Jump to content
IGNORED

mezzo dollaro commemorativo


vathek1984
 Share

Recommended Posts

salve a tutti :) ...vi presento il mio ultimo acquisto,un mezzo dollaro commemorativo,california diamond jubilee del 1925,zecca di san francisco....questa moneta fa parte della prima affascinante serie di mezzi dollari commemorativi,ricompresa nel periodo 1892-1954,una serie stupenda e famosa(sulle monete USA commemorative odierne,stendiamo purtroppo un velo pietoso :D )anche se purtroppo,molto difficile da portare avanti,in quanto le monete sono quasi tutte rare e di difficile reperibilita....quella in questione è stata coniata in 86.594 esemplari....

ecco il diritto con il classico cercatore d'oro...

2gvlymv.jpg

...ed il rovescio con l'orso che se non sbaglio è uno dei simboli dello stato della california

2whdw5t.jpg

che ve ne pare?io sono molto contento anche della patina e del prezzo spuntato B) .....

Link to comment
Share on other sites


Moneta de nizza! B) Da una serie dura, 1892-1954, appena come voi dice. Ma non ogni di loro era vincitore--una volta che cominciate guardarli, là era alcuni reali cani dentro là anche.

Il vostro dollaro mezzo di giubileo della California è definitivamente uno dei vincitori, benchè, vathek. (Nel mio parere, in ogni modo.) Grizzly l'orso, come voi detti, è un simbolo del dichiarare che discende dai giorni breve durata della Repubblica della California, un discendente di cui può ancora essere visto oggi nella California corrente dichiara la bandierina.

Il minatore dell'oro, naturalmente, è “un Forty-Niner,„ dagli sbalzi dell'oro di 1849, i ricordi di cui sono ancora inoltre oggi visibile, cominciando da San Francisco (futbol!) “Forty-Niners.„

Delle 300.000 parti originalmente autorizzate, appena 150.000 sono stati coniati, tutti a San Francisco dal 1° al 26 agosto 1925; 63.406 sono stati fusi, andanti il mintage netto già accennato: 86,394.

Giubileo che della California il dollaro mezzo originalmente è stato venduto per $1 e poiché tutti realmente sono stati venduti sotto il nome di ricordi, il giubileo della California non è uno dei parecchi dollari mezzi commemorative che possono essere classificati come “monete di circolazione.„

Tuttavia, durante la depressione grande, molti metà qualche commemorative--delle monete 1925 di giubileo della California, sicuro--sono stati spesi nelle scanalature commerciali dalla gente che ha avuto bisogno dei cinquanta cents di più di hanno avuto bisogno del ricordo.

Noto inoltre che 1925 ha luogo circa il tempo che la mania commemorative della moneta ha cominciato a togliere negli Stati Uniti Le cose hanno ottenuto realmente pazzesche dal metà di `30s o così--e allora la parte inferiore ha caduto da.

Moneta de nizza!

:) v.

--------------------------------------------------------------

Nice coin! B) From a tough series, 1892-1954, just as you say. But not every one of them was a winner—once you start looking at them, there were some real dogs in there too.

Your California Jubilee half dollar is definitely one of the winners, though, vathek. (In my opinion, anyway.) The grizzly bear, as you said, is a symbol of the state that descends from the days of the short-lived California Republic, a descendant of which can still be seen today in the current California state flag.

The gold miner, of course, is a “Forty-Niner,” from the Gold Rush of 1849, reminders of which are also still visible today, starting with the San Francisco (football!) “Forty-Niners.”

Of the 300,000 pieces originally authorized, just 150,000 were coined, all at San Francisco from 1-26 August, 1925; 63,406 were melted, leaving the net mintage already mentioned: 86,394.

Your California Jubilee half dollar was originally sold for $1, and since all of them were actually sold as souvenirs, the California Jubilee is not one of the several commemorative half dollars that can be classed as “circulation coins.”

Nevertheless, during the Great Depression, very many commemorative halves—some of the 1925 California Jubilee coins, surely—were spent into commercial channels by people who needed the fifty cents more than they needed the souvenir.

I note also that 1925 is about the time the commemorative coin craze began taking off in the U.S. Things got really crazy by the mid-‘30s or so—and then the bottom fell out.

Nice coin!

:) v.

