Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rickkk

Silvivs Papivs Maximvs

Risposte migliori

rickkk

Dai che è simpatico! Però le spese di spedizione sono un pò care :)

!BV4lP3g!2k~$(KGrHgoH-C8EjlLl3wEGBKUzmUZKig~~_1.JPG

Asta N° 320394955450

DN SILVIVS PAPIVS MAXIMISSIMVS AVGVSTISSIMVS

Ecco che, finalmente!, posso offrire alla vostra vista il mitico aureo del divo Silvivs Papivs Maximissimvs Avgvstissimvs, il più amato (ma anche il più vituperato) tra tutti gli imperatori dell'antica Roma. Un aureo di consacrazione postumo alla morte dell'imperatore che, secondo la tradizione dei suoi sostenitori, risuscitò al terzo giorno. Grazie all'opportunità che mi ha offerta una zia di mia cugina (amica della portinaia dello stabile dove vive un componente della spedizione del National Geographic Institute del Burkina Faso), ancora una volta ho l'opportunità di avere in esclusiva l'immagine del più straordinario tra tutti gli aurei della monetazione imperiale romana, presente solo ed esclusivamente nella collezione numismatica del Padre Eterno.

Questo eccezionale aureo è stato ritrovato durante gli scavi effettuati a Roma nei pressi della domus avrea (scavi ancora clandestini, in quanto attendono la promulgazione del prossimo condono edilizio al fine di regolarizzare l'intera area di scavo, poco più di venti ettari). Esso era immerso in una cacca fossile di Arcorisaurus Rex (Pleistocene inferiore), straordinariamente ben conservata, nella quale si è potuto preservare questo aureo, quasi allo stato di fior di conio.

Al dritto osserviamo un vivace ritratto dell'imperatore Silvivs Papivs andante, rivolto a sinistra. Sottolineamo la scelta di offrire al nostro sguardo il corpo intero del Divo, anziché il Suo busto: forse per porre meglio in risalto la marzialità del suo profilo e la ieraticità del suo incedere. Il ritratto dell'imperatore anticipa chiaramente quella che sarà, alcuni secoli più tardi, la scuola verista. Un ritratto che riesce a comunicarci, con eccezionale sincretismo, la più intima personalità del divino Imperatore.

L'immagine del verso, di consacrazione, allude alle gloriose imprese dell'Imperatore. E' infatti leggendaria la sua capacità di restare impassibile anche di fronte agli eventi più drammatici. L'Armenia soccombeva sotto le armate degli invasori Unni?: ed ecco che l'imperatore, imperscrutabile, indugiava negli otii erotici della sua regale Villa Certosina, ove risiedeva; l'orbis terrarvm precipitava nell'abisso creato dai suoi più infidi banchieri?: eppure l'imperatore Silvivs Papivs manteneva la sua serenità, non si lasciava prendere dal panico, ed anzi, offriva alle pudiche vergini, timorose di dover sottostare alle violenze della plebe, un rifugio sicuro nelle sue numerose dimore patrizie (una delle quali, Villa Arcoria, pare sia stata utilizzata quale modello per l'edificazione, alcuni secoli più tardi, tanto della reggia diocleziana a Spalato, quanto di quella degli imperatori gallici a Versailles). Nelle sue lussuose villae l'Imperatore, circondato dalle sue numerose donzelle, indugiava sereno negli otii, ai quali fece ampio riferimento anche il Boccaccio nei suoi paschini.

NOTA BENE: stante la straordinaria rarità di questo esemplare, ovviamente sottoposto a vincolo da parte delle Autorità preposte, si vende unicamente una fotografia ad alta definizione dello stesso, che comunque permette di godere pienamente della bellezza di questo splendido denarino. Temo, tuttavia, che le preposte Autorità possano esercitare il loro legittimo diritto di prelazione anche su codesta immagine.

Agli offerenti italiani: stante l'affidabilità non sempre perfetta del sistema postale, non è prevista la spedizione. Pertanto il lotto dovrà essere ritirato personalmente presso il domicilio del venditore, a Conab, comune di Achao, Isola di Quinchao, Arcipelago del Chiloé (Patagonia cilena), facilmente raggiungibile cavalcando assai comodamente sul dorso dei leoni marini e delle otarie, assunti con questo specifico scopo (con contratto tipo CoCoCò) dalla Commissione Indigena per la promozione del turismo marittimo. Per chi soffrisse mal di mare, il domicilio del venditore è altresì assai comodamente raggiungibile a mezzo aerostato.

post-320-1247514222_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

E se qualcuno lo acquista? Puoi trovare chi non si accorge delle spese di spedizione o ci crede davvero!

:P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Perdonino lor Signori la mia proverbiale ignoranza, ma trattasi di auro : "vostra vista il mitico aureo del divo Silvivs Papivs Maximissimvs Avgvstissimvs"

o di denario: "che comunque permette di godere pienamente della bellezza di questo splendido denarino" ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

reperibile in qualche modo ? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

star

Fantastico, pezzo unico! :rolleyes:

Chissa perche' l'imperatore teneva la mano alzata.......

Star

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karmidi

Trattasi del famoso fallus impudicus dell' imperator erectus e la pulchra puella concubina dei trattati della certosis villa insula Sardinia. :D

Rex locuples et beatus est!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×