Jump to content
IGNORED

Informazioni


Alex
 Share

Recommended Posts

Ciao!
Qualcuno sa darmi qualche informazione più dettagliata sulla moneta in allegato?
Di che Stato è?
Vi sembra ben conservta?
Ne possiedo anche una simile ma del 1849, in conservazione peggiore.
Grazie a tutti :)
Link to comment
Share on other sites


Ciao Alex. La tua moneta è 1 Kreutzer coniato nello Stato germanico di Baden.
Puoi vederlo in alta conservazione al seguente link:
[url="http://www.rustypennies.com/catalog/baden.html"]1 Kreutzer - Baden[/url]
La tua moneta mi sembra molto usurata. Penso che in questa conservazione il valore commerciale sia molto basso, ma il valore storico è senza dubbio di rilievo.
Spero di esserti stato d'aiuto.
Marco.
Link to comment
Share on other sites


Lo stato come presumevi è il Baden, uno dei Granducati tedeschi sorti nel 1806 dalla dissoluzione del Sacro Romano Impero (prima è un Elettorato).

La tua moneta è 1 Kreuzer in Rame del 1859, 897.620 pezzi coniati sotto il regno di Federico (+1907)

In quelle condizioni direi non più di 1 euro :)
E' riportato sull'AKS al n.132, e sullo Jaeger al n.81.

La tua del 1849 dovrebbe essere diversa, mostrando il volto verso destra del Granduca Leopoldo. Al R/ 1 kreuzer / 1849 fra due rami [di alloro?].
sempre rame, 871950 pezzi coniati, valore sempre un euro se in peggior conservazione della precedente.

Lo stemma del Baden ha avuto un mucchio di vicissitudini contando un sacco di quarti (mi sembra di ricordare fino a 72 o più), ma il "pezzo fondamentale" raffigura comunque una banda (una striscia dall'alto a sinistra fino in basso a destra).
I colori sono stati d'oro alla banda di rosso, poi fino al 1830 (+-) di porpora alla banda d'oro, poi di nuovo d'oro alla banda di rosso.
Lo scudo è tenuto da 2 grifoni.
Link to comment
Share on other sites


Per la cronaca: "scheidemünze" significa "moneta spicciola" e si trova su molte emissioni di piccolo taglio degli stati tedeschi preunitari.
Link to comment
Share on other sites


[quote]Per la cronaca: "scheidemünze" significa "moneta spicciola"[/quote]

In realtà le Scheidemuenzen sono monete in cui il valore intrinseco del metallo è inferiore al valore nominale, mentre le Kurantmuenzen hanno valore "pari" al valore intrinseco del metallo.

Le Scheidemuenzen erano fra le monete col più basso nominale in circolazione, e è da questo fatto che deriva il termine tedesco per "spiccioli", non viceversa :).
Link to comment
Share on other sites


E' di 4 anni fuori dal mio interesse collezionistico, comunque posso controllare sul catalogo :)
Che zecca è? Vedi che lettera c'è: A,B,C,D,E,F,G,H,J.
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Mirko' date='12 luglio 2005, 14:38']Le Scheidemuenzen erano fra le monete col più basso nominale in circolazione, e è da questo fatto che deriva il termine tedesco per "spiccioli", non viceversa :).
[right][post="46776"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

La stessa dicitura "scheidemunze" stava sui kreuzer austriaci che circolavano nel regno lombardo-veneto, e proprio da qui probabilmente deriva anche il termine dialettale "schei" coi quali in veneto si indica il denaro :)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Mirko' date='12 luglio 2005, 15:22']E' di 4 anni fuori dal mio interesse collezionistico, comunque posso controllare sul catalogo :)
Che zecca è? Vedi che lettera c'è: A,B,C,D,E,F,G,H,J.
[right][post="46784"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Mi sembra che sotto lo stemma con le aquile ci siano due piccole A :)
Link to comment
Share on other sites


Mi dispiace, ma è la più comune :)
Zecca di Berlino (A): 30843718 pezzi coniati.
Valore 1 euro. Se FDC assoluto arriva al massimo a 10.
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.