Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
meja

ulteriore sequestro

Risposte migliori

meja

Buona Serata a Tutti

dopo 2 anni dal precedente sequestro questa mattina o subito il secondo sequestro

premetto che sono un commerciante numismatico e che ho seguito la normativa in tutto e per tutto e molti su questo forum lo sanno..... ho la partita iva, acquisto solo con fattura comunico alla soprintendanza i miei acquisti allegando fatture e foto (anche e se la normativa non lo prevede) ho l' autorizzazione comunale , la presa d' atto da parte del comune ò presentato in questura la denuncia di inizio attivita , mantengo sempre aggiornato il Registro di Publica sicurezza , i corrispettivi , faccio sempre la ricevuta fiscale ecc...ecc....

ma tutto ciò non è servito ad evitare di essere svegliato all' alba da 2 carabinieri del nucleo che mi hanno sequestro ciò che i finanzieri non sequestrarono il 18 /10/2006 ( di questo sequestro non ho più saputo nulla)

con questa comunicazione ai molti AMICI che ho sul forum annuncia la mia FERMA intenzione di ritirami devinitivamente da ogni attività che riguarda la numismatica ..... effettivamente 2 procedimenti penali in corso sono troppi......incomicio a pensare di essere un delinquente vero.....

MALEDICO il mio amore per la storia

MALEDICO la mia passione per l' arte

STRAMALEDICO IL MIO AMORE PER LA NUMISMATICA

PS cosa dite con due procedimenti penali in corso ho le credenziali per buttarmi in politica ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Leggendo quello che scrivi resto sconcertato e comprendo, forse solo in parte, la tua amarezza per quanto ti sta succededo. Se sai di avere fatto nel rispetto della legge, non sentirti un delinquente, e soprattutto non rinnegare la tua passione per la storia, l'arte e la numismatica. Mi dispiace molto per quanto ti è accaduto.

Sul fatto di metterti in politica.... devi combinarne ancora un pò :D.

ciao

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
Buona Serata a Tutti

dopo 2 anni dal precedente sequestro questa mattina o subito il secondo sequestro

premetto che sono un commerciante numismatico e che ho seguito la normativa in tutto e per tutto e molti su questo forum lo sanno..... ho la partita iva, acquisto solo con fattura comunico alla soprintendanza i miei acquisti allegando fatture e foto (anche e se la normativa non lo prevede) ho l' autorizzazione comunale , la presa d' atto da parte del comune ò presentato in questura la denuncia di inizio attivita , mantengo sempre aggiornato il Registro di Publica sicurezza , i corrispettivi , faccio sempre la ricevuta fiscale ecc...ecc....

ma tutto ciò non è servito ad evitare di essere svegliato all' alba da 2 carabinieri del nucleo che mi hanno sequestro ciò che i finanzieri non sequestrarono il 18 /10/2006 ( di questo sequestro non ho più saputo nulla)

con questa comunicazione ai molti AMICI che ho sul forum annuncia la mia FERMA intenzione di ritirami devinitivamente da ogni attività che riguarda la numismatica ..... effettivamente 2 procedimenti penali in corso sono troppi......incomicio a pensare di essere un delinquente vero.....

MALEDICO il mio amore per la storia

MALEDICO la mia passione per l' arte

STRAMALEDICO IL MIO AMORE PER LA NUMISMATICA

PS cosa dite con due procedimenti penali in corso ho le credenziali per buttarmi in politica ?

Capisco la sua amarezza. Se crede, anche a lei rivolgo l'invito a inviarmi copia degli atti, sui quali può cancellare le sue generalità, per un parere di un "addetto ai lavori", che probabilmente non influirà sull'esito del procedimento, ma certamente potrebbe contribuire a fare chiarezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luke_idk
Supporter

Premetto che io acquisto esclusivamente monete moderne classificate come "comuni". Essendo un appassionato di storia contemporanea, la mia collezione è in linea con questo interesse (geo-storico, più che numismatico). Nonostante questo (anche se so di contraddirmi, rispetto a quanto detto altre volte) inizio ad avere timore anch'io. Ho paura che si stia iniziando a colpire i più deboli e su questo sì che sono a rischio...

