Jump to content
IGNORED

10 Zecchini Pio VI


giangi_75it
 Share

Recommended Posts

Ciao,

volevo chiedere informazioni dell a moneta in oggetto.

Mi è stata proposta un 10 Zecchini Pio VI (mi hanno detto l'anno ma non lo ricordo adesso) in conservazione BB/qSPL zecca di Bologna con una bordatura zigrinata molto larga.

Sarebbe il secondo aureo che metto in collezione delle papali e visto che il mio catalogo Gigante non arriva fino a Pio VI volevo chiedere a voi un po' il mercato e se avete dei passaggi visto che sul catalogo de LA MONETA c'è un solo passaggio d'asta.

Se qualcuno va ai convegni , ce l'ha da un annetto esposta Zaniboni di Massalombarda(RA).

Ringrazio in anticipo chiunque voglia aiutarmi e se va a buon fine vi posterò le foto.

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


Volevo innanzitutto ringraziare ZuoloNomisma per le informazioni, anche se tardive perchè sono appena tornato a casa con non solo i 10 zecchini 1787 ma anche con un 4 doppie PIO VI 1787. :D

Rassicuratemi che ho fatto bene e che sono due monete degne di stare in qualsiasi collezione(anche se non faccio le Papali) :P .

Poi volevo chiedervi se per caso non sia un po' troppo sottostimata il 10 Zecchini tanto che il catalogo LaMoneta lo da solo R. <_<

Appena fatto le foto vi chiederò un parere.

ciao

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Non solo i 10 zecchini,ma anche con un 4 doppie! :lollarge: Giangi,tu ce fai mori'!Non fai le papali e ti compri monete da paura!Qui non ce l'ha nessuno ...e famo le papali da anni e anni!!!! :D Complimenti!!

Link to comment
Share on other sites


Ciao, complimenti per gli acquisti, due monete indubbiamente degne di stare in qualsiasi collezione (meglio in una di papali, ma va bene lo stesso... :P ). Attendo le foto, anche se penso ai averle già viste dal vivo in più occasioni dal venditore :rolleyes:

Poi volevo chiedervi se per caso non sia un po' troppo sottostimata il 10 Zecchini tanto che il catalogo LaMoneta lo da solo R. <_<

Valutando la mole di passaggi d'asta, anche recentissimi, di questa moneta (millesimo 1787) penso che classificarla R sia corretto, ma è sempre una valutazione personale.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Non solo i 10 zecchini,ma anche con un 4 doppie! :lollarge: Giangi,tu ce fai mori'!Non fai le papali e ti compri monete da paura!Qui non ce l'ha nessuno ...e famo le papali da anni e anni!!!! :D Complimenti!!

Effettivamente di papali ne ho solo tre ma non sono niente male ma neanche in alta conservazione.

Adesso vi posto le foto delle due acquistate l'altra sera.

ciao

giangi_75it

post-9622-1232296556_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo le foto non sono un gran che ma la mia macchinetta per le macro non gradisce monete grandi.

ecco il retro.

post-9622-1232296643_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ed ecco il retro.

Siate clementi ma datemi i vostri giudizi perchè la settimana prossima ho preso contatto con Bazzoni per la fiera di Forlì che voglio far chiudere alcune monete, così ci vado già con un idea in testa di conservazione.

ciao

Giangi_75it

post-9622-1232296813_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Valutando la mole di passaggi d'asta, anche recentissimi, di questa moneta (millesimo 1787) penso che classificarla R sia corretto, ma è sempre una valutazione personale.

Effettivamente man mano che le cerco ho notato un gran numero di passaggi d'asta.

Mi sapete dire quante ne sono state coniate?

ciao

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


Ciao, le foto non sono il massimo, soprattutto per il 10 zecchini e magari evidenziano difetti (colpetti o graffi) che dal vivo non si notano così tanto, comunque mi sembra che entrambe siano superiori al BB, non credo arrivino a SPL perchè comunque si nota una certa usura sui rilievi più pronunciati.

Sono curioso poi di sapere il giudizio che ne da dal vivo il perito a Forlì ;)

Mi sapete dire quante ne sono state coniate?

Risalire alla tiratura di una specfica moneta per quel periodo non è facile, non basta infatti fare riferimento ad eventuali decreti di emissione, qualora stabilissero le quantità da coniare, per avere dati certi occorre reperire i verbali di estrazione della zecca, che certificano quante monete siano state effettivamente coniate in un dato periodo di tempo tra due estrazioni (prelievi di monete in zecca) successive.

