Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Regulus

Guida al Krause, modern world gold coins

Risposte migliori

Regulus

Ciao a tutti, mi è arrivato un paio di settimane fa lo standard catolog of modern world coins, qualcuno ricorderà che tempo fa avevo aperto una discussione in cui chiedevo consiglio su quale libro acquistare, alla fine la mia scelta è appunto caduta sul krause. Ora però mi chiedevo se ci fosse una guida in italiano che aiutasse a comprenderlo appieno, anche se non è che ci sia granchè da capire!

ciao

by Regulus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

L'unica cosa da fare è chiedere qui quando non riesci a capire o trovare qualcosa.

Ciao Fabio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita
Ciao a tutti, mi è arrivato un paio di settimane fa lo standard catolog of modern world coins, qualcuno ricorderà che tempo fa avevo aperto una discussione in cui chiedevo consiglio su quale libro acquistare, alla fine la mia scelta è appunto caduta sul krause. Ora però mi chiedevo se ci fosse una guida in italiano che aiutasse a comprenderlo appieno, anche se non è che ci sia granchè da capire!

ciao

by Regulus

L'unica cosa da fare è chiedere qui quando non riesci a capire o trovare qualcosa.

Ciao Fabio

Non esiste alcuna guida in italiano, anche se, come tu stesso hai rilevato,

la consultazione è molto semplice.

Se però dovesi avere dei dubbi o problemi, chiedi che troverai sicuramente aiuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aureocollector

una curiosità per l'amico Regulus, insieme al krause ti è arrivato anche un cd con l'intero catalogo in pdf?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regulus

Allora, vi ringrazio per la disponibilità dunque inizio con le domande:

- Perchè dove sono indicate le conservazioni delle monete, F, VF, XF e Unc non è sempre presente BU ma c'e' solo qualche volta? Cosa significa la sigla?

- Ad inizio libro c'e che i bullion value per l'oro sono considerati dai 650 ai 670 dollari ad oncia. Come mai questo scarto? Non è stato considerato ad una quota fissa per tutte le monete?

- Anche a distanza di tempo è facile considerare il valore delle bullion value perchè girano attorno al prezzo dell'oro, ma tutte quelle monete che sul krause hanno indicato un valore? Come lo rapporto con il cambio di valore dell'oro? Quelle che si differenziano di tanto da questo valore immagino che non risentano più di tanto dei cambi di valore dell'oro, ma quelle monete che ad esempio ad una conservazione VF sono indicate come di valore BV e invece per conservazioni migliori hanno una valore maggiore seppur di poco? Come mi proporziono ad esse?

- Ho un 25 pound britannia del 1990, il quarto d'oncia per intenderci, è possibile che abbia una tiratura solo di 2500? Io l'ho preso ad un cambio come BV e non è Proof, eppure c'e' solo quello sul Krause, qualcuno mi sa dire qualcosa di più a riguardo?

Ciao

by Regulus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regulus
una curiosità per l'amico Regulus, insieme al krause ti è arrivato anche un cd con l'intero catalogo in pdf?

No, non mi è arrivato. Avrebbe dovuto esserci anche il catalogo in pdf?

ciao

by Regulus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita
Allora, vi ringrazio per la disponibilità dunque inizio con le domande:

- Perchè dove sono indicate le conservazioni delle monete, F, VF, XF e Unc non è sempre presente BU ma c'e' solo qualche volta? Cosa significa la sigla?

Se hai la versione 2009 a pag. 15 trovi il significato delle varie gradazioni.

Il BU sarebbe il massimo delle conservazioni (escluso il Proof) senza il minimo segno sulla moneta

e con i fondi lucidi. Poche monete, specie le meno recenti e rinchiuse in capsule, prevedono questo stato di conseravazione, percui la quotazione non viene riportata.

- Ad inizio libro c'e che i bullion value per l'oro sono considerati dai 650 ai 670 dollari ad oncia. Come mai questo scarto? Non è stato considerato ad una quota fissa per tutte le monete?

Dai 650 ai 670 è una quotazione indicativa del valore dell'oro al periodo di stampa della pubblicazione.

Oggi sarebbe 930 950. Ma come tu sai il prezzo varia di giorno in giorno e non è possibile indicare

un valore fisso. Una ventina di giorni fa ad es. era tornato a circo 980$/oncia poi è ridisceso a 900$, e così via.

- Anche a distanza di tempo è facile considerare il valore delle bullion value perchè girano attorno al prezzo dell'oro, ma tutte quelle monete che sul krause hanno indicato un valore? Come lo rapporto con il cambio di valore dell'oro? Quelle che si differenziano di tanto da questo valore immagino che non risentano più di tanto dei cambi di valore dell'oro, ma quelle monete che ad esempio ad una conservazione VF sono indicate come di valore BV e invece per conservazioni migliori hanno una valore maggiore seppur di poco? Come mi proporziono ad esse?

Le bullion coins hanno un valore indicato dal valore dell'oro.

Ci sono però delle monete "bullion" che hanno valutazioni diverse a seconda della loro rarità.

Qui il valore dell'oro diventa il valore minimo per quella moneta, il valore effettivo dipende poi

da altri fattori ........

