Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
cancun175

Ulpia severina, antoniniano

Risposte migliori

cancun175

Ho comprato all'asta vcoins, per la strepitosa cifra di 5 (cinque) dollari questo antoniniano di Ulpia Severina. So chi era (la moglie di Aureliano) e so anche che di queste monete la suddetta ne fece coniare a profusione. Quindi, è tutt'altro che rara. Per per di più la moneta è oggettivamente bruttina. Ma ai brutti anatroccoli si puù anche voler bene. Qualcuno sa dirmi qualcosa di più di questa moneta? Per esempio: di che metallo può essere fatta? Che cosa significano le legende? Questi i dati forniti dal venditore:

Antoninian

Severina

270 - 275 A D.

SEVERINA AVG

Head of Severina r., crescent.

CONCORDIAE MILITVM

Concordia standing with military standards.

4.77 gram

22.1 mm

Grazie a tutti

Paolo

post-7971-1205136991_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arrigome

..nn è brutta. A mio avviso 5 $ spesi bene (e le spese postali?)

Cmq. quell'antonianiano dovrebbe esser in mistura di rame, poi argentato. L'argentatura forse se n'è andata, ma la patina è gradevole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio

Ciao :)

Tutt'altro che un brutto anatroccolo :D

La moneta da Te postata, comune fin che vuoi se vogliamo vederla sotto il punto di vista della profusione di monete simili emesse, è una di quelle che racchiude (o svelerebbe) tuttavia un ... diciamo ... piccolo "mistero" della storia di Roma.

Ovvero la discussa possibilità che Severina abbia regnato da sola (!), ovvero sarebbe stata l'unica imperatrice ad aver regnato di proprio diritto, nel periodo tra la morte del marito Aureliano e l'ascesa alla porpora di Tacito.

A prova di tale ipotesi, vengono proprio condotte le emissioni monetali quali quella da Te postata (che riguarderebbe strettamente l'ambito militare e relativo controllo, tutt'altro che indifferente per un'imperatrice e per il periodo storico dove si arriva alla porpora con modalità...diciamo "particolari") e dall'altro rovescio, sempre per Severina, del tipo Concordia Avg (anzichè Avgg).

Aggiungo, per completezza alle Tue richieste, che il tema della Concordiae Militvm, ovvero la concordia dei soldati, è ricorrente nella monetazione romana anche da tempi precedenti, ma è proprio nel III secolo che fu particolarmente "sentito", visto che in quel periodo vestire e conservare la porpora dipendeva quasi completamente dall'ottenere (e mantenere) il favore dei soldati.

Comprenderai come un imperatore necessitava di divulgare l'armonia con il proprio esercito...ed il fatto che Severina necessiti di analoga divulgazione è a sostegno della tesi di cui sopra.

Tesi per altro che, se avrai tempo e voglia di approfondire, noterai essere in realtà spesso confutata o giudicata inattendibile...ma a me non dispiace ;)

Modificato da Flavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apuliensis

se il rovescio fosse XXIR potrebbe essere coniata a Roma nel 275 d.C.... <_< .....che ne dite??? :unsure:

Modificato da apuliensis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Grazie a tutti. Grazie davvero. Sull'XXIR quando sarà materialmente in mio possesso vi saprò dire. Sulle spese postali, sono 4 dollari. Il totale in euro è stato di 6,05 con ringraziamenti anche al supereuro

Paolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

La moneta è arrivata ed è veramente sorprendente. In buone condizioni, conserva labili tracce dell'originaria argentatura. Sul retro in basso compare effettivamente XXIR. Ma incredibile è la testa di Severina: in testa ha qualcosa che è a metà tra un copricapo e un elmo. Anche il vestito: presenta drappeggiature e corazzatura. Il volto è androgino, con grandi orecchie scoperte: sembra quasi un travestito, ma il tratto è tutt'altro che volgare e di buon disegno. Sul R/, accanto all'insegna di dx ha una sorta di S, ma con l'ansa superiore accentuata e l'inferiore cadente

Grazie a tutti. Se avete qualcosa da aggiungere mi fate contento

Paolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Se confermi la presenza della marca XXIR in esergo al rovescio, la moneta può essere classificata come RIC V [1] 4 - Cohen 7 - Sear 11705. Antonianiano battuto nel 275 dalla VI officina della zecca di Roma, come indicato dalla ς (stigma) a destra nel campo del rovescio.

Ma incredibile è la testa di Severina: in testa ha qualcosa che è a metà tra un copricapo e un elmo. Anche il vestito: presenta drappeggiature e corazzatura. Il volto è androgino, con grandi orecchie scoperte: sembra quasi un travestito, ma il tratto è tutt'altro che volgare e di buon disegno.

324693[/snapback]

L'effetto visivo che segnali credo sia dovuto alla presenza del diadema, combinata alla "particolare" pettinatura dell'imperatrice :lol:: il busto è solo drappeggiato, e presenta un crescente lunare (equivalente, nella monetazione delle Auguste del III secolo, della corona radiata).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio
La moneta è arrivata ed è veramente sorprendente. In buone condizioni, conserva labili tracce dell'originaria argentatura. Sul retro in basso compare effettivamente XXIR. Ma incredibile è la testa di Severina: in testa ha qualcosa che è a metà tra un copricapo e un elmo. Anche il vestito: presenta drappeggiature e corazzatura. Il volto è androgino, con grandi orecchie scoperte: sembra quasi un travestito, ma il tratto è tutt'altro che volgare e di buon disegno. Sul R/, accanto all'insegna di dx ha una sorta di S, ma con l'ansa superiore accentuata e l'inferiore cadente

Grazie a tutti. Se avete qualcosa da aggiungere mi fate contento

Paolo

324693[/snapback]

Ciao :)

la lettera che vedi a dx è una lettera (scomparsa) dell'alfabeto greco : la "stigma".

Grazie a questa lettera è semplice classificare la Tua moneta che è : RIC V-1, Rome 4.

Particolare l'acconciatura ed il diadema, come del resto sono particolari le acconciature di tutte le Auguste.

Sulla bellezza o meno di Severina...non mi pronuncio...anche perchè i ritratti monetali non rendono piena ragione anche se .... proprio bella non doveva essere :D

Ma del resto anche il marito, a giudicare dai ritratti sulle monete, non è proprio che fosse un adone...aiuto...già vedo lo spettro di "manus ad ferrum" che brandisce la spatha :D :D

...cherso...ci siamo sovrapposti....sorry ;)

Modificato da Flavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×