Ora, non ho memoria di aver letto dati specifici su queste emissioni bolognesi e non so se ci siano pubblicazioni in merito a questa zecca che riportino tali dati. A volte per emissioni "importanti" le tirature sono riportate anche sui cataloghi d'asta. Controllerò i testi che ho a disposizione e casomai riporto i dati che trovo.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Ciao,

effettivamente per il 10 zecchini secondo me siamo sul BB mentre sulle 4 doppie sul qSPL.

Anch'io sono curioso di sapere la valutazione di un esperto del settore, visto che è la mia prima volta spero di imparare a dare valutazioni sempre piu' attendibili.

ciao e grazie delle risposte

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


Ciao, le foto non sono il massimo, soprattutto per il 10 zecchini e magari evidenziano difetti (colpetti o graffi) che dal vivo non si notano così tanto, comunque mi sembra che entrambe siano superiori al BB, non credo arrivino a SPL perchè comunque si nota una certa usura sui rilievi più pronunciati.

Sono curioso poi di sapere il giudizio che ne da dal vivo il perito a Forlì ;)

Ciao,

il perito a Forlì(Bazzoni) me le voleva chiudere MB il 10 Zecchini e BB Il 4 Doppie <_< .

Io non le ho fatte chiudere trovandomi in completo disaccordo con lui(ieri era strettissimo di maniche anche con le altre 5 monete che mi ha chiuso :angry: ).

Sentendo alcuni commercianti amici, mi hanno detto che non essendo una monetazione a lui "conosciuta" era chiaro che non le sapeva adeguatamente considerare.

Mi sapete dire da chi posso farle chiudere, o per lo meno chiedere un altro parere prima di chiuderle magari presente al convegno o di Bologna o di Cesena prossimi?

ciao

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


il perito a Forlì(Bazzoni) me le voleva chiudere MB il 10 Zecchini e BB Il 4 Doppie <_< .

Io non le ho fatte chiudere trovandomi in completo disaccordo con lui(ieri era strettissimo di maniche anche con le altre 5 monete che mi ha chiuso :angry: ).

Sentendo alcuni commercianti amici, mi hanno detto che non essendo una monetazione a lui "conosciuta" era chiaro che non le sapeva adeguatamente considerare.

Mi sapete dire da chi posso farle chiudere, o per lo meno chiedere un altro parere prima di chiuderle magari presente al convegno o di Bologna o di Cesena prossimi?

Interessante... soprattutto la teoria che un perito di chiara fama valuti la conservazione a seconda che si tratti di una monetazione a lui conosciuta o meno :huh: , voglio credere che non sia così.

Avendo visto il 10 zecchini dal vivo (anche se parecchio tempo fa) credo che MB sia decisamente stretto, magari Bazzoni ha avuto modo di apprezzare qualche difetto che a me semplice curioso era sfuggito.

Il BB del 4 doppie (di cui però ho visto solo le tue foto) può essere anche accettabile dopo attenta valutazione.

Per non fare troppa pubblicità, ti mando un MP con un paio di nomi di periti che puoi contattare per avere altri pareri.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Interessante... soprattutto la teoria che un perito di chiara fama valuti la conservazione a seconda che si tratti di una monetazione a lui conosciuta o meno , voglio credere che non sia così.

Ma non la trovo affatto inusuale la cosa.

Comunque come scritto non è stata una sua ammissione ma un pur parlè tra me e un commerciante.

Credo che alcuni periti, come ho letto nel forum, per ammissione loro e di chi li ha contattati siano piu' ferrati verso alcune monetazioni piuttosto che altre.

Trovo la cosa corretta dal mio punto di vista, che anche i periti siano specializzati in modo da diversificare l'offerta.

Soprattutto nella monetazione pre decimale dove il titolo dell'oro era alto o difetti di conio erano la regola e non l'eccezzione.

Ho visto periziare come FDC monete con fratture di conio o graffi deturpanti, ma mi chiedo se fosse capitato ad una moneta di VEIII come sarebbe stata valutata, visto che al minimo segnetto viene declassificata subito.

Grazie dell MP cosi' potro' verificare se sono in linea i vari periti o se al cambiare monetazione cambiano i requisiti di valutazione visto che uno dei motivi di far chiudere le monete era riuscire a carpire alcuni segreti per dare una corretta valutazione.

ciao

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.