Link to comment
Share on other sites


salve a tutti :) ...vi presento il mio ultimo acquisto,un mezzo dollaro commemorativo,california diamond jubilee del 1925,zecca di san francisco....questa moneta fa parte della prima affascinante serie di mezzi dollari commemorativi,ricompresa nel periodo 1892-1954,una serie stupenda e famosa(sulle monete USA commemorative odierne,stendiamo purtroppo un velo pietoso :D )anche se purtroppo,molto difficile da portare avanti,in quanto le monete sono quasi tutte rare e di difficile reperibilita....quella in questione è stata coniata in 86.594 esemplari....

ecco il diritto con il classico cercatore d'oro...

2gvlymv.jpg

...ed il rovescio con l'orso che se non sbaglio è uno dei simboli dello stato della california

2whdw5t.jpg

che ve ne pare?io sono molto contento anche della patina e del prezzo spuntato B) .....

bellissima moneta! quanto hai speso? :P

Link to comment
Share on other sites


grazie a tutti per i commenti....sono contento che vi piaccia :)

la moneta l'ho pagata 80 euro....purtroppo per ora è l'unica della serie che possiedo,ma se tutto va bene,ne dovrei aggiungere un altra verso fine mese....

for villa66,what about the short lived california republic?i didn't know about that :unsure: ....please, tell us some more information B) ....about this series,i really love all of them,great coins!maybe just the wisconsin territorial centennial 1936,is not that great :rolleyes:

c'è nessun altro che segue queste monete?tra quelle piu comuni,c'è il primo mezzo dollaro commemorativo del 1892-1893 con cristoforo colombo come soggetto,io ancora la compro,perchè ne sto cercando un pezzo in alta conservazione(queste circolarono normalmente)...per chi fosse interessato a questa serie,consiglierei di cominciare da questa perchè si trova facilmente ed a buon prezzo :)

Link to comment
Share on other sites


Nel 1845, il Texas fu annesso agli Stati Uniti. L'anno successivo, un gruppo di rivoltosi, che puntavano all'annessione della California agli USA, ne proclamò l'indipendenza. Il nenonato stato visse per un mese soltanto, ma le conseguenze della successiva guerra fra messico e Stati uniti sono note.

Magari Villa potrebbe aggiungere o precisare qualcosa in più, relativamente a questo episodio, poco noto in Europa.

Link to comment
Share on other sites


Ottima moneta e anche interessante per gli scenari storici a cui rimanda. Anche io mi ricordo che l'orso è un simbolo della California, mi pare sia pure sulla bandiera di Stato...

Se non sbaglio ad una delle ultime due Aste Varesi ce ne erano varie di monete commemorative USA di quel periodo, le avevi viste?

Saluti

Simone

Link to comment
Share on other sites


ciao simone :) ....no purtroppo non le avevo viste peccato,adesso però sto seguendo l'asta di inasta del 23 maggio,e anche li ci sono numerosi mezzi dollari commemorativi(anche se a prezzi un po altini...)...i prezzi da varesi come ti sembravano?

grazie luke x la tua risposta,immagino che dato che questo stato sia durato solo un mese,non abbia coniato nè monete nè banconote :D

Link to comment
Share on other sites


La conservazione mi ricordo era ottima ma sinceramente per i prezzi non ricordo proprio e nemmeno posso controllare ora perchè non mi trovo a casa... poi ti dico appena posso. Era la Varesi 52.

Edited by uzifox
Link to comment
Share on other sites


complimenti, bellissima moneta... rara e non facile da trovare, al di là del costo

fa piacere vederne una su questo forum! :D

Link to comment
Share on other sites


Di breve durata è di destra. (È giusto come luke detto. :) ) La Repubblica della California ha avuta una durata della vita di di meno che un singolo mese, dichiarando l'indipendenza dal Messico il 14 giugno 1846 ed essendo annettendo dagli Stati Uniti il 9 luglio 1846.

In alcuni rispetti, “la sommossa della bandierina dell'orso„ e la relativa California risultante Repubblica-hanno centrato in Sonoma e giocata fuori contro il contesto di più grande messico-americano Guerra-era qualcosa di un'comic-opera. Soltanto alcuni Americani dozzina sono stati tenuti a rovesciare l'autorità messicana in Sonoma, in parte perché il comandante messicano egli stesso era molto per gli Stati Uniti annexation della California. Era stato tasked dal governo messicano circa 1835 con il rinforzo della stretta messicana sulla California del Nord di fronte agli elevato potere d'acquisto stranieri--particolare Russo--nella zona. Una delle strategie di Commandante Vallejo per ricambiare i Russi, ed i Britannici, ed il francese, erano di invitare i settlers americani nella zona. (“Ciao volpe, benvenuto alla gallina-casa….„)

-----------------------------------------

Short-lived is right. (It is just as luke said. :) ) The California Republic had a lifespan of less than a single month, declaring independence from Mexico on June 14, 1846 and being annexed by the U.S. on July 9, 1846.

