Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
darioelle

Valentiniano I not in RIC?

Risposte migliori

darioelle

Ho fatto alcune ricerche su questo AE3 di Valentiniano ed alla fine l'ho classificato come "Bishops Cannings hoard 802" in accordo con le indicazione delle tavole Helvetica.

Al dritto si nota un busto perlinato di Valentiniano I che mi sembra del primo periodo (meno stilizzato, più grassottello, ecc...) e la scritta leggibile solo in parte DN VALENTINI-ANVS PF AVG.

Al rovescio si vede la vittoria alata verso sinistra e la scritta SECVRITAS-REIPVBLICAE nessuna lettera nel campo a sinistra e nel campo a destra sotto l'ala si vede una lettera con uno stile non proprio chiarissimo ed in esergo la scritta SMAQP.

Peso 2,18 g e diametro circa 18mm.

Filtrando le tavole Helvetica con queste informazioni l'unica possibilità che emerge è che la lettera a destra sia una A e che si tratti della moneta che vi ho indicato e quindi non presente nel RIC ma in un ritrovamento, vorrei però sentire le vostre opinioni a conferma.

Se così fosse la dovrei datare 364-367?

Vi invio prima il rovescio che è più decisivo ai fini della classificazione...

post-5024-1223285125_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

ed ecco il dritto di Valentiniano.

Fatemi sapere!!!

post-5024-1223285346_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carvacco

Ciao,

il Paolucci nel suo libro LA MONETAZIONE DI AQUILEIA ROMANA

attribuisce la moneta al RIC IX 12a con queste varianti di punteggiatura nel segno di Zecca:

- RIC IX 12a xv con . SMAQS .

- RIC IX 12a XVI con SMAQP o SMAQS

- RIC 12a XVII con . SMAQP o . SMAQS

L'anno di attribuzione è tra il 367-75

Tutte le varianti sono ritenute comuni.

Spero di essere stato abbstanza chiaro.

Ciao a tutti :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

Ciao Carvacco,

sei sicuro che il Paolucci faccia riferimento alla moneta con con la lettera A in campo a destra?

Anche il Ric considera gli stessi tipi ma senza lettere in campo a destra, al più a sinistra.

L'unico che cita questa moneta sono le tavole Helvetica come ritrovamento, o conoscete altre fonti?

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

Nessuno esprime un parere sulla moneta? servono altri dati o foto?

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio

Ciao :)

In realtà, almeno dalla foto, non mi parrebbe esserci alcuna lettera nel campo a destra sul rovescio.

Ciò che si vede in basso a destra sopra all'esergo direi sia una parte (un pò consunta) della veste della Vittoria.

In tal caso si confermerebbe Aquileia 12a ... ma è proprio SMAQP il segno di zecca ?

Dalla foto non riesco proprio a distinguere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

Riguardo alla zecca è SMAQP anche se dalle foto non si vede bene.

Per la lettera nel campo ho fatto il confronto con altre monete dello stesso tipo di Valentiniano (compreso una 12a XVII) e Valente in mio possesso e nessuna ha una veste di quel tipo, per non parlare del volto dell'imperatore che è diverso. Però guarderò su internet il tipo 12a XVI per vedere se ha una veste simile...

Se qualcuno ce l'ha può allegarne la scansione?

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carvacco

Ciao Darioelle,

sono della stessa opinione di Flavio, a mio parere

si tratta della veste della Vittoria e non di una lettera,

si può notare anche nella parte frontale la stessa abbondanza.

Infatti ho ritenuto di catalogarla con il Paolucci che

l'attribuisce al RIC 12A. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Prima di leggere i vari interventi ho concluso anche io che si tratta semplicemente della veste della Vittoria che ha, come anche a sinsitra, una specie di risvolto. Se ci sono delle differenze stilistiche rispetto a monete della stesse serie, queste sono dovute essenzialemnte ad una certa libertà artistica degli incisori. In ogni caso..bella moneta ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×