Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
heldrungen

50 fiorini 1968 - Ungheria

Nel 1968 (150° anniversario della nascita) la Repubblica Popolare Ungherese dedicò una serie di monete al grande medico magiaro Ignacz Fulop Semmelweis (Buda, 1818 - Vienna, 1865) che, in seguito alle sue osservazioni nella clinica ostetrica di Vienna, in cui lavorava, riuscì a far adottare severe misure di asepsi, riducendo la mortalità materna e neonatale, causata dall'infezione portata dai medici che accedevano al reparto dopo aver operato in altri ambiti ospedalieri o, addirittura, dopo aver dissezionato cadaveri.

Fatto oggetto della diffidenza e dell'invidia dei colleghi, Semmelweis fu colpito da una patologia nervosa e finì mestamente i suoi giorni in una clinica psichiatrica.

Una delle monete coniate in quell'occasione è quella che qui mostro; si tratta dei 50 fiorini del 1968 (gr. 4,205; Au 900/1000; tiratura: 25.000 pezzi) che presenta se un lato il volto a destra del medico e sull'altro lo stemma della Repubblica Popolare Magiara.

post-8852-1209646750_thumb.jpg

post-8852-1209646799_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Sempre interessanti le tue monete

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Luke2004, cerco solo di individuare in monete, anche comuni, qualcosa che mi colpisce, sia in riferimento alle caratteristiche intrinseche delle monete stesse, sia soprattutto riguardo al soggetto o al personaggio rappresentato. Così le monete cessano di essere oggetti freddi e distaccati, ma ci parlano e ci mettono in contatto con la realtà, soprattutto storica, del passato che però continua a vivere nel presente, se noi lo vogliamo.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Perfettamente d'accordo, è uno degli aspetti affascinanti delle monete.

E grazie per quanto ci mostri ogni tanto. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?