Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
teodato

Un aiuto per valutazione ed autenticità

Risposte migliori

teodato

Non sono un esperto di monete Bizantine ma non so cosa mi è successo e mi sono fatto tentare dalla storia che è legata al personaggio della moneta.

Ora temo di aver acquistato monete false o di averle pagate eccessivamente visto il cattivo stato di usura.

Vorrei un vostro gradito parere.

La prima moneta dovrebbe essere:

Follis des Constantinus X. Ducas (1059-1067) Costantinopoli .

Diametro 30 mm, peso 7,06 g, Sear 1854

30 mm; 7,06 g; Sear 1854.

post-1966-1222291110_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Ciao!

Confermo l'identificazione e ti dico che sicuramente è autentica. Si tratta di una moneta molto comune, che a volte ho visto in condizioni di conservazione piuttosto elevate per gli standard "bizantini". Il tuo esemplare, pur essendo "usurato", ad ogni modo non è messo malissimo. Se dovessi dare una valutazione direi sui 10 €

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Grazie! mi icuriosiscono molto quelle che sembrano scritte intorno alla figura del Cristo, potresti riportarmi la corretta lettura?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

attorno all'effigie di Cristo si legge :Greek_epsilon: :Greek_Mu: :Greek_Mu: :Greek_Alpha: :Greek_Nu: :Greek_Omicron: :Greek_Upsilon_2: :Greek_Eta: :Greek_Lambda:

traducibile come "Dio con noi".

Più in basso, all'altezza delle spalle, l'immancabile legenda IC XC (le prime due lettere a sinistra, le altre a destra) che qualifica inequivocabilmente la figura di Cristo.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Riguardando nuovamente l'immagine, noto ulteriori iscrizioni sulla faccia con Cristo, precisamente in basso a destra. Credo che si tratti pertanto di una moneta ribattuta su un esemplare precedente e poichè l'iscrizione sembra la stessa, tenderei ad indicare come precedente moneta quell'altro esemplare da te mostrato che ritrae Costantino X e consorte (che a sua volta riporta la stessa legenda). Con la moneta in mano credo che si potranno percepire ulteriori dettagli delle figure precedenti. Spero di non aver detto una cosa errata ma da questa foto a me pare così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Ti ringrazio tantissimo e ti faccio i comlimenti per la tua profonda conoscenza su questo tipo di monetazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×