Jump to content
IGNORED

Richiesta identificazione


Recommended Posts

Salve, un mio compagno di studi 8 anni fa comprò a 10.000 Lire questa moneta ad un mercatino. La moneta è quasi praticamente liscia, apparte qualche rilievo.

Dovrebbe essere bronzo, e il diametro 2 cm. Purtroppo non ha saputo darmi il peso.

Io ci vedo una sorta di prua al rovescio, e un Giano bifronte al dritto.

Può essere??

post-7356-1233246477_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Awards

Io ho una moneta come la tua, anche se lo stato di conservazione è simile a quello delle monete

nel sito indicatoti da okt. Sempre su La moneta mi dissero che quasi certamente era un

Dupondio di Commodo, ma non riuscii a saperne il valore. In quello stato, penso che le 10000

vadano bene giusto per il valore del metallo antico, forse :D

Link to comment
Share on other sites


A lilietto era stato classificato come denario di Commodo, ma su coin archives gli danno un periodo successivo al 210....Commodo era già morto da diverso tempo. E comunuqe siamo già ai Severi, che proprio con Caracalla hanno coniato l'antoniniano, e non credo che abbiano lasciato in circolazione monete di Commodo.

Naturalmente mi baso su semplici supposizioni, aspetto controrisposte.

:)

Grazie

Mirko

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ciao

ma cosa vi fa pensare a Commodo?

la moneta postata non è imperiale ma repubblicana

io mi interesso di romane imperiali, ma direi che

si tratta di un asse e la datazione è da collocare nel

secondo secolo a.C.

I tipi sono effettivamente un busto di Giano e la prora di

una nave da guerra

P

Link to comment
Share on other sites


Hai perfettamente ragione, è solo che poichè lilietto ha detto che era un dupondio di Commodo, quando sono andato su coinarchives ho considerato la data D.C. senza fare caso al fatto che fosse B.C.

La mia supposizione su Commodo nasce dal fatto che mi era stato detto questo.

Comunque adesso torna tutto, anche perchè non mi sembrava affatto una moneta imperiale, e soprattutto del 3 secolo d.C..

Detto ciò VERUS, puoi dirmi se il discorso fatto da me poteva avere un senso nel caso fosse stato di Commodo, visto che ti intendi di romane imperiali?

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ciao Mirko :)

effettivamente nel 210 dC Commodo era già morto

da un bel po'

in quell'anno era ancora imperatore Settimio Severo e Caracalla

gli sarebbe succeduto dopo la morte avvenuta nel 211

quanto al dupondio, il cui peso era di poco superiore a quello

dell'asse, era realizzato in oricalco come i sesterzi, mentre gli assi erano in rame

(metallurgicamente non esistono monete imperiali in bronzo);

comunque le monete imperiali recano sempre, al diritto,

l'immagine dell'imperatore (laureato sugli assi, radiato di solito sui dupondi)

Ciao - P

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.