Jump to content
IGNORED

L'anno del Topo


petronius arbiter
 Share

Recommended Posts

In occidente il Topo non è un animale molto amato, ma in oriente le cose non stanno così; qui il Topo è un animale apprezzato ed è simbolo del primo segno dello Zodiaco cinese.

Fu il primo animale, e il più rapido, ad accorrere all’appello del Buddha (lo Zodiaco cinese è infatti formato in base all’ordine di arrivo di ciascun animale presso il Buddha morente) e i cinesi nutrono da sempre ammirazione per il suo temperamento.

L'anno del Topo è iniziato il 7 febbraio 2008 (scusate il ritardo :P), sono Topi i nati negli anni

1936 - 1948 - 1960 - 1972 - 1984 - 1996 - 2008.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Come ogni anno, la zecca australiana ha dedicato al calendario lunare cinese una moneta, anzi, quest'anno sono ben due :rolleyes:

La prima, uscita già sul finire del 2007, chiude, insieme alle contemporanee uscite per l'anno del Bue (2009) e per quello Tigre (2010), la serie ufficiale iniziata nel 1999 con l'anno del Coniglio.

topoqx4.jpg

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Ma la vera sorpresa è che, per la prima volta, a inizio 2008, è uscita una nuova moneta, a mio giudizio meglio riuscita della prima, sempre con valore nominale di un dollaro e peso di un'oncia, in argento purissimo.

topo2008mg7.jpg

petronius B)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.