Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
narciso

Repertori simboli monete napoletane

Buongiorno, sono un nuovo iscritto.

Sto trascrivendo alcuni documenti napoletani del seicento in cui vi sono punteggiature e simboli della monetazione dell'epoca, ma non so trascriverla correttamente.

Probabilmente sono ducati e relativi sottomultipli.

Qualcuno sa indicarmi un repertorio di riferimento o può darmi un parere. Invio alcuni dettagli in allegato.

Grazie

post-11870-1230638905_thumb.jpg

post-11870-1230638936_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa può sembrare complicata, cmq nel '600 a napoli circolavano scudi d'oro, ducati d'argento, tarì, carlini...etc., provo a fare uno schema.

Scudo d'oro=11 Carlini

Ducato= 10 Carlini

Tarì= 2 carlini

Carlino=10 grana

Pubblica= 3 Tornesi

Grano = 2 tornesi = 12 cavalli

Tornese= 6 Cavalli

Naturalmente poi vi sono valori intermedi come il 1/2 ducato, 3 carlini, 15 grani, 1/2 carlino, cinquina, 2 grana, 3 cavalli, 1 cavallo.

Il 1600 napoletano cmq rimane un periodo buio per la circolazione monetaria, dove spesso il governo era costretto a svalutare le monete, basta pensare alle famigerate zanette (1/2 carlini) che furono cambiati dall'autorità a chi possedeva banchi di cambio ad 1/3 del loro valore mentre ai privati a peso d'argento quindi ad 1/4 del loro valore nominale. Tutto ciò creò malcontento e fu preludio alla rivolta ed alla nascita della repubblica napoletana.

Qualcosa di interessante puoi trovarlo anche sui cataloghi a quest'indirizzo

Regno di NApoli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa può sembrare complicata, cmq nel '600 a napoli circolavano scudi d'oro, ducati d'argento, tarì, carlini...etc., provo a fare uno schema.

Scudo d'oro=11 Carlini

Ducato= 10 Carlini

Tarì= 2 carlini

Carlino=10 grana

Pubblica= 3 Tornesi

Grano = 2 tornesi = 12 cavalli

Tornese= 6 Cavalli

Naturalmente poi vi sono valori intermedi come il 1/2 ducato, 3 carlini, 15 grani, 1/2 carlino, cinquina, 2 grana, 3 cavalli, 1 cavallo.

Il 1600 napoletano cmq rimane un periodo buio per la circolazione monetaria, dove spesso il governo era costretto a svalutare le monete, basta pensare alle famigerate zanette (1/2 carlini) che furono cambiati dall'autorità a chi possedeva banchi di cambio ad 1/3 del loro valore mentre ai privati a peso d'argento quindi ad 1/4 del loro valore nominale. Tutto ciò creò malcontento e fu preludio alla rivolta ed alla nascita della repubblica napoletana.

Qualcosa di interessante puoi trovarlo anche sui cataloghi a quest'indirizzo

Regno di NApoli

Ti ringrazio per le utili informazioni.

Il mio problema resta effettivamente quello della trascrizione dei simboli per cui non ho nessun raffronto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?