In some respects, the “Bear Flag Revolt” and its resulting California Republic—centered in Sonoma and played out against the backdrop of the larger Mexican-American War—was something of a comic-opera. Only a few dozen Americans were required to topple the Mexican authority in Sonoma, in part because the Mexican commander himself was very much in favor of the U.S. annexation of California. He had been tasked by the Mexican government about 1835 with strengthening the Mexican hold on Northern California in the face of foreign—particularly Russian—inroads into the area. One of Commandante Vallejo’s strategies to counter the Russians, and the British, and the French, was to invite American settlers into the area. (“Hello fox, welcome to the hen-house....”)

Link to comment
Share on other sites


Entro 1846 circa, ci era circa 500 Americani nella California e Mexicans circa 8.000-12.000. Era abbastanza di una presenza per inclinare le scale.

Di nuovo, mentre luke ha alluso a, molti degli Americani “stavano giocando il gioco del Texas.„ Cioè per dichiarare indipendenza da un'autorità messicana principalmente assente ed installare una repubblica indipendente di cui l'ultimo destino è stato inteso per essere annexation dagli Stati Uniti. (Nel caso della California, tuttavia, ha girato fuori per essere quasi completamente inutile.)

Virtualmente l'unica cosa che rimane oggi dai 25 giorni o in modo da della California la Repubblica è la relativa “bandierina (molto-modificata) dell'orso.„ L'originale è stato distrutto nel terremoto 1906 e nel fuoco de San Francisco; una versione modificata è stata adottata come la California dichiara la bandierina in 1911 ed il volo di versione oggi è stato adottato in 1953.

Per concludere, nella lettura che ho fatto prima che scriverà questo :rolleyes: , io ha notato che l'ultimo veterano americano della guerra messico-americana è morto in 1929. Se ha posseduto mai un dollaro mezzo di giubileo della California probabilmente non può essere conosciuto, naturalmente, ma ha vissuto almeno abbastanza a lungo per vedere uno. Vathek’s, forse. :D

:) v.

------------------------------------

By 1846 or so, there were about 500 Americans in California, and about 8,000-12,000 Mexicans. It was enough of a presence to tilt the scales.

Again, as luke alluded to, many of the Americans were “playing the Texas Game.” That is, to declare independence from a mostly absent Mexican authority and set up an independent republic whose ultimate fate was intended to be annexation by the United States. (In California’s case, however, it turned out to be almost completely unnecessary.)

Virtually the only thing that remains today from the 25 days or so of the California Republic is its (much-modified) “Bear Flag.” The original was destroyed in the 1906 San Francisco earthquake and fire; a modified version was adopted as the California state flag in 1911, and the version flying today was adopted in 1953.

Finally, in the reading I did before I wrote this :rolleyes: , I noticed that the last American veteran of the Mexican-American War died in 1929. Whether he ever owned a California Jubilee half dollar probably can’t be known, of course, but he did at least live long enough to see one. Vathek’s, perhaps. :D

:) v.

Link to comment
Share on other sites


thank's a lot villa66,for all the historical informations B) ....in europe this episode isn't very known....

x apulian:felice che ti piaccia,io sono contentissimo di averla beccata :D

x uzifox:non ti preoccupare,la mia era una semplice curiosita...grazie comunque :)

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

girando un po per le aste piu famose,questa moneta si può trovare abbastanza facilmente,un po come tutte quelle di questa serie commemorativa, quindi non disperate :D :D :P ........il problema spesso è che ci sono dei prezzi eccessivamente alti,specie tenendo conto che siamo in italia non in america.........un altro problema è che bisogna fare molta attenzione allo stato di conservazione dichiarato,perchè seppur brevemente,benchè fossero commemorativi,tutti questi mezzi dollari circolarono dopo la crisi del 1929 al valore facciale.....quindi occhio ai finti FDC......mi farebbe molto piacere invogliare altri collezionisti,ad appassionarsi alla monetazione USA,quindi per qualunque dubbio o curiosita sono a disposizione :) .........

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.