Jump to content
IGNORED

Fleur Shearman on conserving coins


fra crasellame
 Share

Recommended Posts

Grazie ad Open University un minivideo di due minuti su alcune tecniche si pulitura di monete usate al British.

Per anglofoni: Open University (link che apre iTunes)

Non ho tempo di tradurre la trascrizione in inglese, la posto e se qualche anima pia ha la possibilità di tradurre per i non angofoni fa cosa gradita :)

Archaeology: the science of investigation

Fleur Shearman on conserving coins

Fleur Shearman

We’ve got a hoard here of copper alloy coins. They’re Roman and here is the state in which

they were received by the museum and you can see that none of the detail is visible really on

the coins at all green corrosion products and mud obscure the details of the coins which

would make them identifiable. Sometimes it’s possible just to remove the soil from these coins

fairly easily and in fact I’ve got some in water here. However, some coins are really quite

badly corroded and if they have a good metal core, a sound surface, then a further treatment

is done and this is actually an alkaline solution that we use for cleaning the coins and we

would place a coin in the solution for up to 10 minutes, maybe maximum half an hour. These

are coins that have been through that treatment and you can see the green corrosion

products on top of the dark red surface has started to loosen up and is only now present in

one or two areas. Now I should stress that it would not be necessary to carry out a chemical

treatment on all of the coins but these coins are now completely legible and you can see that

the fine detail is present, none of that has been lost or damaged and we can pass those coins

over to the numismatist to identify them. We’re getting rid of the upper corrosion layers which

are often carbonates but we would only get rid of those if there was a sound metal surface

underneath and the metal surface itself held the design. If the coin is very corroded you would

literally run the risk of dissolving that coin completely because your coin would have been

completely mineralised or corroded to start with.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Archeologia: la scienza dell'investigazione

Fleur Shearman sulla conservazione delle monete

Abbiamo qui un tesoretto di monete in lega di rame. Sono Romane e questo è lo stato in cui il museo le ha ricevute e potete vedere che sulle monete non si vede assolutamente nessun dettaglio, i prodotti della corrosione verdi e il fango oscurano quei dettagli delle monete che le renderebbero identificabili. A volte si può rimuovere abbastanza facilmente la terra da queste monete e in effetti eccone alcune dentro l'acqua. Tuttavia, alcune monete sono davvero pesantemente corrose e se hanno un buon nucleo metallico, una superficie adatta, allora si fa un ulteriore trattamento e questo in effetti è una soluzione alcalina che noi usiamo per pulire le monete, mettiamo la moenta nella soluzione per 10 minuti, forse mezz'ora al massimo. Queste sono monete che hanno subito quel trattamento e si vede che i prodotti di corrosione verdi sopra la superficie rosso scuro hanno cominciato a cedere e ora sono presenti solo in un paio di zone. Ora voglio sottolineare che non occorre sottoporre tutte le monete a un trattamento chimico ma queste monete ora sono completamente leggibili e potete vedere che sono presenti anche i minimi dettagli, nessuno è andato perso o è stato danneggiato e possiamo consegnare queste monete al numismatico per identificarle. Stiamo eliminando gli strati di corrosione superficiali che spesso sono carbonati ma potremmo eliminarli solamente se sotto c'è una buona superficie metallica e questa superficie metallica ha conservato il disegno. Se la moneta è molto corrosa si correrebbe il rischio letteralmente di dissolverla del tutto perché la vostra moneta si sarebbe completamente mineralizzata o comunque corrosa.

P. :)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.