Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
spitz

ANTONINIANO

Risposte migliori

spitz

Classificazione e parere autenticità.

Un saluto a tutti

post-7307-1201567457_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

lo stile è ottimo, ma la raffigurazione nel dritto è di Filippo I° e nel rovescio di Gordiano III°, non ho trovato da nessuna parte la presenza contemporanea delle due raffigurazioni.

Forse non ho cercato abbastanza bene e può essere che qualcuno più bravo di me riesca ad identificarla! Potrebbe esere una monete inedita però l'assenza di stramenti del metallo per il conio mi da qualche sospetto.

Bisognerebbe vederla avendola in mano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spitz

ok. bravi tutti e due.

Philip I w/ VICTOR AETER reverse cast fake of Philip I mule with Gordian III reverse type. Submitted by Jim Shaffer

Jim Shaffer: further comments - notice the multiple small flan cracks and be wary of any coin with these.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Falso...in questo caso anche dalla foto è piuttosto evidente:

Oltre al colore della patina, piuttosto innaturale, denoto una notevole incongruenza fra i rilievi dei caratteri della legenda e la perlinatura; la seconda è molto più in rilievo mentre la prima appare decisamente "sfumata". Idem per la vittoria del rovescio, anch'essa dai dettagli molto sfuocati.

Ma i fattori che per primi influenzano il mio giudizio sono:

1) la superficie dei campi, assolutamente priva di tracce di coniazione e, probabilmente se vista al microscopio, ricca di microbolle;

2) Le fratture su tutto il bordo sono "volute" e quindi innaturali, esse non sono nette ma arrotondate, ai loro bordi il metallo è lievemente in rilievo mentre per una frattura vera non sarebbe possibile.

Moneta fusa

PS. Spitz dai più tempo per rispondere prima di dare la soluzione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×