta di un testo del 1782 di cui posseggo fotocopie (!) della ristampa anastatica fatta in 100 esemplari nel 1978 dall'Editrice Correr Maggiore.

E' particolarmente interessante come documento e poi è l'unica fonte che a mia conoscenza classifica le 16 tessere mercantili dei Carraresi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato
Segnalo anche "Delle monete di Padova, dissertazione di Giambattista Verci sopra le marche o sia tessere carraresi"

Si tratta di un testo del 1782 di cui posseggo fotocopie (!) della ristampa anastatica fatta in 100 esemplari nel 1978 dall'Editrice Correr Maggiore.

E' particolarmente interessante come documento e poi è l'unica fonte che a mia conoscenza classifica le 16 tessere mercantili dei Carraresi.

308274[/snapback]

Verissimo :D Cercando si trova

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

se a qualcuno interessa la vicenda, a questo link http://books.google.it/books?id=4lMCAAAAYA...monete&as_brr=1 c'è un po' di materiale inerente alle monete coniate dalla serenissima per i territori padovani... nulla di nuovo, però una fonte numismatica d'epoca è sempre un contributo utile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

bellissimo link! Sono sicuro piacerà molto agli appassionati del settore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
se a qualcuno interessa la vicenda, a questo link http://books.google.it/books?id=4lMCAAAAYA...monete&as_brr=1 c'è un po' di materiale inerente alle monete coniate dalla serenissima per i territori padovani... nulla di nuovo, però una fonte numismatica d'epoca è sempre un contributo utile!

308696[/snapback]

E' "Le monete dei possedimenti veneziani" di Vincenzo Lazari, mi sono preso la ristampa Forni prima di scoprire che è liberamente disponibile su Google books!

Fu una delle fonti utilizzate dal Papadopoli nella compilazione della sua opera sulle monete veneziane, comunque un bel documento d'epoca come giustamente dice grigioviola.

Modificato da rob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

ho visto da questo (utile) link che alla biblioteca del museo bottacin ci sono alcuni libri, estratti, articoli sulla zecca di padova... http://bottacin.on-line.it/SebinaOpac/Opac?sysb=

e non solo ovviamente!!!

quello che non riesco a reperire e non ho la benchè minima idea di come farlo, è una lista dei ritrovamenti monetali di età medioevale contenenti monete di padova... anche (e soprattutto) fuori padova!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

in particolare mi incuriosisce un titolo di una certa "marfisa rossi" degli anni 50... potrebbe trattarsi (a occhio e croce) di una tesi di laurea sulla monetazione/zecca di Padova... magari non aggiungerà nulla di nuovo, ma cmq arriverebbe una 50ina d'anni dopo il volumetto del rizzoli... che finora è l'unico che affronta sistematicamente la trattazione della zecca padovana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
in particolare mi incuriosisce un titolo di una certa "marfisa rossi" degli anni 50... potrebbe trattarsi (a occhio e croce) di una tesi di laurea sulla monetazione/zecca di Padova... magari non aggiungerà nulla di nuovo, ma cmq arriverebbe una 50ina d'anni dopo il volumetto del rizzoli... che finora è l'unico che affronta sistematicamente la trattazione della zecca padovana.

314964[/snapback]

I lavori sia per Padova, sia per Verona sono molto datati, e una bella edizione sistematica sarebbe ottima cosa. Se questa fosse una tesi sull'argomento non sarebbe male introdurla nelle referenze standard per la zecca - chiaramente sempre che aggiunga qualcosa a quel che già si conosce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

il punto è: che taglio dare alla cosa e soprattutto che fonti (nuove) possono esserci! l'unica cosa veramente innovativa potrebbe essere una mappa dei ritrovamenti monetali nel padovano e fuori padova... ma come censirli? è un'impresa a dir poco disperata!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
il punto è: che taglio dare alla cosa e soprattutto che fonti (nuove) possono esserci! l'unica cosa veramente innovativa potrebbe essere una mappa dei ritrovamenti monetali nel padovano e fuori padova... ma come censirli? è un'impresa a dir poco disperata!

314992[/snapback]

...difficile - visto soprattutto che il metal detector fa strage. Mi pare di aver visto una raccolta di dati sui ritrovamenti fatti in Italia, devo ricordarmi dove, poi ti passo il link. Potrebbe essere una base di partenza. Per quanto riguarda il grosso aquilino Ottorino Murari ne cita alcuni. Il problema è avere la lista dettagliata dei ritrovamenti, lì credo sia necessario consultare la biblioteca del Museo Bottacin.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
il punto è: che taglio dare alla cosa e soprattutto che fonti (nuove) possono esserci! l'unica cosa veramente innovativa potrebbe essere una mappa dei ritrovamenti monetali nel padovano e fuori padova... ma come censirli? è un'impresa a dir poco disperata!

314992[/snapback]

...difficile - visto soprattutto che il metal detector fa strage. Mi pare di aver visto una raccolta di dati sui ritrovamenti fatti in Italia, devo ricordarmi dove, poi ti passo il link. Potrebbe essere una base di partenza. Per quanto riguarda il grosso aquilino Ottorino Murari ne cita alcuni. Il problema è avere la lista dettagliata dei ritrovamenti, lì credo sia necessario consultare la biblioteca del Museo Bottacin.

