Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
paolodik49

Come identificare la zecca di produzione delle sterline d'oro

Salve, sono nuovo del forum e non so se sto postando la mia domanda nella sezione giusta.

Abbiamo ereditato da un nostro fratello alcune monete e medaglie che poi abbiamo sorteggiato per suddividerle. A me ne sono capitete alcune ma non ho ancora le idee chiare se hanno valore e quanto e se eventualmente dovessi liberarmene a chi darle. Come medaglie ce ne sono alcune commemorative anche segnalate su internet, ma credo che anche se hanno uan quotazione poi per venderle non sia facile se non c'è l'amatore. Per le monete invece ho alcune sterline, una è commemorativa di Marconi del 2001, ho visto che era venduta a 450 sterline, ma poi si trova chi la vuole? Per le sterline d'oro invece ne ho tre, ho visto sul sito che sono riportate tutte le date di produzione, molto interessante, stranamente vedo che quella del 1892 anche se vecchia e che rappresenta la regina Vittoria (velata) è considerata comune,idem poi un altra del 1911 con re Giorgio, sembra non abbia simboli di zecca di produzione , quindi coniata a Londra da quanto ho letto, l'ultima sempre del 1911 invece sotto lo zoccolo del cavallo ha una C ma dopo anche un altro simbolino , non capisco bene, anche quella nella foto del sito Lamoneta.it sempre del 1911 ha due simbolini e non uno solo, come si interpreta allora questa cosa? Grazie Paolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spero di aver capito la tua domanda. Se ti riferisci alle lettere "B. P." a destra della data, si riferiscono all'italiano Benedetto Pistrucci che ha realizzato il disegno del rovescio delle sterline.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?