Mi ripeterò fino alla noia, ma "forti coi deboli, deboli coi forti".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Ringrazio Elledi da cui accetterò molto volentieri ogni suggerimento....

per Luke a me hanno sequestra tutte le monete del regno comprese ...

ad un' altro che è incappato nella stessa inchiesta hanno contestato anche il possesso di quadri e stampe e sequestrato anche fossili da bancarella oltre che monete del regno svizzere ecc...ecc...

la cosa che mi ha indignato è che la sola vendita di monete fatto tramite canale telematico è per gli inquirenti già PRESUNZIONE di REATO.......

a questo punto vi lascio non vorrei perdermi nemmeno un minuto della TALPA

( mi sto sforzando ma voglio OMOLOGARMI)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Collezionista 91

Purtroppo, come ho già detto, su queste cose il contestabile è davvero poco. Ricordati, se rinneghi ciò che hai amato per lunghi anni e ami tutt'ora, non sei degno di ciò. Io non rinuncerei a nulla che amo per niente al mondo, neanche se mi sbattono in gattabuia per tutta la vita, ovviamente se ho ragione. Ti consiglio di non buttarti troppo giù, che alla fine non serve a niente, e perseverare per ciò che ami. Stai tranquillo che se hai ragione, prima o poi la giustizia trionferà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio
Buona Serata a Tutti

dopo 2 anni dal precedente sequestro questa mattina o subito il secondo sequestro

premetto che sono un commerciante numismatico e che ho seguito la normativa in tutto e per tutto e molti su questo forum lo sanno..... ho la partita iva, acquisto solo con fattura comunico alla soprintendanza i miei acquisti allegando fatture e foto (anche e se la normativa non lo prevede) ho l' autorizzazione comunale , la presa d' atto da parte del comune ò presentato in questura la denuncia di inizio attivita , mantengo sempre aggiornato il Registro di Publica sicurezza , i corrispettivi , faccio sempre la ricevuta fiscale ecc...ecc....

ma tutto ciò non è servito ad evitare di essere svegliato all' alba da 2 carabinieri del nucleo che mi hanno sequestro ciò che i finanzieri non sequestrarono il 18 /10/2006 ( di questo sequestro non ho più saputo nulla)

con questa comunicazione ai molti AMICI che ho sul forum annuncia la mia FERMA intenzione di ritirami devinitivamente da ogni attività che riguarda la numismatica ..... effettivamente 2 procedimenti penali in corso sono troppi......incomicio a pensare di essere un delinquente vero.....

MALEDICO il mio amore per la storia

MALEDICO la mia passione per l' arte

STRAMALEDICO IL MIO AMORE PER LA NUMISMATICA

PS cosa dite con due procedimenti penali in corso ho le credenziali per buttarmi in politica ?

Ti conosco e so che quello che dici è vero,per questo motivo sono sconcertato, a questo punto potrebbero venire anche a casa mia,essendo un umile e modestissimo collezionista che compra solo alle aste e ai convegni e rare volte su ebay all'estero,appunto per evitare rogne, ma sembra che questo non importa davvero!!!!!.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Boh... rimango sconcertato. Che roba.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax
con questa comunicazione ai molti AMICI che ho sul forum annuncia la mia FERMA intenzione di ritirami devinitivamente da ogni attività che riguarda la numismatica

Si tratta di una decisione che mi rattrista molto, ma non mi sembra il caso di provare a farti cambiare idea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs
con questa comunicazione ai molti AMICI che ho sul forum annuncia la mia FERMA intenzione di ritirami devinitivamente da ogni attività che riguarda la numismatica

Si tratta di una decisione che mi rattrista molto, ma non mi sembra il caso di provare a farti cambiare idea.

Francamente spero che sia piu' una considerazione dettata dall'amarezza del momento (momento lungo e ripetuto)...

