Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
arkom

Ok foto per valutazione

Dopo molte peripezie sono finalmente riuscito a fare delle foto decenti per una valutazione di questa moneta (con 3 foto), ma prima vi do una descrizione della stessa:

Ho stabilito che la moneta è di 20/22 mm, non viene attratta da calamita, il peso non ho potuto stabilirlo in quanto attualmente sprovveduto di bilancino di precisione, il materiale sembra bronzo (e non argento come ho potuto vedere di risposte da altri cortesi utenti che mi hanno indirizzato ad una pagina esterna) , ma con ossidazione tipo verde rame.

Si nota facilmente la scritta "FLAMINIUS" sul retro della moneta ed una scritta un pò meno leggibile a sinistra sempre sul retro (in quanto la moneta non è stata pulita dalle impurità).

Comunque ringrazio tutti gli utenti che mi hanno risposto fin a questo momento, ma attendo che qualsiasi utente mi dia possibilmente un risposta più precisa sulla sua autenticità, rarità, periodo e nel possibile una valore o qualsiasi altra informazione in merito.

grazie.

117wwhw.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Non è così facile risponderti perchè l'originale come tu hai detto è in argento mentre la tua moneta è in bronzo.

L'unica possibilità è che si tratti di un anima di un denario suberato (rivestito da pellicola in argento che si sia alterata per motivi chimico fisici nel terreno)

Difficile che venga fatto un falso di un suberato perchè varrebbe molto meno.

Tuttavia vi sono alcuni particolari inquietanti sulla tua moneta come alcune escrescenze sotto l'occhio, sulla fronte, sul collo che potrenbbero far pensare ad una moneta ottenuta per fusione, la stessa base del collo di Giulio Cesare appare convessa verso il bordo della moneta mentre dovrebbe essere concava come puoi constatare nel denario che posto per confronto.

Se fosse autentico non credo che la valutazione si mantenga uguale al denario d'argento ma si ridurrebbe drasticamente essendo una parte residua di moneta originale (forse 300/400 Euro se trovi l'amatore che colleziona suberati).

Trattasi di un Denario Postumo fatto coniare da Augusto nel 43 Prima di Cristo.

Al dritto testa laureata di Giulio Cesare senza scritte , al rovescio la Pace stante a sinistra portante caduceo e scettro. la scritta L.FLAMINIVS---IIII VIR

post-1966-1241668490_thumb.jpg

Modificato da teodato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie teodato per la risposta , ma devo dire che non è la stessa quella che metti in confronto e si deduce per la fisionomia della figura di G. Cesare!!!

Ho trovato una praticamente uguale su un sito dove ti do URL per vederla e confrontarla. Anche li comunque sembra in argento ma la particolarità che la capigliatura e molto simile a quella che ho in possesso.

http://www.forumancientcoins.com/monetarom.../a285/a285.html

E' vero che la base del collo è convessa come hai descrittto tu , ed ho notato che su quella in mio possesso l'erosione del tempo ha corroso la parte del collo in basso a destra.

Comunque spero, visto che sicuramente hai più esperienza di me nel settore anche se è da molto tempo che colleziono monete, di potere aiutarmi o anche qualche tuo contatto per risolvere questo mistero della monete; vera o falsa che sia.

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' solo un falso anche mal realizzato,quindi che mistero c'è mai?

Ci sono mille e una ragione per fare un falso così poco ingannevole e ben poche hanno una ragione numismatica intrinseca,quindi a che prò cercare una ragione che può essere qualunque?

Potrebbe essere una medaglia commemorativa,una copia per una qualsiasi occasione un gadget e chi più ne ha più ne metta.

Fosse un "deceptive fake" capirei la ricerca per ovvie ragioni di conoscenza e protezione,ma questa .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?