Jump to content
IGNORED

Serie di medievali "difficili" - numero uno


Recommended Posts

In questi giorni di feste mi sono dedicato a mettere un po' d'ordine, ed è saltata fuori una scatoletta con dentro una manciata di monetine perlopù medievali che non sono mai riuscito ad identificare. Vi propongo la prima:

peso: 0,7 grammi

diametro: 14 mm

materiale: bassa mistura

Ecco quel che leggo della moneta:

D/: croce patente circondata da bisanti, in un cerchio di perline; attorno: (rosetta a 6 petali) C I V I T A [A(?) ... ...]; attorno alla legenda un cerchio di perline.

R/: A gotica (?) circondata da bisanti, in un cerchio di perline; attorno: + [.....] (stella a 5 punte) V (rosetta a 6 petali)

il rovescio è particolarmente difficile da leggere.

Si dia inizio alla ricerca!

post-1118-1228697472_thumb.jpg

post-1118-1228697479_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


E' quello che ho pensato anch'io, la croce con i globetti mi ha fatto pensare ad un denaro di Messina, ma non quadra affatto la legenda CIVITA, che mi fa pensare piuttosto ad un comune del centro o del nord. Lo stile delle lettere della legenda mi fa pensare al sec. XIII/XIV (penso alla C gotica chiusa per esempio). Ho sfogliato tutto il Biaggi, ma senza esito: mi viene il dubbio che non sia italiana (forse della Catalogna? Ora indago...)

Link to comment
Share on other sites


Il mio primo pensiero è stato per qualche zecca marchigiana, ma senza trovare riscontro. Ho pensato anche ad Amalfi, ma non torna con il Rovescio... bel grattacapo :angry:

Link to comment
Share on other sites


Accipicchia! Che vergogna, a due passi da casa mia, e sto pure completando il catalogo online per Padova... :unsure:

Vabbé, un enorme ringraziamento ad odjob!

E per dovere di completezza ecco la pagina del catalogo online di questa moneta: http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-PDC2F2/8. Fa parte di quelle che devo ancora completare con i dati del catalogo Rizzoli/Perini.

Link to comment
Share on other sites


A sensazione avrei detto che il dritto era quello con la croce. Vabbé... Curiosa la faccia con la grande A che ricorda quella dei bolognini d'argento coniati già da un paio di secoli... Scherzi della monetazione imitativa e dei tipi immobilizzati :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.