Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
friariell83

Strana Moneta Sannita...Antonio di Benevento

Salve a tutti e complimenti per il sito...

Ho curiosità di sapere di che moneta si tratti, possibilmente visto che siete esperti anche di che materiale sia... nel 1920 fu ritrovata da uno zio di mio pdre sotto l'arco di traiano a benevento e da allora viene tramandata dallo zio a mio padre e da mio padre a me....

ossibilmente ,anche se non la venderò mai è possibile stimare un suo valore,data di conio e regno?_Sembra ci sia scritto SPQB .....s

Grazie di cuore da parte mia e di mio papà Gianni.

Saluti

Antonio

ecco le foto

http://www.flickr.com/photos/24723794@N02/2337750949/

http://www.flickr.com/photos/24723794@N02/...in/photostream/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima foto non mi si apre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti la prima foto non si apre... <_< ....io leggo anche AVG e forse mi sembra di vedere un aquila verso destra... :unsure: ....potresti fornire peso e diametro??? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il link sarà anche giusto, ma a me chide la password ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mandi foto del dritto , peso e diametro altrimenti è ardua....potrei dire solo tirando ad indovinare che potrebbe essere un sesterzio di Claudio con al rovescio SPES AVGVSTA pero....... :blink: sono solo supposizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'impressione che ho avuto vedendo il rovescio era quello di vedere una SPES PVBL AVG, pero' non ho trovato riscontri. Ora che il campo si e' ristretto ad Alessandro Severo (sesterzio) mi pare che non ci siano monete simili tra le sue emissioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia è solo un ipotesi interpretativa: se anzichè in SPES la S facesse parte della SC ai lati della figura, e quella specie di I fosse la colonna su cui sta scudo con scritto VOT X potrebbe trattarsi di:

VICTORIA AVGVSTI-SC- RIC 616-C

Naturalmente si tratta di una pura ipotesi perchè non mi sono noti sesterzi con SPES AVG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve avgvstvs, seguendo la distanza delle lettere però PVBL non ci starebbe tra SPES ed AVG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve avgvstvs, seguendo la distanza delle lettere però PVBL non ci starebbe tra SPES ed AVG

332245[/snapback]

Se pero' consideriamo le lettere non equidistanti, come mi pare che siano, allora ci potrebbe stare, ecco un esempio del genere:

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=95&Lot=852

Comunque della L di PVBL non sono completamente sicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie a tutti per la ricerca condotta fin'ora.

con questa

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=95&Lot=852

ho confrontato e qualche similitudine cè!

ma mi resta il dubbio,inoltre come mai la mia sembra oro antico o bronzo mentre quelle del link sono grige,la mia non si scurisce mai...

Inoltre vorrei sapere cosa può valere una moneta del genere...??

Grazie a tutti,Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il tipo e' simile a quello dell'esempio ma l'iscrizione parrebbe diversa, in particolare non sono riuscito a trovare quella che mi sembra di leggere da nessuna parte.

Il colore dorato (e' oricalco, e' tipo l'ottone) e' dovuto al fatto che alla moneta e' stata tolta la patina che quasi certamente aveva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in definitiva visto che non si sa bene che moneta sia secondo voi è rara o no?

grazie comunque per il vostro impegno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SE la moneta ha veramente un'iscrizione come quella ipotizzata e' abbastanza rara da non essere riportata dai principali testi sulla monetazione imperiale romana, non so se sia mai stata pubblicata in qualche studio: se veramente fosse inedita si potrebbe considerare un pezzo unico.

Questo, ripeto, se l'iscrizione e' veramente quella, a volte la foto, la pulitura "selvaggia" e la conservazione possono fare brutti scherzi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?