... siamo vicini a te e a Cliff, persone oneste e competenti, amanti della Numismatica, nella speranza che tutto si risolva per il meglio e nel piu' breve tempo possibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anto1989

ma scusate,quando si fanno questi sequestri,viene sequestrata solo la/le moneta/e antiche,quindi quelle per cui e partito il sequestro o l intera collezione,compresa repubblica,regno ed euro nel caso uno li colleziona?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Di tutta l'erba un fascio, perchè non credo vi siano abbastanza persone competenti da poter distinguere le monete...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Ecco perchè occorre essere fermi e decisi: le monete che sono state a corso legale da quando esistono i decreti di emissione non possono essere poste sotto sequestro. Manca un qualsiasi fondamento. Però non bisogna essere acquiescenti, altrimenti veramente si arriverà al paradosso che sequestreranno anche le monete della Repubblica Italiana ante 2002.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Tempo fa in altro intervento suggerii le parole da far inserire sul verbale, anzi bisogna pretendere che vengano inserite. Così non si potrà dire che non era stato fatto osservare che si era in errore. E' come il caso, mi si consenta il paragone, di colui il quale aveva fotocopiato banconote da 50 euro. Un corpo di polizia le sequestrò addebitandogli la detenzione a fini di spaccio di banconote false, ma giustamente il magistrato archiviò tutto immediatamente in quanto si trattava di un reato impossibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anto1989
Tempo fa in altro intervento suggerii le parole da far inserire sul verbale, anzi bisogna pretendere che vengano inserite.

ovvero?quali sono queste parole :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

".....con questa comunicazione ai molti AMICI che ho sul forum annuncia la mia FERMA intenzione di ritirami devinitivamente da ogni attività che riguarda la numismatica..."

A te dico che hai perso una battaglia,non la guerra, anzi, secondo me non hai ancora nemmeno perso quella. Diciamo che sei caduto, ma l'incontro è appena cominciato. Non arrenderti così facilmente. Per consolarti posso dirti che in questi giorni un'altra persona ha subito in grande stile quello che hai subito tu. Pensa che voleva farla finita con la vita stessa, ma poi per fortuna si è reso conto che è lui dalla parte della ragione e dunque si è rialzato ed è pronto a combattere ancora. Certo, magari potrà accadere che vada male, per mille motivi diversi, ma almeno, uno ci ha provato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mirkoct

caro elledi, non è facile riprovarci e combattere come dice lei, alla fine della battaglia i soldini li tira fuori l'idagato e lei sa benissimo che non verrà mai risarcito, quindi si è persa battaglia e guerra....................io le chiedo nuovamente (ne abbiamo già parlato e ho illustrato anche la mia esperienza) perchè ci si ostina a sequestrare monete con foto di catalogo(come accaduto a me)?

Sappiamo tutti che il 99,9999999 dei sequestri finisce con un dissequesto, allora invito tutti a riflettere sui perchè di questa situazione ,diventata insostenibile per tutti ,venditori e collezionisti, sia dal punto di vista economico(gran salasso) che da quello psicologico(mia moglie,titolare del negozio,pur essendone uscita pulita,ha le palpitazioni ogni volta che vede passare i carabinieri davanti al negozio), se tra non molto dovessi portarla da un medico,chi ci risarcirà? Chi mi ridarà le diverse migliaia di euro spesi tra avvocati e periti? Ecco il conto gentilissimo elledi, chi perde siamo sempre e comunque noi(venditori e collezionisti), deve partire qualcosa dall'alto,dai vertici............in questi giorni sono parecchi quelli che hanno subito l'ennesimo sequestro,date un'occhiata anche sul forum ebay

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

.......premetto che tutto quello che dico va contro gli stessi interessi dell'attività di mia moglie,di certo non icoraggio l'acquisto di monete antiche :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Che posso risponderle? Lei ha ragione da vendere. Per questo vorrei contribuire a portare avanti qualcosa di concreto, invece dei soliti bei discorsi con i quali ci si piange solo addosso. I

Innanzitutto, occorre che lo squalo, quando addenta, non trovi più la carne tenera, ma una bella maglia metallica, costituita da un ombrello di competenze, documentazione, e soprattutto decisione. E' come quando si fa la fila allo sportello e poi rivolta la domanda al nostro interlocutore ci rendiamo subito conto che ne sa meno di noi ma vuole prevaricarci grazie alla sua posizione:inutile perderci tempo. Così si deve reagire, quando gli attacchi sono privi di alcun fondamento, condotti all'evidente scopo di arrecare danni. Per esempio, tanto per dirne una, bisognerebbe pretendere, a costo di far presenziare un legale, l'esatta descrizione di tutti i pezzi che si intendono sequestrare. Occorre creare difficoltà, far capire che negligenze ed imperizie potrebbero costare care. State tranquilli che se noi forze di polizia abbiamo le carte giuste in mano, non ci spaventeremo certo, ma se procediamo a casaccio, allora è diverso. Ci sono fior di collezionisti che hanno patrimoni di miliardi in monete, e state pur certi che nella loro collezione avranno anche "mele marce", non saprei dire se in buona fede o in mala fede, ma nessuno si è mai presentato a casa loro alle cinque del mattino. Questo ve lo dò per certo.

