Jump to content
IGNORED

Coloniale di Alessandro Severo???? PLEASE HELP ME!


Recommended Posts

Salve a tutti,

innanzitutto vorrei augurarvi un buon inizio anno e ringraziare tutti coloro che nell'ultimo anno mi hanno aiutato.

Sono entrato in possesso di un bronzo del diametro di 18mm e peso 3 gr, che mi pare sia attribuibile all'imperatore Alex Severo. Leggendo la moneta mi pare sia stata coniata a Nicea (NIKAIE) ma sinceramente è in greco e non rieco a identificarla. Chi mi può aiutare???

Le due foto le trovate ai link seguenti:

14012009166uv5.th.jpg

14012009165gp1.th.jpg

Vi ringrazio ancora e spero potrete aiutarmi.

Giovanni

Link to comment
Share on other sites


Il Waddington non riporta la moneta.

Al n. 615 c'è una simile, ma non la stessa.

Il busto è radiato (senza drapeggio) ed al rovescio le scritte sull'altare illuminato sono disposte diversamente DI | OC (su due righe) e LITAIOY in esergo.

(rovescio illustrato sulla tavola LXXXIII al n.7)

Non la riporta con il capo laureato e busto drappeggiato (e corazzato??) e l'iscrizione sull'altare disposta su tre righe.

Provo a cercarla su altri testi, ma potrebbe essere inedita.

Luigi

(*) W. Waddington, E. Babelon and T. Reinach, Recueil Général des Monnaies Grecques d'Asie Mineure

Una variante di RG 615, busto laureato, drappeggiato e corazzato:

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...71&Lot=1024

Link to comment
Share on other sites


Unica direi di no (in rete ho visto altri due esemplari; vedi dopo); sicuramente non repertoriata nei principali cataloghi.

Io ho potuto consultare solo il BMC, l'RG, il Mionnet, l'Imhoof (KM), il Weber ed il Lindgreen, ma sembra che la moneta manchi anche nell'SNG Cop e nel Von Aulock. Non ho accesso a tutto quanto pubblicato sulla zecca di Nicaea, per questo ho detto "probabilmente".

Ecco la foto trovata nella rete relativa ad un altro esemplare (la terza non la posto perchè molto rovinata):

Luigi

Link to comment
Share on other sites


Grazie mille per l'accuratezza del contributo Luigi, ti vorrei chiedere un ultimo favore: quale sia la traduzione della leggenda (non conosco il greco)...ti ringrazio ancora...

Link to comment
Share on other sites


Non è facile neanche per me, Travis.

Dioc (DIOS) è chiaramente Zeus; LITAIOY mi è più oscuro.

Credo che possa essere inteso come "delle preghiere" o "delle letanie".

"Zeus o Dio delle preghiere"

Gli unici riferimenti a Zeus Litaios che ho trovato sono nel Price and Trell, Coins and Their Cities, il Liddell-Scott-Jones Greek-English Lexicon e un testo del 1833 su Zeus di cui allego un passo.

Luigi

Link to comment
Share on other sites


Ti ringrazio vivamente Luigi, mi hai permesso di conoscere una moneta davvero carica di significati..devo dire che la coniazione coloniale è un argomento molto interessante che merita di essere approfondito...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.