Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
bavastro

quesito austriaco

Inviato (modificato)

ciao,

uno dei miei ultimi acquisti, un 20 kreutzer più bello di quello che avevo e con millesimo diverso. Una volta a casa l'ho confrontati e ho trovato delle differenze. Siccome il Krause non cita varianti vi sottopongo il quesito.

La prima differenza è il materiale, dovrebbero essere in argento a 500/, ma quello di destra è decisamente più sul rame. Può essere dovuto alla diversa conservazione?

Un'altra differenza evidente è il diametro, quella di destra è più piccola, ma praticamente gli manca il bordo.

Infine, in basso sotto la coda, la moneta di destra sembra avere un segno di zecca (A?), che l'altra non ha.

Mirko, se ci sei... ;)

post-680-1227434613_thumb.jpg

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infine, in basso sotto la coda, la moneta di destra sembra avere un segno di zecca (A?), che l'altra non ha.

A è il segno di zecca di Vienna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, ma anche l'assenza di segno indica Vienna e secondo il Krause non dovrebbe esserci nessun segno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti! :unsure:

Mi dispiace, non so aiutarti! :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta di austriache un po' troppo "giovani" per me .... :P

Comunque leggo su MoneyTrend le seguenti note

20 Kreuzer

1852 (testa a sinistra) zecca A,C,E (prova) : 26mm in Ag 0.5838

1852-1856 zecche A,B,C,E: 22mm in Ag 0.900

1868-1872 senza zecca (Vienna): 21mm Ag 0.500

p.s. comunque manca l'altro lato ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Bavastro,

ho l'impressione che la maggior parte delle differenze sia riconducibile all'usura della moneta di destra (colore, diametro) anche sul segno di zecca non sono sicuro. Dalla foto potrebbe anche essere un'incrostazione, sei sicuro sia una A?. Se puoi fai una scansione del segno a buona risoluzione in modo che sia sufficientemente grande e comprensibile.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Bavastro,

ho l'impressione che la maggior parte delle differenze sia riconducibile all'usura della moneta di destra (colore, diametro)

Ma è possibile che l'usura sia talmente uniforme da aver fatto scomparire il bordo? La mancanza del bordo è perfettamente circolare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla foto la mancanza sembra abbastanza uniforme ed avendo quella moneta circolato parecchio (non si vede l'altro lato ma direi MB+) è chiaro che il contrasto con una FDC (o quasi) stride non poco. Mi sembra possibile spiegare così le diversità evidenti tra le due monete. Certo il segno di zecca mi spiazza un pò, ma aspettiamo una scansione chiarificatrice :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ciao, a grande richiesta ecco il D :P

come scansione del R/ non posso fare di più

probabilmente quello che sembra un segno di zecca è una incrostazione

post-680-1227532689_thumb.jpg

post-680-1227532814_thumb.jpg

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma le misure corrispondono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Confermo 21 mm per la moneta meglio conservata (1868). Quella "circolata" (1869) è un peletto sopra i 20 mm.

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a questo punto...

probabilmente quello che sembra un segno di zecca è una incrostazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Bavastro,

alla fine con la scansione mi sa che la mia ipotesi iniziale possa essere confermata.

Due monete dello stesso tipo ma in conservazioni così distanti da apparire quasi diverse...

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?