- Ho un 25 pound britannia del 1990, il quarto d'oncia per intenderci, è possibile che abbia una tiratura solo di 2500? Io l'ho preso ad un cambio come BV e non è Proof, eppure c'e' solo quello sul Krause, qualcuno mi sa dire qualcosa di più a riguardo?

Est. 2500 (limite massimo) Proof.

Per il BV non saprei darti una risposta.

Ciao

by Regulus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita
una curiosità per l'amico Regulus, insieme al krause ti è arrivato anche un cd con l'intero catalogo in pdf?

No, non mi è arrivato. Avrebbe dovuto esserci anche il catalogo in pdf?

ciao

by Regulus

Esiste la versione senza e con il dvd.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regulus
Se hai la versione 2009 a pag. 15 trovi il significato delle varie gradazioni.

Il BU sarebbe il massimo delle conservazioni (escluso il Proof) senza il minimo segno sulla moneta

e con i fondi lucidi. Poche monete, specie le meno recenti e rinchiuse in capsule, prevedono questo stato di conseravazione, percui la quotazione non viene riportata.

ho la versione 2007. era appunto per sapere come mai in certe c'era ed in altre no, comunque questo l'ho capito, l'ho trovata cercando meglio anche sul krause. Non ho capito invece la differenza tra BU e Proof, non sono la stessa cosa?

Le bullion coins hanno un valore indicato dal valore dell'oro.

Ci sono però delle monete "bullion" che hanno valutazioni diverse a seconda della loro rarità.

Qui il valore dell'oro diventa il valore minimo per quella moneta, il valore effettivo dipende poi

da altri fattori ........

e con il variare del prezzo dell'oro per quelle monete che a differenti stati di conservazione hanno un valore leggermente diverso da quello dell'oro non è possibile applicare una percentuale o aumentare il loro valore in proporzione?

Ad esempio, la sterlina della Regina Vittoria, coniata in Australia, mi da valore Bullion Value per monete in conservazione VF, e valori leggermente superiori mano a mano che lo stato di conservazione cresce. Dato che ho una versione vecchia di due anni, con valori differenti, non ho modo di rapportare la differenza che c'era due anni fa, al prezzo dell'oro ed il reale valore della moneta? Sto appunto parlando di monete che si discostano di poco dal prezzo dell'oro, non di monete che valgono molto di più.

- Ho un 25 pound britannia del 1990, il quarto d'oncia per intenderci, è possibile che abbia una tiratura solo di 2500? Io l'ho preso ad un cambio come BV e non è Proof, eppure c'e' solo quello sul Krause, qualcuno mi sa dire qualcosa di più a riguardo?

Est. 2500 (limite massimo) Proof.

Per il BV non saprei darti una risposta.

Possibile che non ci sia la moneta non Proof? Ci sono altri casi del genere? qualcuno ha notizie in merito?

ciao

by Regulus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aureocollector

ciao regulus, anche io ho i 25 pounds ma del 1996, e mi pare che nel krause sia stata coniata solo in proof, ma la mia non lo è o almeno cosi sembra, ma forse esistono dei proof piu brillanti ed alcuni meno. a te cosa risulta esserci nell'anno 1996 e che tiratura?

Io penso che in questo catalogo ci siano anche delle imprecisioni ed errori di battitura, per esempio io ho i 10 rubli cervonetz del 1975 e 1977, e pasandoli nella bilancina di precisione sono grammi 8.65, mentre nel catalogo le da a grammi 8.6026 ... :whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabrimen

Ciao a tutti,

io sto guardando il catalogo dal 1901 al 2000 del krause 2010. E ho trovato diferenze di prezzo rispetto ai nostri.

Ad Esempio:

2 centesimi valore 1902 R3:

F VF XF UNC

380 650 1100 2800

Mentre il gigante quota la stessa moneta in:

MB BB SPL FDC

1600 2400 3500 5.000

Come mai secondo voi?

Ciao,

gabriele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita
Ciao a tutti,

io sto guardando il catalogo dal 1901 al 2000 del krause 2010. E ho trovato diferenze di prezzo rispetto ai nostri.

Ad Esempio:

2 centesimi valore 1902 R3:

F VF XF UNC

380 650 1100 2800

Mentre il gigante quota la stessa moneta in:

MB BB SPL FDC

1600 2400 3500 5.000

Come mai secondo voi?

Ciao,

gabriele

Alcune semplici considerazioni.

- Il Krause esprime quotazioni in USD, il Gigante in Eur.

- Il Krause è un catalogo generalistico che riporta le monete e le quotazioni di tutto il mondo.

Il Gigante è un catalogo specializzato solo per le monete italiane dal 1700 ad oggi.

- Il Krause è molto più aderente al mercato americano e riporta quotazioni più in linea con quel mercato.

Il Gigante, salvo alcune eccezioni di particolari monete di elevata qualità e rarità, riporta quotazioni non altrettanto aderenti al mercato italiano con stime che potrebbero essere tranquillamente tagliate di una buona percentuale (20-30-40 ???).

- Il discorso fatto per il Gigante vale naturalmente in buopna parte per tutti gli altri cataloghi italiani.

Come vedi quindi, sulla base di queste poche considerazioni, i cataloghi solitamente vanno guardati con ottiche ben diverse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×