Jump to content
IGNORED

1 Lira 1907 aquila sabauda PATTERN?!?


alessandro2960
 Share

Recommended Posts

Asta 180365227137,descritta appunto come pattern su lamina di piombo, a mio avviso più semplicemente,banale prova di battitura (dove prova è da intendersi come corretto funzionamento del conio della pressa)effettuata dall'operaio della zecca magari durante un semplice cambio turno oppure per verificare se,ad esempio,il nuovo conio che ne andava a sostituire uno rotto o esausto fosse stato montato correttamente e quindi regolarmente funzionante.

Oppure,nella peggiore delle ipotesi:falso battuto su lamina di materiale morbido al fine di crearne un'ennesima varietà per il mercato numismatico.

Io personalmente propendo per la prima ipotesi,vista anche la notevole cura e aspetto generale del pezzo.

Voi che ne pensate?

Link to comment
Share on other sites


Per quello che riguarda il montenegro prove e progetti non fa nessun riferimento all'esistenza di una lamina della moneta da 1 lira aquila sabauda ne tantomeno di monete di prova o progetto relative,ed anche io non ne avevo mai sentito parlare sinceramente.Non so se il simonetti od il pagani dica qualcosa a riguardo io purtroppo non li ho.

Non se abbia un qualche valore,anche io lascerei perdere.

Link to comment
Share on other sites


sembrerebbe in Ag più che in Pb, ma la domanda da porsi è un'altra: avrebbe avuto senso effettuare una prova per una moneta già emessa in anni precedenti?

[prova di funzionamento? ci credo poco]

saluti,

N,

Link to comment
Share on other sites


sembrerebbe in Ag più che in Pb, ma la domanda da porsi è un'altra: avrebbe avuto senso effettuare una prova per una moneta già emessa in anni precedenti?

[prova di funzionamento? ci credo poco]

saluti,

N,

Giustissimo Niko,mi ero dimenticato di scrivere la cosa piu' importante meno male ci sei te :) :)

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
Asta 180365227137,descritta appunto come pattern su lamina di piombo, a mio avviso più semplicemente,banale prova di battitura (dove prova è da intendersi come corretto funzionamento del conio della pressa)effettuata dall'operaio della zecca magari durante un semplice cambio turno oppure per verificare se,ad esempio,il nuovo conio che ne andava a sostituire uno rotto o esausto fosse stato montato correttamente e quindi regolarmente funzionante.

Oppure,nella peggiore delle ipotesi:falso battuto su lamina di materiale morbido al fine di crearne un'ennesima varietà per il mercato numismatico.

Io personalmente propendo per la prima ipotesi,vista anche la notevole cura e aspetto generale del pezzo.

Voi che ne pensate?

Che al 99% hai ragione. Su lamina di piombo poi. Tuttalpiù si potrebbe trattare di impronte in piombo destinate all'Archivio di Stato. Ma lì non c'è più niente, poverini, i lavori di ristrutturazione hanno fatto smarrire molto materiale.iN ogni caso le impronte in piombo avrebbero dovuto essere due per moneta. Quelle in più sono state asportate. Un vecchio furto a carico dello Stato, ormai prescritto. Il crimine paga e purtroppo lo vediamo anche ai nostri giorni con fatti ben più gravi e commessi da personaggi di spicco.

Link to comment
Share on other sites

Anche per me avrebbe avuto senso se sarebbe stata del 1901 e non di quell'anno (tra l'altro l'ultimo per quella serie) :blink:

Link to comment
Share on other sites


Anche per me avrebbe avuto senso se sarebbe stata del 1901 e non di quell'anno (tra l'altro l'ultimo per quella serie) :blink:

concordo... scusa Elledi, ma le impronte in Pb non avrebbero dovuto essere del 1901 (in caso della lira aquila sabauda)?

saluti,

N.

Link to comment
Share on other sites


Pagani Prove e Progetti n° 380 2 centesimi valore 1908.(lamina quadrangolare 28x 28)

Stesso tipo di pezzo,sempre su lamina,molto probabilmente autentico ma anche questo non una prova o un pattern nell'accezione solita del termine ma probabilmente eseguito per gli stessi motivi che ho citato nell'apertura del post;o come giustamente rilevato dal Colonnello : un'impronta.

Di questi pezzi in 20 anni che seguo prove e progetti ne ho visionati circa una dozzina;certo,spesso mi furono proposti come prove a tutti gli effetti ma a mio avviso per un motivo molto semplice:richiedere cifre elevate (ovviamente non li ho mai acquistati così come non farò offerte per il pezzo che ho segnalato,ritenendolo semplicemente una curiosità o poco più).

Link to comment
Share on other sites


Pagani Prove e Progetti n° 380 2 centesimi valore 1908.(lamina quadrangolare 28x 28)

Stesso tipo di pezzo,sempre su lamina,molto probabilmente autentico ma anche questo non una prova o un pattern nell'accezione solita del termine ma probabilmente eseguito per gli stessi motivi che ho citato nell'apertura del post;o come giustamente rilevato dal Colonnello : un'impronta.

Di questi pezzi in 20 anni che seguo prove e progetti ne ho visionati circa una dozzina;certo,spesso mi furono proposti come prove a tutti gli effetti ma a mio avviso per un motivo molto semplice:richiedere cifre elevate (ovviamente non li ho mai acquistati così come non farò offerte per il pezzo che ho segnalato,ritenendolo semplicemente una curiosità o poco più).

