Jump to content
IGNORED

monete romane


Recommended Posts

salve a tutti sono un utente nuovo è vi chiedo un parere su delle monete romane antiche.la 1 e un denario di giulio cesare e la 2 e un denario di bruto

post-13979-1244830320_thumb.jpg

post-13979-1244830351_thumb.gif

Link to comment
Share on other sites


Ciao, la prima, denario di bruto per le idi di marzo è una riproduzione, lo capisci dalla R in piccolo a rovescio, per la seconda non ti so dire se vera o falsa, è molto bella ma tendenzialmente mi allineo alla prima.

Andre

Link to comment
Share on other sites


mi scuso con voi tutti ma per la fretta di mettermi in evidenza o messo delle foto scaricate da internet,

al piu' presto mettero' le foto originali, GRAZIE

Link to comment
Share on other sites


Foto a parte, se te le sei ritrovate per caso (vecchio cassetto) o per pochi euro, non farti troppe illusioni sulla loro autenticità ;)

petronius B)

Link to comment
Share on other sites


Generalmente sulle copie o riproduzioni c'è una R (di Riproduzione) o sigle tipo WC o simili; talvolta non ci sono ma la superficie, il ritratto o qualche rilievo o qualche lettera leggermente diversa li distinguono. Infine puoi verificare peso e diametro rispetto ad un originale.

Inoltre puoi verificare il bordo della moneta: se vedi parte della bava della fusione o ti par di distinguere limature/buinature ...

Da una foto talvolta è difficilie distinguere se si tratta di un Buon Falso.

Al limite vai da un numismatico per una valutazione. E ti togli i dubbi.

Ciao

Illyricum

Link to comment
Share on other sites


.. pardon, bulinature ...

Link to comment
Share on other sites


Non ci capisco molto, la foto è molto piccola e ingrandendola sgrana i dettagli. Tra l'altro "a naso" mi pare repubblicana e non ho esperienza in tal campo. Prediligo le imperiali (ma il problema dei falsi è uguale).

ciao

Illyricum

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Salve, ho visto anche io una moneta simile un denario di Bruto sulle idi di marzo con la R di riproduzione ... ma qualcuno sa dirmi se vale qualcosa cmq ? e di che periodo può essere ?

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Salve, ho visto anche io una moneta simile un denario di Bruto sulle idi di marzo con la R di riproduzione ... ma qualcuno sa dirmi se vale qualcosa cmq ? e di che periodo può essere ?

Grazie

Ciao e benvenuto nel forum di Lamoneta.it :)

No, non vale niente la riproduzione.

La moneta originale è d'argento, coniata da M. Iunius Brutus (uno dei pugnalatori di Cesare) nel 43-42 a.C.

Al rovescio abbiamo il pileo o copricapo frigio, simbolo della libertà, e due pugnali (due daghe), le armi utilizzate per giustiziare Giulio Cesare nelle Idi di Marzo (EIDibus MARtiis), cioè il 15 marzo del 44 a.C. giorno in cui fu ucciso Giulio Cesare.

Bruto fece battere questa moneta per mostrare che lui (insieme a Cassio) aveva ridato la libertà alla repubblica romana (minacciata dal “dittatore” Giulio Cesare).

Se vuoi vedere la moneta originale:

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-I3/15

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.