Jump to content
IGNORED

tessera o peso monetale?


briciolo
 Share

Recommended Posts

vi presento questo pezzo il cui commerciante mi ha indicato come peso monetale , pero nella sezione identificazioni non ho trovato nessuna risposta certa ,allora provo a postarlo qui per vedere se sapete cosa sia, diametro 16 mm peso 1,3 grammi

grazie

post-11630-1247253198_thumb.jpg

post-11630-1247253211_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Sembrerebbe piuttosto una tessera medievale. Di che metallo è (o sembra essere)?

L'aspetto e lo stile mi ricordano alcuni gettoni in piombo di area nord-italiana che posseggo o che ho visto, ma non saprei dire altro.

Pozleo potrebbe forse illuminarci, spero legga presto questa discussione.

Link to comment
Share on other sites


Sembrerebbe piuttosto una tessera medievale. Di che metallo è (o sembra essere)?

L'aspetto e lo stile mi ricordano alcuni gettoni in piombo di area nord-italiana che posseggo o che ho visto, ma non saprei dire altro.

Pozleo potrebbe forse illuminarci, spero legga presto questa discussione.

grazie per le info il metallo sembra rame , non e sicuramente in piombo

Link to comment
Share on other sites


Ciao Rob, ho letto e cercherò di documentarmi. E' una tessera e se fosse stata in piombo avrei detto che qualche pezzo simile l'ho visto riferito a emissioni provenzali o per l'Oriente latino (XII-XIII sec.).

Il rame mi mette in difficoltà ed anche il tipo di conio mi farebbe pensare a una produzione più tarda.

Invio la foto ad un amico che ne sa molto più di me. Vedremo cosa mi risponderà.

Ciao

pozleo

Link to comment
Share on other sites


a me sembra rame , pero essendo che non ho mai visto tessere in piombo con cui fare un confronto non vorrei toppare e farvi perdere tempo , comunque come metallo e rigido e se fosse piombo dovrebbe aver avuto un trattamento per irrigidirlo

Link to comment
Share on other sites


Spero che non ci siano dubbi sul tipo di metallo. Dalle foto che hanno un bel colore rossiccio sembrerebbe che la tessera sia stata pulita all'acido. Se invece il colore rosso è stato dato dall'influenza di una lampada ad incandescenza che lo ha falsato sarebbe opportuno saperlo.

Certo che se fosse in piombo tutto rientrebbe nella normalità.

Comunque l'amico esperto mi scrive:"La tessera è da classificare nella serie delle tessere provenzali o emesse nell'oriente latino. E' possibile che lo stile grafico delle tessere provenzali sia perdurato fuori dal contesto dei crociati e dopo questo, per esempio sino al XIV secolo, non solamente in Provenza ma in tutto il sud della Francia. E perchè no nel nord Italia?

Il fatto che sia in rame lo colloca senz'altro dopo gli inizi del XIV secolo"

Conosci la provenienza della tessera? Zona di ritrovamento? Mercatino?

Link to comment
Share on other sites


il pezzo in questione proviene dal piemonte occidentale acquistato da un venditore del luogo vicino al confine francese acquistato insieme a bottoni rivoluzionari francesi il colore e falsato dalla luce del flash , il colore che si presenta al momento e marrone dovuto a incrostazioni di terra ma si intravede in alcuni punti una patina verde il che mi ha fatto pensare al rame , ma non vorrei che fosse piombo che abbia subito un trattamento ( io non so sie trattavano il piombo per irrigidirlo ) che oltre ad alterarne la durezza ne abbia alterato anche la patina

se lo desidera potrei fare delle foto in pieno giorno con luce naturale per vedere se si intravede la patina

nel frattempo vorrei togliere un po le incrostazioni e pensavo all olio di vaselina , che ne pensa?

Link to comment
Share on other sites


Pulire senza forzare. Usare spazzolino da denti e sapone. Non usare acidi ecc.

Non ho link da darti.

Preparerò una breve memoria in PDF e te la spedirò (tra qualche giorno). Intanto entra in www.museobiassono.it poi va su e-book e apri "Una matrice medievale per la fusione di tessere rinvenuta a Sondrio", troverai qualche indicazione sul tipo di disegno.

Sono curioso di conoscere cosa collezioni di preferenza.

Link to comment
Share on other sites


ad un piu aprofondito controllo in effetti sembra piombo anche se di consistenza piu rigida rispetto al solito piombo , mi scuso per identificato male il metallo ad una prima ispezione ma la rigidita mi ha portato fuori strada

ringrazio tuttie sopratutto pozleo per la disponibilita e pazienza nel sopportare i miei errori

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.