E' vero questo e' documentato pure sul montenegro dove c'e' una interessante citazione:

"Il Forteleoni dice che si tratta di una semplice verifica tecnica delle matrici,eseguita come d'uso su piastra di metallo tenero dagli operai di Zecca.Pertanto senza nessun carisma di ufficialità"

A questo punto credo che sia molto verosimile che ci troviamo di fronte alla stessa cosa anche nel caso della lira oggetto della discussione.

Link to comment
Share on other sites


Pagani Prove e Progetti n° 380 2 centesimi valore 1908.(lamina quadrangolare 28x 28)

Stesso tipo di pezzo,sempre su lamina,molto probabilmente autentico ma anche questo non una prova o un pattern nell'accezione solita del termine ma probabilmente eseguito per gli stessi motivi che ho citato nell'apertura del post;o come giustamente rilevato dal Colonnello : un'impronta.

Di questi pezzi in 20 anni che seguo prove e progetti ne ho visionati circa una dozzina;certo,spesso mi furono proposti come prove a tutti gli effetti ma a mio avviso per un motivo molto semplice:richiedere cifre elevate (ovviamente non li ho mai acquistati così come non farò offerte per il pezzo che ho segnalato,ritenendolo semplicemente una curiosità o poco più).

E' vero questo e' documentato pure sul montenegro dove c'e' una interessante citazione:

"Il Forteleoni dice che si tratta di una semplice verifica tecnica delle matrici,eseguita come d'uso su piastra di metallo tenero dagli operai di Zecca.Pertanto senza nessun carisma di ufficialità"

A questo punto credo che sia molto verosimile che ci troviamo di fronte alla stessa cosa anche nel caso della lira oggetto della discussione.

Leggevo (non ritrovo ora il pezzo, penso sul Caccuri Baffa "ERRORI DI ZECCA") che i dipendenti della Zecca solitamente effettuavano controlli sui coni al mattino (se non erro sulle prime 3 monete prodotte), mentre al pomeriggio nessun controllo (nemmeno in altre parti della giornata!).

Non vedo tutta questa voglia da parte dei dipendenti di effettuare prove per i macchinari su lamine (!) di Pb (?) per di più l'ultimo anno di coniazione!

... anche avendo cambiato i coni o i macchinari, avrebbero effettuato le classiche 3 prove su tondelli, perchè sprecare tempo per effettuarlo su lamine?

Da Lanfranco (in Rassegna Numismatica 1934 XII Roma) [Direttore di Zecca 1910-1929]:

"Nell'agosto del 1901 furono dalla Zecca inviati al Ministero n. 9 campioni della nuova moneta di argento da lire 1, che furono trovati di pieno gradimento.

Però questo 9 campioni di monete da L. 1 come pure quelli precedentemente inviati di monete da Lire 2, debbonsi solamente considerare come primizie di campioni, non come prove o saggi, perchè nessuna caratteristica o variante dovevano presentare in confronto alle monete che poi, nello stesso anno 1901, sono state emesse".

Quindi se già nel 1901 per "campione" usavano tondelli, mi chiedo perchè nel 1907 (!) avrebbero dovuto cambiare ed effettuare la "campionatura" (passatemi il termine) su lamina!

a mio parere rimane solamente un tentativo di speculazione, spacciando per prova una cosa che non lo è.

(ricordatevi poi che nessuno è infallibile)

poi probabilmente (anzi sicuramente) la mia tesi sarà sbagliata, ma vorrei discutere con voi su questo punto.

saluti,

N.

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
Anche per me avrebbe avuto senso se sarebbe stata del 1901 e non di quell'anno (tra l'altro l'ultimo per quella serie) :blink:

concordo... scusa Elledi, ma le impronte in Pb non avrebbero dovuto essere del 1901 (in caso della lira aquila sabauda)?

saluti,

N.

Le impronte vengono realizzate in piombo per ogni millesimo.

Link to comment
Share on other sites

Anche per me avrebbe avuto senso se sarebbe stata del 1901 e non di quell'anno (tra l'altro l'ultimo per quella serie) :blink:

concordo... scusa Elledi, ma le impronte in Pb non avrebbero dovuto essere del 1901 (in caso della lira aquila sabauda)?

saluti,

N.

Le impronte vengono realizzate in piombo per ogni millesimo.

Ti ringrazio, confermi quindi essere un pezzo fuoriuscito illecitamente dalla Zecca?

non ero a conoscenza di questo fatto.

saluti,

N.

Link to comment
Share on other sites


Pertanto senza nessun carisma di ufficialità"

Vale a dire una realizzazione arbitraria, e quindi illegittima.

Infatti!

Produzioni di zecca,anche se irregolari,che testimoniano ancor una volta gli abusi di diversi dipendenti.

Link to comment
Share on other sites


Nel frattempo sebbene di scarso interesse...la prova di battitura in questione ha realizzato la bellezza di 504 $...pari a circa 360 euro! Mahhh!

Link to comment
Share on other sites


Nel frattempo sebbene di scarso interesse...la prova di battitura in questione ha realizzato la bellezza di 504 $...pari a circa 360 euro! Mahhh!

io non ho offerto :lol:

scherzi a parte, solamente 5 offerte. Molti saranno rimasti alla larga per quel '1907' - che non li convinceva - ed il colore, più simile all'argento che non al Pb. [parere personale].

saluti,

N.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.