C'è molto da lavorare e la strada è lunga e difficile, ma credo che sia giunto il momento di provare.Ovviamente nel rispetto delle leggi e delle istituzioni,ma facendo valere i propri sacrosanti diritti.

Mi rendo anche conto, che in questo nostro villaggio numismatico, non ci sono solamente le persone perbene,(che sono la maggior parte per fortuna), ma anche alcuni personaggi di dubbia moralità, (che ci leggono attentamente, non dubitate), che cavalcheranno l'onda per loro profitto, ma sta a noi individuarli e isolarli. Non ci si riuscirà sempre, lo so benissimo, ma almeno proviamoci.

Facciamo un passo per volta e vediamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luke_idk
Supporter
se noi forze di polizia abbiamo le carte giuste in mano, non ci spaventeremo certo

.......

Ovviamente nel rispetto delle leggi e delle istituzioni,ma facendo valere i propri sacrosanti diritti.

......

Mi rendo anche conto, che in questo nostro villaggio numismatico, non ci sono solamente le persone perbene,(che sono la maggior parte per fortuna), ma anche alcuni personaggi di dubbia moralità, (che ci leggono attentamente, non dubitate), che cavalcheranno l'onda per loro profitto, ma sta a noi individuarli e isolarli. Non ci si riuscirà sempre, lo so benissimo, ma almeno proviamoci.

Ottima sintesi fra tutte le posizioni e tutte le necessità, credo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Sabato e Domenica sarò a Roma. Se qualcuno è in zona e vuole farsi una chiacchierata, io sono disponibile....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cancun175

Sulle fotocopie si possono trovare carabinieri o agenti intransigenti. Una volta a Roma, un maresciallo dei carabinieri mi contestò la targa del motorino in fotocopia (dopo l'ennesimo furto). ma anzichè attribuirmi il <documento non valido> (cinquantamila lire, allora) mi contestò la <falsificazione> del documento. Conseguenza: sequestro del motorino e multa prefettizia da cinque milioni (di lire, sempre allora). Ricorsi al giudice di pace. Lui sosteneva che con la fotocopia avrei potuto far girare un altro motorino-ombra con la stessa targa per commettere reati. Io ho ribattuto davanti al giudice se se mi avesse fermato con un'arma non denunciata mi avrebbe contestato il porto abusivo e non l'omicidio premeditato perchè con quell'arma avrei potuto uccidere qualcuno. Il giudice mi ha dato ragione e non ho pagato nessuna multa. neanche quella derubricata. per tornare in tema, una conseguenza però l'ho avuta: i tre mesi tra il fatto e il giudizio mi hanno obbligato a comperare un motorino nuovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek
Purtroppo, come ho già detto, su queste cose il contestabile è davvero poco. Ricordati, se rinneghi ciò che hai amato per lunghi anni e ami tutt'ora, non sei degno di ciò. Io non rinuncerei a nulla che amo per niente al mondo, neanche se mi sbattono in gattabuia per tutta la vita, ovviamente se ho ragione. Ti consiglio di non buttarti troppo giù, che alla fine non serve a niente, e perseverare per ciò che ami. Stai tranquillo che se hai ragione, prima o poi la giustizia trionferà.

Riparliamone dopo che ti avranno sequestrato svariate migliaia d'euro in monete acquistate nel modo più trasparente possibile... mentre è meglio non parlare della (in)giustizia italiana...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario
Innanzitutto, occorre che lo squalo, quando addenta, non trovi più la carne tenera, ma una bella maglia metallica, costituita da un ombrello di competenze, documentazione, e soprattutto decisione.

..............bisognerebbe pretendere, a costo di far presenziare un legale, l'esatta descrizione di tutti i pezzi che si intendono sequestrare. Occorre creare difficoltà......

Di solito, alla perquisizione, sequestrano le monete che trovano a caso, senza fare distinzioni. Quello che dici, il pretendere l'esatta descrizione dei pezzi che si intendono sequestrare, è da richiedere in quel momento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×