Jump to content
IGNORED

Bronzetto


Recommended Posts

L'ennesima moneta di non facile identificazione (per me) è emersa dalle monete in pulizia, è molto piccola meno di un centimetro di diametro, ma è carina, mi aiutate?

post-7584-1239436258_thumb.jpg

post-7584-1239436278_thumb.jpg

Edited by Qualer
Link to comment
Share on other sites


Anchio vedo molto poco ed il modulo troppo piccolo mi icuriosisce.

ti do un identificazione di cui non sono certo ma mi sembra la più probabile, poichè ci sono alcune varianti, dovresti aiutarmi confermandomi le lettere.

Credo, ipotizzo, che sia questa:

Valentiniano II legenda: DN VALENTINI-ANVS IVN PF AVG

busto con diadema a perle drappeggiato e corazzato -- legenda rovescio:VOT-X-MVLT-XX

Esergo:ANT delta Antiochia RIC IX Antioch 56b c 12-13 mm

ma l'esergo potrebbe essere anche: ANTB-ANT gamma

Un altra alternativa legata allo stile abbastanza tardo e alle due lettere AD(ma non quadrano gli spazi) sarebbe- DN ARC(AD)IVS PF AVG- fra l'altro sembra esserci una discontinuità nella legenda in corrispondenza del capo il che non farebbe propendere per questa scelta.

Zecca :ANTA-ANT delta-ANA-ANB-AN gamma-ANS-ANT dot

Tu che hai in mano la moneta cosa ne dici?

Edited by teodato
Link to comment
Share on other sites


Guardandola con la lente di ingrandimento mi sembra che la tua prima ipotesi è quella corretta, ti confermo l'esergo ANT. Complimento per l'aver individuato la moneta in modo corretto alla prima ipotesi.

Link to comment
Share on other sites


Avute da Voi indicazioni, ho fatto un po di ricerche in rete e la moneta sembra essere una Valentiniano II e più precisamente questa allegata in foto, anche se il busto mi lascia qualche perplessità (poca somiglianza), spulciandola monetazione di teodosio non ho trovato nulla che gli assomigli apostata se hai trovato qualche immagine la puoi allegare??? Grazie

post-7584-1239473016_thumb.jpg

post-7584-1239473036_thumb.jpg

Edited by Qualer
Link to comment
Share on other sites


VBI MAJOR MINOR CESSAT!

Ciao qualer, apostata72 è un vero mago sulle monete della fine IV e V secolo. Ha una grande esperienza e si avvale anche di una grande conoscenza sullo stile delle monete.

Credo che abbia ragione perchè le due ODO a ben vedere ci sarebbero, la D sembra aperta ma se prima c'è una O credo proprio che sia D.

A questo punto la legenda sarebbe DN T(sembra una V)HE (sembra una I)ODO--SIVSPFAVG.

Della zecca si vede bene la N e a ben vedere la S successiva, prima della N ci potrebbe stare una O la C non la vedo ne tanto meno la lettera di officina A.Però se le lettere ON sono esatte la lettera precedente non può essere che la C e l'officina non può essere che A perchè l'unica officina che ha coniato monete CON con la legenda precedente e tal rovescio è la A.

Link to comment
Share on other sites


:blink: :blink: mi fate sentire piccolo piccolo :blink: :blink:

Più frequento questo forum e più i rendo conto di quanto poco io sappia delle monete, siete fantastici. Ora provo a fare ulteriori ricerche per vedere se trovo un corrispettivo della moneta supposta da apostata.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.