Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Dark

SARA' ORO ????

Risposte migliori

Dark
ED eccomi qua .. come promesso vi posto le foto della presunta moneta d'oro trovata nei lotti..... non ho cercato di pulirla dal sudiciume perche' ho paura di rovinarla dato ke e' messa da panico........ inoltre posto anche la foto del denario anche questo l'ho lasciato incrostato perche' non so come fare a pulirlo senza rovinarlo ulteriormente .......avevo gia' provato a chiedere come potevo fare ma non ho avuto risposta...... <_< <_<

A voi il parere !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

linoxy
ma le hai ricevute così o hai già provato a pulirle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dark
io le ho ricevute cosi' non le ho pulite.... giusto ho tolto quel po' di terra che avevano sopra con un panno ... ma di piu' non ho fatto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dark
non ho il bilancino ma tenendola in mano sembra piu' pesa di una moneta in bronzo......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

linoxy
beh..non sono terribili!Ma su 60 queste erano le migliori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
il secondo mi sembra un denario di faustina
al dritto sembra esserci DIVA FAVSTINA ma non ne sarei sicuro al 100%, cmq ti consiglio di tenerle un pò in ammollo e poi pulirle con uno spazzolino a setole morbide.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

linoxy
allora scusa..ma non ho capito..mi puoi fare un riassunto.. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
ah dimenticavo, la prima escluderei che si tratti di oro, ma credo che sia un denario anch'esso, che sia settimio severo? O.o dalla fisionomia sembra lui ma dalla foto non si vede molto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dark
si il secondo e' un denario di faustina.....
ma la prima non e' color argento e' color giallo dovrei staccarne un pezzetto dal bordo per vedere che colore c'e' sotto??? o mi consigliate di rivolgermi ad un orafo a questo punto ???? :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
[quote]ma la prima non e' color argento e' color giallo dovrei staccarne un pezzetto dal bordo per vedere che colore c'e' sotto???[/quote]

FERMO O TI AMMAZZO!!! :m249:

dipende, a quanto pare la moneta è stata già pulita, potrebbe essere il colore di un residuo di qualche sostanza usata per la pulizia.
se proprio non sei tranquillo portala prima da un orafo.
io cmq cercherei di togliere il possibile con molta delicatezza.
se puoi posta una foto più grande e nitida :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Da quello che si vede dalla foto - stato di conservazione in primo luogo - si puo' escludere con ragionevole certezza che si tratti di monete d'oro.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
La prima moneta è riconducibile a Marco Aurelio con al rovescio Marte nudo andante a dx che regge un trofeo d'armi sulla spalla. Sono necessarie le dimensioni e possibilemnete il peso.
Se la moneta è giallo ottone e la dimensione è vicina ai 27-30mm si tratta certamente di un sesterzio in oricalco (rame e zinco simile al nostro ottone) privo di patina. Se invece è della stessa dimensione del denario potrebbe essere anchesso un denario che ha preso quel colore giallognolo in seguito al trattamento con un prodotto chimico per la pulizia dell'argento... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro
ciao a tutti. Anche se le monete antiche non sono il mio campo, credo che centurioneamico abbia dato un decisivo contributo. Approfitto della discussione per segnalare un libro che ho beccato in biblioteca: NUMISMATICA E TECNOLOGIA di Angelo Finetti. E' molto istruttivo sulle tecniche antiche delle zecche ufficiali e non ufficiali (falsari). Ad esempio una delle tecniche consisteva nel realizzare una moneta in metallo vile (piombo e vari materiali) e bagnarla in oro misto a mercurio. Il successivo riscaldamento poi faceva evaporare il mercurio e il gioco era fatto. Non credo sia il caso della moneta in questione. I falsari non avevano interesse a falsificare monete in oricalco. Magari fosse falsa, in tal caso saremmo di fronte ad un falso dell'epoca.
:unsure:
non resta che sapere i dati richiesti da centurioneamico, per una identificazione più precisa.
saluti
bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Si anche io penso che sia bronzo la prima, per quanto riguarda la seconda mi sembra un denario esuberato o sbaglio??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dark
Ciao ho provato a ripassare le monete allo scanner seguendo i consigli che molto gentilmente Joker79 mi ha passato........spero di esserci riuscito....
per rispondere a centurione amico la moneta e' di diametro 17 mm circa come avevo gia' detto ha la stessa dimensione di un denario e anche come spessore siamo li. il peso preciso pero' non lo so perche' non ho il bilancino.... :unsure:

Metto anche le foto e spero di avercela quasi fatta adesso.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
La dimensione esclude l'asse ed i suoi multipli, ma potrebbe andare bene per il quadrante che però era coniato in rame e la moneta in esame sembrerebbe effettivamente in bronzo. Le corrosioni vistose escludono definitivamente l'oro e resta la soluzione del denario in bronzo del limes ovvero coniato in tutta fretta nei territori ai confini dell'impero dove era più complesso far giungere le monete provenienti dalle zecche statali e dunque quando necessario si coniavano monete del modulo di un denario ma in bronzo o rame; in pratica dei suberati dichiarati, con valenza esclusiva nei terriori limitrofi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GiulioCesare
Concordo con le risposte dateti da centurioneamico. Comunque non e' oro e poi il denarino e' in pessima conservazione, peccato.
Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×