315027[/snapback]

Ho verificato la lista che citavo: Repertorio dei ritrovamenti di moneta Altomedievale in Italia di Ermanno Arslan. Si tratta però di ritrovamenti precedenti al periodo comunale, quindi nisba.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
il punto è: che taglio dare alla cosa e soprattutto che fonti (nuove) possono esserci! l'unica cosa veramente innovativa potrebbe essere una mappa dei ritrovamenti monetali nel padovano e fuori padova... ma come censirli? è un'impresa a dir poco disperata!

314992[/snapback]

...difficile - visto soprattutto che il metal detector fa strage. Mi pare di aver visto una raccolta di dati sui ritrovamenti fatti in Italia, devo ricordarmi dove, poi ti passo il link. Potrebbe essere una base di partenza. Per quanto riguarda il grosso aquilino Ottorino Murari ne cita alcuni. Il problema è avere la lista dettagliata dei ritrovamenti, lì credo sia necessario consultare la biblioteca del Museo Bottacin.

315027[/snapback]

Ho verificato la lista che citavo: Repertorio dei ritrovamenti di moneta Altomedievale in Italia di Ermanno Arslan. Si tratta però di ritrovamenti precedenti al periodo comunale, quindi nisba.

QUELLO CHE TI SERVE E' IL CORSO DI STUDI DI NUMISMATICA MEDIOEVALE TENUTO DALL'OTTIMO PROF. sACCOCCI,

UN APPASSIONATO DEI RITROVAMENTI MONETALI DELL'AREA VENETA E FRIULANO DI EPOCA MEDIOEVALE COMUNALE:

Pricipali linee di ricerca:

1. Indagine sulla produzione e la circolazione mone-taria della zecca di Padova dal 1271 al 1405. Nel 2007-2008 si continuerà nell’elaborazione dei dati rac-colti, in vista della completa ricostruzione per coni della produzione monetaria di questa zecca.

2. Pubblicazione di ritrovamenti monetali di età me-dioevale negli scavi archeologici del Triveneto, nel-l’ambito del progetto di ricostruzione della circola-zione monetaria dal XII al XV secolo; nel corso dell’anno verranno analizzati i materiali degli scavi del Teatro Romano di Verona, di Aquileia, di Maiano del Friuli; e risultanti dalla ricognizione della tomba di San Secondo a Venezia.

3. Analisi delle aree monetarie in Italia dal IX al XV secolo, in particolare per quanto riguarda l’uso di unità di conto teoriche nei contratti e la circolazione effettiva. Tale ricerca prevede la presentazione di contributi a convegni internazionali e indagini relative all’Italia centro-settentrionale. Nel corso di questo anno si prevede lo studio dei rinvenimenti di monete longobarde in Italia, la pubblicazione di un ripostiglio di monete del XVIII secolo da Sanremo conservato presso la Soprintendenza Archeologica della Liguria.

4. Studio ed elaborazione di modelli teorici in grado di verificare l’eventuale l’influenza, in diversi contesti, della svalutazione nella composizione dei rinvenimenti monetali, ricerca che verrà illustrata in occasione di due convegni, da tenersi uno a Cambridge nel settembre p.v. ed uno a Padova nell’ottobre p.v.

Si intende attivare nel corso dell’anno la seguente ricerca:

5. Studio ed elaborazione di modelli teorici in grado di verificare l’eventuale l’influenza, in diversi contesti, della deflazione nella composizione dei rinvenimenti monetali di età medioevale.

BUONO STUDIO!

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

interessantissimo come programma di corso... peccato che sia un docente di udine... come dire... un po' scomodo!!!

...non lavorassi potrei anche pensarci... ma... così... un po' utopico!

cert'è che sarebbe interessante avere accesso al materiale che usa per questo corso! questo sì sarebbe una gran cosa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

grazie! già l'avevo trovato questo libro... tutto quello che c'è in googlebooks su padova e il periodo carrarese l'ho recuperato... ora volevo recuperare un libro di andrea saccocci sulla circolazione monetaria medioevale nel nordest... magari ha dei dati interessanti... e poi proverò a contattare via mail questo professore per vedere se ha del materiale interessante (penso proprio di sì) e soprattutto per sapere come fare ad averlo... anche se dubito fortemente che me lo passi così su due piedi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
grazie! già l'avevo trovato questo libro... tutto quello che c'è in googlebooks su padova e il periodo carrarese l'ho recuperato... ora volevo recuperare un libro di andrea saccocci sulla circolazione monetaria medioevale nel nordest... magari ha dei dati interessanti... e poi proverò a contattare via mail questo professore per vedere se ha del materiale interessante (penso proprio di sì) e soprattutto per sapere come fare ad averlo... anche se dubito fortemente che me lo passi così su due piedi!

316121[/snapback]

Ho ordinato il libro del Prof. Saccocci giusto l'altro ieri, fra una decina di giorni o giù di lì ti potrò dire com'è. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

scusa... da dove l'hai ordinato?!? io ho girato tutte le librerie di padova (mondadori, mel, feltrinelli, draghi...) l'ho trovato solo su ibs, ma volevo evitarmi le spese di spedizione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

e cmq avevo mandato anche una mail a saccocci... ma... non mi ha ancora risposto... sempre ammesso che quella mail dell'unievrsità la legga!

...io sono convinto che da qualche parte c'è un censimento dei ritrovamenti monetali medioevali del veneto o del triveneto... il punto è: come averne accesso?!? sarebbe tremendamente comodo se si potesse avere accesso online.. in fin dei conti dovrebbe essere materiale messo a disposizione di chiunque... purtroppo non ho trovato nulla!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×